Penner in avorio, prima metà ‘700

Le foto della collezione di Mario Baschirotto
Rispondi
Avatar utente
MaBaskirotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 317
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 18:05
La mia penna preferita: Dunhill Namiki Maki-e (1939)
Il mio inchiostro preferito: Mont Blanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Udine
Gender:
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da MaBaskirotto »

Una perla che nobilita la mia collezione: penner in avorio della prima metà del ‘700, raffinatissimo strumento scrittorio tascabile cui seguirà, qualche decina di anni dopo, il più diffuso Baradelle della corte francese con sandracchiera e penna fissa (pennino in oro), in luogo del porta penne.

Mario
Allegati
9FA6DC93-E230-480E-B13F-2FF94F217A09.jpeg
F85202B0-CBD0-4561-B1AA-7E98AC97A210.jpeg
EDDF049E-8219-4866-9626-D3693283F997.jpeg
9EF02864-02D6-40D4-B3CF-AB4E40B8169A.jpeg
—- Mario Baschirotto —-
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 13004
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da piccardi »

Grazie Mario,

questa è davvero una perla di prima grandezza, un tuffo all'indietro nella storia della scrittura, ed un oggetto raffinatissimo!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Avatar utente
Esme
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 419
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da Esme »

Oggetti affascinanti.
E ho scoperto il significato di tre nuove parole, grazie!
Avatar utente
Tribbo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1032
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
La mia penna preferita: Montblanc 149 -
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Gender:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da Tribbo »

Anche questo penner e’ di origine francese?
Avatar utente
MaBaskirotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 317
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 18:05
La mia penna preferita: Dunhill Namiki Maki-e (1939)
Il mio inchiostro preferito: Mont Blanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Udine
Gender:
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da MaBaskirotto »

Dall'estrema eleganza del calamaio direi proprio di sì.Potrebbe essere anche italiano.Ma sono oggetti artigianali,sempre anonimi,di incerta provenienza.
—- Mario Baschirotto —-
Avatar utente
MaBaskirotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 317
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 18:05
La mia penna preferita: Dunhill Namiki Maki-e (1939)
Il mio inchiostro preferito: Mont Blanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Udine
Gender:
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da MaBaskirotto »

I primi,piuttosto spartani,soprattutto in corno e metallo povero,furono costruiti da frati in Francia ed in Italia.Per questo,eburneo,dall'estrema eleganza del calamaio che mi ricorda i successivi di Baradel(una specie di Gio Ponti della seconda metà del settecento),opterei per oltralpe.Ma sono oggetti artigianali,sempre anonimi,di incerta provenienza.
—- Mario Baschirotto —-
Avatar utente
Tribbo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1032
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
La mia penna preferita: Montblanc 149 -
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Gender:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da Tribbo »

Ah ecco

Mi credevo che un oggetto artigianale portasse comunque una qualche firma di un artigiano, però anche qui magari ignoto, specie se la firma è una sigla
Iridium
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1481
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2018, 5:52
La mia penna preferita: Noodler's Boston Safety
Il mio inchiostro preferito: Pilot Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Palermo
Gender:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da Iridium »

Che bellissimo oggetto, grazie Mario di avercelo mostrato :thumbup:
Fabio

Il silenzio è d’oro (W. Shakespeare)
Avatar utente
MaBaskirotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 317
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 18:05
La mia penna preferita: Dunhill Namiki Maki-e (1939)
Il mio inchiostro preferito: Mont Blanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Udine
Gender:
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da MaBaskirotto »

Ho una quindicina di questi oggetti, diversissimi uno dall'altro per materiale e design: purtroppo nessuno è firmato, siglato o datato. L'unico di cui so per certa l'origine è il Baradel a penna fissa in avorio e oro, (anche questo anonimo) solo perché ne esistono al mondo una decina di pezzi.
Allegati
C9F7D236-2192-459D-9514-A1928F229222.jpeg
EBD51B4C-A451-4415-890E-34521C4E3870.jpeg
—- Mario Baschirotto —-
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 13004
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Penner in avorio, prima metà ‘700

Messaggio da piccardi »

Wow,

un altro oggetto fantastico, grazie come sempre per avercelo mostrato.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Rispondi

Torna a “M. Baschirotto”