grafie ottocentesche

La storia della grafia quotidiana dagli esempi di quaderni e scritti del passato
Rispondi
Avatar utente
ricart
Levetta
Levetta
Messaggi: 558
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

grafie ottocentesche

Messaggio da ricart »

Buongiorno a tutti, mi inserisco in questo argomento per mostrarvi una lettera di epoca napoleonica per dirvi che il mondo non è poi tanto cambiato
20200104135440766_0001.jpg
20200104135440766_0002.jpg
segue la "traduzione"
20200104135835541_0001.jpg
sarebbe bello aumentare l'archivio con altri documenti per vedere come scrivevano i nostri antenati

Mandi
Riccardo

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie (G.U.)

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9073
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

grafie ottocentesche

Messaggio da Irishtales »

Ciao Riccardo, ho sdoppiato l'argomento (grafie settecentesche) perché questo bel documento risale agli inizi dell'Ottocento.
Grazie per averlo condiviso.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Ottavio
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 14 dicembre 2019, 7:43

grafie ottocentesche

Messaggio da Ottavio »

ricart ha scritto:
sabato 4 gennaio 2020, 13:47
Buongiorno a tutti, mi inserisco in questo argomento per mostrarvi una lettera di epoca napoleonica per dirvi che il mondo non è poi tanto cambiato
20200104135440766_0001.jpg
20200104135440766_0002.jpg
segue la "traduzione"
20200104135835541_0001.jpg
sarebbe bello aumentare l'archivio con altri documenti per vedere come scrivevano i nostri antenati

Mandi
Molto bella!

Rispondi

Torna a “Evoluzione ed esempi di grafia quotidiana”