ACPS Pen Show di ROMA (27/05/2017) presso Hotel NH Leonardo da Vinci, Via dei Gracchi 324

SOSTIENI FOUNTAINPEN.IT FORUM!

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1714
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman #14 GM - 1910
Il mio inchiostro preferito: Sailor Yama Dori
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Musicus » lunedì 2 gennaio 2017, 22:46

Excusatio non petita…
Visto che non ho la decima (o undicesima?) Sheaffer Lifetime (possibilmente verde) da aggiungere alla discussione dedicata (mea culpa, lo so che ne hanno fatto milioni e i collezionisti le raccolgono a mazzetti, ma proprio io non ne ho mai comperata nemmeno una… :roll: ), dovrete per la prima recensione dell’anno accontentarvi di una stilografica italiana (mi spiace, so bene che non vanno affatto di moda ultimamente!), per giunta di seconda fascia (serie B): una produzione in proprio della “Fratelli Cavaliere” che, a sua parziale discolpa, rivestiva in laminato oro le penne dei più blasonati marchi internazionali, Waterman e Montblanc su tutti…
Il nome della Marca, guardate un po’, scimmiotta l’americano “Universal”, ma andrebbe probabilmente pronunciato “Universàl”, alla nostrana, mentre quello del modello è un ancor più pretenzioso “REX”, che fa tanto antico romano (ma anche piroscafo)…
Beh, fortunatamente la penna ha visto giorni migliori (il pennino ha quasi perso l’iridio ed ha una crepetta, la leva è stortignaccola anzichenò, la celluloide giusto un pochino virata) così passerà del tutto inosservata, come d’altronde si meriterebbe anche se fosse perfettamente integra: tiè!!! :mrgreen:
Guardate voi che schifezza…
1. .jpg

Che la bella signora di questa mia improvvisata pubblicità “finta d’epoca” non pensi ad altro, beh, è un problema solo suo:
“Se le sogna, Signora, le penne americane!!!”
Ma già che siamo in materia onirica, vediamo di alloggiare convenientemente questa impertinenza stilografica italica nel luogo dell’inconscio che meglio le si addice: l’incubo… :shock:
E proprio negli anni che videro la creazione della penna, quale miglior evocatore di incubi del grande Salvador Dalì?!
2. Dalì 1.jpg

Mmmm… Come vedete, “nemmeno per sogno” se la fila qualcuno…
3. Dalì 2.jpg

Se anche gli venisse la tentazione, Sant’Antonio saprebbe resistere alla pennuccia da par suo: ci vuole ben altro…
4. Dalì 3.jpg

Anche l’incubo, in fin dei conti, non vede l’ora di sbolognarla: non è mica una penna americana!!!

E qui mi fermo… :angel:
P.s.: ma cosa ci avranno mai messo in quel panettone artigianale?!? :?

Credits:
Tamara de Lempicka (1898-1980)
- Ritratto di Madame M., 1932
Salvador Dalì (1904-1989):
- Il divenire geologico, 1933
- La tentazione di Sant’Antonio, 1946
- Persistenza della memoria, 1931

La penna
UNIVERSAL REX misura media in celluloide blu perlato tornita da barra piena, parti metalliche a vista laminate oro, pennino Universal 14 Carati, caricamento a leva, produzione Italia anno 1935.
5. UR. The pen.jpg


Le misure
Chiusa: cm.12,4
6. UR. capped.jpg

Cappuccio: cm.5,7
7. UR. open.jpg

Fusto: cm.11,5 (con pennino esposto di cm.1,7)
8. UR. open 3.jpg

Con cappuccio calzato: cm.15,4 (con pennino esposto di cm.1,7)
9. UR. posted 1.jpg

Diametro massimo (agli anellini): mm. 14
Diametro fusto all’iscrizione: mm. 12,3
Diametro medio all'impugnatura: mm. 11
Peso a vuoto: gr. 17
Fusto: gr. 11
10. UR. open.jpg


Per una prima presa di contatto con la multiforme realtà della ditta Fratelli Cavaliere di Milano ed i Marchi ad essa collegati, si veda il nostro formidabile Wiki:
https://www.fountainpen.it/Fratelli_Cavaliere/it


Continua….
Ultima modifica di Musicus il lunedì 2 gennaio 2017, 23:25, modificato 6 volte in totale.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1714
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman #14 GM - 1910
Il mio inchiostro preferito: Sailor Yama Dori
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Musicus » lunedì 2 gennaio 2017, 22:54

Pensieri in libertà
E non potrebbe essere altrimenti, dopo le abbondanti libagioni festive… Accontentiamoci!!

L’elegante cappuccio, leggermente affusolato a tronco di cono, è caratterizzato da una clip snella di impianto triangolare, percorsa da una importante nervatura centrale che termina in una punta lanceolata (a cravattino).
11. UR. cap.jpg

I fori di aerazione sono due, ricavati a mezza altezza e speculari: di loro non si era tenuto alcun conto nel ricavare la feritoia superiore dalla quale emerge il fermaglio, con il risultato che uno dei fori si apre appena a lato della punta della clip...
I due anellini decorativi sono laminati in oro, come il fermaglio, e sono posti ad una consistente distanza dal labbro del cappuccio.
12. cap lib and rings.jpg

Testina e fondello sono realizzati in ebanite nera con un terrazzamento di quattro cilindri sovrapposti con circonferenze concentriche...
13. cap top and blind cap.jpg

…ad imitazione della testina della Waterman 94, che di gradini ne aveva però cinque...
La levetta, di oltre 2 centimetri di lunghezza, termina con una graziosa palettina che ricorda la forma leggermente appuntita di una foglia, il cui disegno è ripreso e sottolineato da una leggera scanalatura interna, che richiama quella che sottolinea la punta del cravattino sulla clip.
14. lever filler.jpg

La levetta si avvale di un comodo ed elegante invito ellissoidale scavato nella celluloide.

