diamine guitar ink

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
codibugnolo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

diamine guitar ink

Messaggio da codibugnolo »

Ho visto sul web in vendita già da qualche tempo questi inchiostri, ma non ho trovato traccia sul nostro forum di loro recensioni.
Qualcuno ha avuto modo di provarli?
In particolare della gamma mi interessavano il Pehlam Blue, il Cherry Sunburst, e il Tobacco Sunburst
Grazie!
Ultima modifica di codibugnolo il venerdì 15 maggio 2020, 14:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1569
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

diamine guitar ink

Messaggio da Monet63 »

Ho acquistato il Pelham Blue, ma ancora non l'ho caricato, anche se un giro per intinzione ce l'ho fatto.
Bellissimo colore, ma di più non posso ancora dire.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
codibugnolo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

diamine guitar ink

Messaggio da codibugnolo »

Beh, grazie fammi sapere se puoi. Anche a me, per quel che ho potuto capire a video, sembra molto interessante. Dato il costo contenuto non mi sarebbe dispiaciuto anche per un uso disinvolto e quotidiano sul lavoro etc. ma vorrei sapere come si comporta sulle carte di qualità ordinaria.

Avatar utente
MatteoM
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 19:18
La mia penna preferita: Molte
Il mio inchiostro preferito: Moltissimi
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

diamine guitar ink

Messaggio da MatteoM »

Io ho il Tobacco Sunburst.
Lo trovo abbastanza simile al Golden Brown.

Prima dell'acquisto avevo letto in rete che fosse un inchiostro "secco", ma all'atto pratico non mi è sembrato tale.

Non so se tu sia interessato al comportamento su carta ordinaria anche di questo inchiostro, ma comunque su carte economiche si comporta abbastanza bene.
Non trapassa, non spiuma in modo particolare e asciuga in fretta.

Ha uno "shading" pronunciato e molto gradevole.
A mio avviso da usare su tratti Broad (o almeno dal medio in su), altrimenti appare slavato (non è un campione in saturazione).
Si lava via facilmente, e non lascia residui.
È un po' acquoso forse.

7E0AC9C9-04E0-4B58-B72C-85DE04E6BD57.jpeg

Avatar utente
codibugnolo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: mercoledì 8 maggio 2019, 14:15
La mia penna preferita: sailor 1911 large
Il mio inchiostro preferito: lo sto cercando
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (To)
Sesso:

diamine guitar ink

Messaggio da codibugnolo »

Grazie molte Matteo, molto interessante :thumbup:

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 567
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

diamine guitar ink

Messaggio da Automedonte »

MatteoM ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 16:33
Io ho il Tobacco Sunburst.
Lo trovo abbastanza simile al Golden Brown.

Prima dell'acquisto avevo letto in rete che fosse un inchiostro "secco", ma all'atto pratico non mi è sembrato tale.

Non so se tu sia interessato al comportamento su carta ordinaria anche di questo inchiostro, ma comunque su carte economiche si comporta abbastanza bene.
Non trapassa, non spiuma in modo particolare e asciuga in fretta.

Ha uno "shading" pronunciato e molto gradevole.
A mio avviso da usare su tratti Broad (o almeno dal medio in su), altrimenti appare slavato (non è un campione in saturazione).
Si lava via facilmente, e non lascia residui.
È un po' acquoso forse.


7E0AC9C9-04E0-4B58-B72C-85DE04E6BD57.jpeg
Confermo io ho il desert burst e mi sembra tutto tranne che secco
Cesare Augusto

Rispondi

Torna a “Inchiostri”