La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Consigli e dritte su come rendere al meglio con la fotografia.
Rispondi
Little
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: giovedì 7 marzo 2019, 21:34

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Little »

Buongiorno a tutti...
vedo che ci sono diversi argomenti relativi all'astrofotografia in questa sezione e vedo che ciò ha suscitato anche un discreto interesse. La cosa mi fa estremamente piacere :)
Personalmente non sono certo un esperto...a Gennaio dello scorso anno ho fatto la mia prima voto al cielo, un grande classico...Galassia di Andromeda. Ho utilizzato un comune treppiedi e un normalissimo 24-70mm F4
Un setup alla portata di qualsiasi fotografo amatore insomma.
Nel corso dell'anno ho fatto un minimo di esperienza, ho attrezzato un setup minimo spendendo il meno possibile ed [arrivo al punto] ecco che arriviamo a sabato scorso. Primo giorno senza nuvole/foschia da Novembre e una Cometa di passaggio molto vicino alla terra :lol:

Ho quindi tirato fuori il mio setup astrofotografico che consta di un astroinseguitore stampato 3D, 135mm F2 e DSLR stock ed è iniziata la sessione fotografica durata circa 5 ore.
AstrophotographySetup.jpg
Ho raccolto un totale di
54 immagini a 40sec di esposizione
80 immagini a 90sec
25 immagini a 140sec
20 immagini a 180sec

Nella mia testa raccogliere a diverse lunghezze di esposizione doveva aiutare ad avere un nucleo non bruciato e definito (corta esposizione) ed una chioma/coda ben visibile (esposizioni più lunghe).

L'elaborazione della foto è stata abbastanza complicata...Non avevo mai fotografato una cometa che ha la problematica di muoversi a velocità diversa da quella delle altre stelle. Il risultato è che o le stelle sono mosse o la cometa è mossa...per me è stato abbastanza sfidante avere un campo stellato decente (ci sono degli artefatti in giro) cercando comunque di non perdere dettaglio sulla Cometa che è ovviamente il vero soggetto dell'immagine. Non avevo nemmeno mai gestito diverse foto a diverse esposizioni...Insomma...ho trovato l'elaborazione molto complicata :?
In sostanza....nonostante sia sicuro che una persona con più esperienza di me riesca a fare di meglio con i dati che ho raccolto, sono comunque contento del risultato finale. Trovo sempre magico fotografare il cielo ;)
C_2022_E3_ZTF_135_100.jpg

C/2022 E3 (ZTF), conosciuta anche come Green Comet, o (nome che ho ritrovato solo in italia) Cometa di Neanderthal
è una cometa di lungo corso che raggiungerà la sua minima distanza dalla terra questa notte, primo Febbraio (42 milioni di km). Possiamo spiegare il nome dicendo che il periodo orbitale della cometa è stimato in 50 000 anni, e che l'ultimo suo perielio è avvenuto quindi quando sulla Terra camminava l'uomo di Neanderthal mentre il soprannome di Green Comet è dovuto dalla sua insolita colorazione.
Si ritiene che la colorazione verde sia dovuto alla presenza di carbonio biatomico, soprattutto attorno alla testa della cometa. La molecola C2, prodotta dalla fotolisi di materiali organici evaporati dal nucleo cometario, quando viene eccitata dalla radiazione ultravioletta solare emette principalmente nell'infrarosso, tuttavia il suo stato di tripletto irradia a 518 nm, da cui il colore verde. Una volta prodotte, le molecole di C2 sono esse stesse soggette a fotolisi nel giro di due giorni; per questo motivo, il bagliore verde appare nella chioma della cometa ma non nella coda. Ciò contribuisce a rendere le fotografie di questo oggetto molto suggestive.