L’iscrizione principale è un poco sbiadita nella seconda riga, ma recita
15. UB. inscription.jpg

UNIVERSAL – REX
REGIST. [ferro di cavallo] PATENT.
Il ferro di cavallo attraversato dalla stilografica è il simbolo della manifattura dei Fratelli Cavaliere, nomen omen, e venne però dismesso alla fine degli anni 1930.
Troverete una iscrizione perfetta sulla splendida REX senior del grande Collezionista Maxpen2012(Auguri!!!) al seguente indirizzo: http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?t=5220
Nel corso della sua presentazione Max chiedeva il conforto di altri esemplari di REX per stabilire se il suo pennino fosse originale o meno.
Quello che posso mostrarvi, un po’ malandato, come vedete, è in oro 14 carati con foro circolare, e reca inciso semplicemente:
UNIVERSAL (su un arco)
585
P3

16. nib and feeder.jpg

Da quel che si vede, si può solo evincere che il pennino è stato prodotto dopo il 1934, mentre si può arguire che P3 stia ad indicare la misura (“pennino di misura 3” ;) ): quindi, nemmeno sulla mia REX si trova un pennino “dedicato”.

Ma vediamo (se e) come scrive… :P
17. UR. writing sample 2.jpg


Commiato
E’ la seconda REX di cui sono entrato in possesso, e a parte la licenziosa introduzione :angel: , trovo che siano penne fantastiche: con un po’ di tenerezza guardo alla recensione acerba nella quale mi ero cimentato [ viewtopic.php?t=8780 ] senza riconoscere all’epoca che anche quella penna era una REX, ma a pulsante di fondo, come riportato nell’imprescindibile “La Storia della Stilografica in Italia 1900-1950” di Letizia Jacopini a pag.224, dove i due modelli sono mostrati uno accanto all’altro (e le mie penne non sfigurano! 8-) ).
18..jpg

Il modello a pulsante di fondo è antecedente, ed è databile a prima del 1934.
19..jpg

Beh, nessuno aveva ancora rotto il ghiaccio del 2017 con una recensione: adesso abbiamo incominciato…

Grazie per l’attenzione e ancora Buon 2017 a tutti!! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
alfredop
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1671
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Località: Napoli
Sesso: Non Specificato

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda alfredop » lunedì 2 gennaio 2017, 23:51

Bella, come al solito, la recensione, ma bruttina la penna :D
Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1714
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman #14 GM - 1910
Il mio inchiostro preferito: Sailor Yama Dori
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Musicus » martedì 3 gennaio 2017, 0:08

alfredop ha scritto:Bella, come al solito, la recensione, ma bruttina la penna :D
Alfredo

Grazie Alfredo! :thumbup:
Maaaaa...niente niente anche "tu vuo' fa' l'americano"?!?!?
:lol:
;)
:wave:

Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 6574
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: Montblanc 149
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda maxpop 55 » martedì 3 gennaio 2017, 8:12

Rex blu come la mia faccia quando vedo che a me certe penne non capitano. :cry: :cry:
Come sempre recensione impeccabile :clap:
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1714
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman #14 GM - 1910
Il mio inchiostro preferito: Sailor Yama Dori
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Musicus » martedì 3 gennaio 2017, 9:55

maxpop 55 ha scritto:Come sempre recensione impeccabile :clap:
Grazie Massimo! :thumbup:
maxpop 55 ha scritto:Rex blu come la mia faccia quando vedo che a me certe penne non capitano. :cry: :

E cosa dovrei dire io allora quando mi fai "mangiare le dita" con le tue?!? :D
;)

Giorgio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9203
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda piccardi » giovedì 5 gennaio 2017, 2:19

In ritardo, ma è un periodaccio, i soliti e sempre più scontati complimenti per la penna e la solita superlativa recensione. Però metterla a confronto con una Lifetime, poverina, non è giusto, quella ha uno stile più vecchio di almeno un lustro e poi ... non è blu!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1714
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman #14 GM - 1910
Il mio inchiostro preferito: Sailor Yama Dori
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Musicus » giovedì 5 gennaio 2017, 19:52

piccardi ha scritto:In ritardo, ma è un periodaccio, i soliti e sempre più scontati complimenti per la penna e la solita superlativa recensione. Però metterla a confronto con una Lifetime, poverina, non è giusto, quella ha uno stile più vecchio di almeno un lustro e poi ... non è blu!

:D
Caro Simone, lo sai che scherzavo... ;)
Vorrei comunque ribadire che le celluloidi impiegate dalla Universal sulle Rex erano spesso spettacolari: a parte quelle in mio possesso, e quella mostrata da Max, decisamente superiori alla media per ricercatezza, anche le altre (pochissime) Rex che ho potuto vedere e toccare sono favolose all'aspetto: sarà per lo strettissimo rapporto con Waterman, ma la scelta della fornitura della celluloide pare essere stata molto ben ponderata, in modo tale da risultare di sicuro impatto sul mercato...
Grazie per l'apprezzamento e un caro saluto!! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1458
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Sheaffer Connoisseur
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso: Uomo

UNIVERSAL REX media blu - 1935

Messaggioda Medicus » venerdì 13 gennaio 2017, 21:20

Perchè questa mi è sfuggita ? Non vorrei fosse un lapis ( per restare in tema di scrittura ) froidiano, perchè, tanto, le tue sono più belle e più "storiche" ( sembra abbia la febbre ) delle mie.
Quella celluloide è davvero bella , un bellissimo blu; ancora complimenti. :thumbup:
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"


Torna a “Altri produttori Italiani”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti