Graf von Faber Castell Olive Green

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 252
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da fufluns » lunedì 5 febbraio 2018, 1:43

Ho appena scoperto di essere tutto sommato incapace di fare delle "recensioni" reali degli inchiostri che voglio discutere. Apparentemente, mi manca quella sorta di oggettività fredda che rende una recensione vera qualcosa di un po' impersonale, ma per questa stessa ragione un punto di vista imparziale e perciò utile. Il mio punto di vista non è ovviamente imparziale, perché sono guidato dalla passione e confesso di non avere mai "recensito" qualcosa che non mi piace e, in un certo senso, qualcosa che non suggerirei.

    Quindi, ecco la mia personale e soggettiva opinione sull'inchiostro Olive Green di Graf von Faber Castell (GvFC). Per essere completamente trasparente: mi piace ...

Montegrappa Extra and Olive Green.jpg
    Sono stato attratto da questo inchiostro non appena l'ho visto per la prima volta in rete. Ho ossessivamente cercato un inchiostro verde per adattarlo perfettamente a quella che probabilmente è la mia penna preferita, una Montegrappa Extra 1930 in celluloide color nero bambù. Ho comprato e provato un sacco di inchiostri verdi, alcuni dei quali molto vicini al mio verde "ideale" per la mia penna.

    In generale, non mi piacciono i verdi freddi e "blu", non mi piacciono i verdi troppo brillanti né quelli che tendono al turchese (anche se mi piacciono le vere sfumature turchesi). Mi piacciono gli inchiostri con sfumature ricche, un po' insaturi, non troppo leggeri (con eccezioni), sobri ma con una personalità sufficiente per non essere noiosi ed eccessivamente seri. Le foto di GvFC Olive Green avevano molti di questi punti a favore del nuovo inchiostro.

    C'era, tuttavia, una recensione abbastanza autorevole e "oggettiva" dell'inchiostro, pubblicata su un forum di penne, che criticava la mancanza di lubrificazione del Verde Oliva (e, in generale, di tutti gli inchiostri GvFC), qualificandolo come inchiostro "secco" e abbastanza ostile. Sarebbe valsa la pena provarlo comunque? Beh, il colore era troppo perfetto per i miei gusti per non provare ...

Graf Fon Faber Castell Olive Green ink review (1) ©FP.jpg
    Devo dire che GvFC Olive Green non è il più "umido" dei miei inchiostri. Ma funziona per me. L'ho provato con Montegrappa Extra, dotata di un pennino stub. Le Montegrappa sono, in generale, penne moderatamente umide. Anche così, l'inchiostro si è comportato perfettamente sia su carte vergate molto lisce sia su quelle piuttosto dure (rispettivamente Grifo e Ingres di Fabriano, due dei miei media preferiti).

Graf Fon Faber Castell Olive Green ink review (2) ©FP.jpg
     Il colore è eccezionale, e spero che le mie fotografie rendano giustizia alla vera somiglianza tra il Verde Oliva e le sfumature profonde della celluloide della mia penna. L'inchiostro è poco saturo, quasi opaco, una caratteristica che mi piace molto. L'ombreggiatura è fantastica, almeno con questo particolare pennino, su entrambi i tipi di carta. Come già sappiamo, non è un inchiostro molto lubrificato, ma è abbastanza "umido" da produrre una variazione notevole in "densità" con qualsiasi grafia di quelle che ho usato per il mio test.

Graf Fon Faber Castell Olive Green ink review (3) ©FP.jpg
Graf Fon Faber Castell Olive Green ink review (4) ©FP.jpg
    A circa 25.00€, l'inchiostro Olive Green non è economico, ma la bottiglia contiene 75 ml. A 33 centesimi per ml, finisce per entrare nella gamma di prezzo degli inchiostri Kaweco, che non considero costosi.

Graf Fon Faber Castell Olive Green ink review (5) ©FP.jpg

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1329
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da scossa » lunedì 5 febbraio 2018, 8:45

Bellissima "recensione" e bellissime, come sempre, le fotografie!
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 783
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da Monet63 » lunedì 5 febbraio 2018, 13:19

Ti ringrazio moltissimo!
L'ho addocchiato sin da quando è nato ma, pur possedendo ed essendo un estimatore dei loro inchiostri della serie GvFC, finora ho sempre rimandato l'acquisto.
Personalmente mi è incredibilimente utile il comportamento sulle due carte Fabriano che hai utilizzato, e quindi ringraziamenti doppi.
Un saluto.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

domenicop
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 66
Iscritto il: domenica 23 aprile 2017, 13:00
La mia penna preferita: Pelikan M250
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-Sumi
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 038
Sesso:
Contatta:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da domenicop » lunedì 5 febbraio 2018, 15:49

Bhe a me pare una recensione coi fiocchi, complimenti.

MiraB
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da MiraB » lunedì 5 febbraio 2018, 15:51

Colore dai toni tenui che si abbina armoniosamente con la Montegrappa... mi incantano le striature di questa stilografica e più guardo le immagini più ne sono convinta: abbinamento perfetto!