Se avete accesso ad un binocolo potete sicuramente osservare la cometa ad occhio nudo. Non riuscirete probabilmente a scorgere la coda ma il nucleo è sicuramente visibile. Puntate verso nord, Nella regione vicina alla stella polare. Non posso essere più preciso perché le comete si muovono molto e molto rapidamente rispetto alle altre stelle. Ci sono molte app su smartphone che vi potranno aiutare nella ricerca in ogni caso. Buona caccia ;)
novainvicta
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 914
Iscritto il: lunedì 20 dicembre 2021, 16:26
La mia penna preferita: Visconti Manhattan Green
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Kon Peki
Località: Regio V Picenum
Gender:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da novainvicta »

Veramente interessante. Complimenti e grazie della condivisione.
„Il Buddha, il Divino, dimora nel circuito di un calcolatore o negli ingranaggi del cambio di una moto con lo stesso agio che in cima a una montagna o nei petali di un fiore.“

Giuseppe
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1054
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Mir70 »

Complimenti, davvero bella.
Buone riprese.
Mirko
Wall
Levetta
Levetta
Messaggi: 657
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 17:00
La mia penna preferita: Leonardo Furore
Il mio inchiostro preferito: Kyoto Kyo No Oto Nurebairo
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Vigevano (PV)
Gender:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Wall »

Davvero i miei complimenti, è sempre molto affascinante vedere foto di questo tipo. Ho apprezzato molto anche la descrizione che ne hai dato.
Uno sforzo che ha dato i suoi frutti, complimenti ancora. :thumbup:
Ciao
Walter



"Ricorda sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri." Margaret Mead
Avatar utente
Koten90
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3241
Iscritto il: domenica 11 aprile 2021, 13:25
La mia penna preferita: Una per ogni utilizzo
Il mio inchiostro preferito: Noodler’s Eel X-Cactus
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Busto Arsizio
Gender:
Contatta:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Koten90 »

Bravo bravo :clap:
Non sono tipo da comete (a parte qualche ricordo meraviglioso del 1997 con la Hale-Bopp, mi paiono tutte abbastanza uguali), ma mi hai fatto venire voglia di provare.
Per me resta proprio nel bagliore di Busto Arsizio (abito nella zona sud della città e vedo a fatica la Polare!), quindi magari mi sposto un po’ nel weekend, anche se con la Luna che diventa piena……

La soluzione per avere tutto fermo è di elaborare separatamente campo stellare e cometa, poi mettere insieme il tutto
Alessio Pariani
L’ottimismo è il sale della vita, l’umorismo ne è lo zucchero.

FORZA RAGAZZI! [cit. maicol69]
C7H14S [cit. Chimicazza]
Silvia1974
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1818
Iscritto il: venerdì 23 agosto 2019, 8:17
La mia penna preferita: Pelikan M200 EF/Pilot 743 F
Il mio inchiostro preferito: Anc.Copper/Pelikan Aquamarine
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Gender:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Silvia1974 »

Spero proprio di riuscire a vederla! Non sono appassionata astrofila ma una cometa è eccezionale! Ricordo anche io il passaggio di Hale-Bopp: si è vista per così tanti giorni in cielo, da sembrare dopo un po’ parte del paesaggio :)
Complimenti per la foto :thumbup:
Silvia

If you have help, it becomes someone else’s garden
Little
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: giovedì 7 marzo 2019, 21:34

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Little »

Grazie a tutti per i complimenti :D
Koten90 ha scritto: mercoledì 1 febbraio 2023, 18:18 La soluzione per avere tutto fermo è di elaborare separatamente campo stellare e cometa, poi mettere insieme il tutto
Ho provato a fare esattamente quello ma nella parte di mettere insieme tutto probabilmente ho "sbagliato qualcosa" :angel:
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 1555
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da fufluns »

Foto bellissima e suggestiva della infinità che ci circonda. Complimenti.
Avatar utente
Giorgio1955
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1159
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: ←Ancora --- Zerollo→
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Gender:

La Cometa Verde C/2022 E3 ZTF

Messaggio da Giorgio1955 »

Complimenti vivissimi! Ah la fotografia astronomica, altamente specialistica... :wave:
Giorgio
Rispondi

Torna a “Tecniche fotografiche e attrezzature”