Ripartenze difficili

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
Fabio62
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 9:33
La mia penna preferita: Pelikan 140
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Firenze
Gender:
Contatta:

Ripartenze difficili

Messaggio da Fabio62 »

Buongiorno a tutti!
Avrei bisogno di un consiglio: come posso evitare che la mia Montblanc 146, pennino M, abbia ripartenze difficili quando uso linchiostro Graf von Faber Castell India Red?
Grazie,
Fabio
Fabio62

BBC News, November 13th, 2006: " Fountain pens boost self-esteem ".
Retrieved November 25th, 2006.
Maruska
Contagocce
Contagocce
Messaggi: 5386
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan
Il mio inchiostro preferito: Eau de Nil
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da Maruska »

Prova a tenerla a pennino in giù
Maruska
O natura, o natura,
perché non rendi poi
quel che prometti allor? perché di tanto
inganni i figli tuoi?
G.Leopardi (A Silvia)
Bons

Ripartenze difficili

Messaggio da Bons »

Cambia inchiostro.
Avatar utente
Automedonte
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2978
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da Automedonte »

La risposta del “buon” Bons è quella giusta anche se un po’ asciutta :D

Capita che alcune penne non digeriscano certi inchiostri, se con altri funzionano bene usa quelli che funzionano.

Non conviene intervenire sulla penna altrimenti poi da problemi con altri inchiostri.

Ho molte penne che hanno preferenze sull’inchiostro, magari scrivono con tutti ma con alcuni la resa è migliore.
Cesare Augusto
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4943
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da vikingo60 »

Se il fenomeno avviene soltanto con quell' inchiostro allora la colpa è dell'inchiostro; se accade con tutti allora conviene esaminare il cappuccio della penna. Tempo fa mi dannai con la mia 146 che aveva questo problema, fino ad individuare per puro caso (merito della luce solare piena che arrivava sulla scrivania) una microcrepa che si evidenziava a cappuccio avvitato subito sotto l'anello della clip, quando il corpo penna salendo fino al controcappuccio (che molte Montblanc ultima generazione non hanno più) con la pressione la rendeva evidente. Ci ho combattuto quasi un mese; il cappuccio esaminato di per sè sembrava integro. Ho dovuto spedire la penna alla Montblanc per farlo sostituire e il problema si è risolto.
Alessandro
Avatar utente
Fabio62
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 9:33
La mia penna preferita: Pelikan 140
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Firenze
Gender:
Contatta:

Ripartenze difficili

Messaggio da Fabio62 »

Grazie a tutti per i consigli!
Inizierò con la cosa più facile: tenerla a pennino in giù.

In questi giorni ho però fatto una prova e ho visto che l'Indian Red mi da qualche problemino anche con la Pelikan 120, pennino M.
Per caso, nessuno ha mai notato che sia un inchiostro poco fluido?

Grazie!
Fabio62

BBC News, November 13th, 2006: " Fountain pens boost self-esteem ".
Retrieved November 25th, 2006.
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4943
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da vikingo60 »

Generalmente gli inchiostri rossi sono quasi sempre problematici; riguardo ai Graf Von Faber castell sono soltanto molto costosi con bottiglie simili a quelle dei profumi, ma con qualità piuttosto scarse se si considera il prezzo. I rossi in particolare sono molto secchi.
Alessandro
Avatar utente
Fabio62
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 9:33
La mia penna preferita: Pelikan 140
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Firenze
Gender:
Contatta:

Ripartenze difficili

Messaggio da Fabio62 »

Quindi... un poco di sapone per i piatti potrebbe aiutare?
Fabio62

BBC News, November 13th, 2006: " Fountain pens boost self-esteem ".
Retrieved November 25th, 2006.
Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1726
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da Pettirosso »

Sì, ma veramente un nulla, altrimenti ti ritroverai a scrivere con un pennarello che spiuma a trapassa ogni carta :evil: .
Certo che un inchiostro che riesce a mettere in crisi due note assatanate come Montblanc e Pelikan deve esere veramente ... diabolico! :o
Comunque, tornando ad essere seri, se poi funziona e lo usi, per precauzione consiglierei anche lavaggi piuttosto frequenti delle penne.
Giuseppe.
Avatar utente
Fabio62
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 9:33
La mia penna preferita: Pelikan 140
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Firenze
Gender:
Contatta:

Ripartenze difficili

Messaggio da Fabio62 »

Un nulla.
Inteso.

Grazie!
Fabio62

BBC News, November 13th, 2006: " Fountain pens boost self-esteem ".
Retrieved November 25th, 2006.
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4943
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da vikingo60 »

Certamente il sapone per piatti in minima quantità aiuta. Senza voler fare pubblicità ad uno piuttosto di un altro, mi permetto di consigliare il Nelsen ai carboni attivi. Proprio la presenza dei carboni attivi rende l'inchiostro molto stabile e resistente a muffe e batteri.
Alessandro
Maruska
Contagocce
Contagocce
Messaggi: 5386
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan
Il mio inchiostro preferito: Eau de Nil
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Gender:

Ripartenze difficili

Messaggio da Maruska »

vikingo60 ha scritto: sabato 28 gennaio 2023, 18:59 Certamente il sapone per piatti in minima quantità aiuta. Senza voler fare pubblicità ad uno piuttosto di un altro, mi permetto di consigliare il Nelsen ai carboni attivi. Proprio la presenza dei carboni attivi rende l'inchiostro molto stabile e resistente a muffe e batteri.
grazie per l'informazione, ne terrò conto :thumbup:
Maruska
O natura, o natura,
perché non rendi poi
quel che prometti allor? perché di tanto
inganni i figli tuoi?
G.Leopardi (A Silvia)
Avatar utente
Fabio62
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 9:33
La mia penna preferita: Pelikan 140
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Firenze
Gender:
Contatta:

Ripartenze difficili

Messaggio da Fabio62 »

Anche io!
Grazie
Fabio62

BBC News, November 13th, 2006: " Fountain pens boost self-esteem ".
Retrieved November 25th, 2006.
Rispondi

Torna a “Inchiostri”