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 198
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da SirVaco » martedì 6 febbraio 2018, 14:42

MiraB ha scritto:
lunedì 5 febbraio 2018, 15:51
Colore dai toni tenui che si abbina armoniosamente con la Montegrappa... mi incantano le striature di questa stilografica e più guardo le immagini più ne sono convinta: abbinamento perfetto!
Concordo in pieno! Bel inchiostro, belle penne... grazie per la recensione

Avatar utente
efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 301
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da efreddi » mercoledì 7 febbraio 2018, 10:44

Caro Franco, grazie per la bella recensione e per le foto impeccabili.

Ciao
Elia
----------------------------

Avatar utente
Saphur
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: lunedì 29 gennaio 2018, 16:48
La mia penna preferita: Primapenna Pelikan
Il mio inchiostro preferito: Waterman
Località: Napoli
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da Saphur » mercoledì 7 febbraio 2018, 11:39

che invidia quella calligrafia e quel foglio! O_O

Bellissimo questo colore, devo dire che più approfondisco la conoscenza più sto optando per colori diversi dal classico blu e nero mentre propendo sempre più per questi colorati o brillanti.

Mi piace molto anche la striatura che lascia la penna accentuando le pieghe e i movimenti agili.

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 252
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da fufluns » mercoledì 7 febbraio 2018, 19:50

MiraB ha scritto:
lunedì 5 febbraio 2018, 15:51
Colore dai toni tenui che si abbina armoniosamente con la Montegrappa...
Saphur ha scritto:
mercoledì 7 febbraio 2018, 11:39
Mi piace molto anche la striatura che lascia la penna accentuando le pieghe e i movimenti agili.
Non posso che coincidere, ed ogni giorno l'Olive Green mi piace di più. Dovrò affrettarmi ad assicurarmene un altro paio di bottiglie (150 ml di Verde Oliva, wow!!), perché ho notato che la produzione di inchiostri é ancora più labile di quella delle penne. Gli inchiostri tramontano molto rapidamente...

Intanto, approfitto per allegare un altro paio di immagini di Acque del Sile con il suo inchiostro preferito. Pure sfumature / striature / ombreggiature, pura trasparenza e tenuità...

Olive Green Shadows (1).jpg

Olive Green Shadows (2).jpg


P.S. Ho letto che Pelikan introdurrá a marzo, per la sua serie di inchiostri Edelstein, una tinta "Olivine". Dalle poche foto disponibili in rete sembra molto bello, e gli Edelstein sono davvero fantastici quando a lubrificazione. Sono già pronto per fare un paio di prove...

MiraB
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da MiraB » giovedì 8 febbraio 2018, 15:25

fufluns ha scritto:
mercoledì 7 febbraio 2018, 19:50
MiraB ha scritto:
lunedì 5 febbraio 2018, 15:51
Colore dai toni tenui che si abbina armoniosamente con la Montegrappa...
Saphur ha scritto:
mercoledì 7 febbraio 2018, 11:39
Mi piace molto anche la striatura che lascia la penna accentuando le pieghe e i movimenti agili.
Non posso che coincidere, ed ogni giorno l'Olive Green mi piace di più. Dovrò affrettarmi ad assicurarmene un altro paio di bottiglie (150 ml di Verde Oliva, wow!!), perché ho notato che la produzione di inchiostri é ancora più labile di quella delle penne. Gli inchiostri tramontano molto rapidamente...

Intanto, approfitto per allegare un altro paio di immagini di Acque del Sile con il suo inchiostro preferito. Pure sfumature / striature / ombreggiature, pura trasparenza e tenuità...

Olive Green Shadows (1).jpg



Olive Green Shadows (2).jpg


P.S. Ho letto che Pelikan introdurrá a marzo, per la sua serie di inchiostri Edelstein, una tinta "Olivine". Dalle poche foto disponibili in rete sembra molto bello, e gli Edelstein sono davvero fantastici quando a lubrificazione. Sono già pronto per fare un paio di prove...
Che delizia per gli occhi poter ammirare Acque del Sile e l'Olive Green insieme in queste curate immagini!

Il Pelikan Olivine, confrontando alcune immagini trovate in rete sembrerebbe più carico, un colore più acceso e saturo rispetto all'Olive Green che preferisco con i suoi toni più "soft".
Sicuramente un inchiostro che mi incuriosisce e da provare!

Avatar utente
Saphur
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: lunedì 29 gennaio 2018, 16:48
La mia penna preferita: Primapenna Pelikan
Il mio inchiostro preferito: Waterman
Località: Napoli
Sesso:

Graf von Faber Castell Olive Green

Messaggio da Saphur » giovedì 8 febbraio 2018, 22:21

MiraB ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 15:25
fufluns ha scritto:
mercoledì 7 febbraio 2018, 19:50
Non posso che coincidere, ed ogni giorno l'Olive Green mi piace di più. Dovrò affrettarmi ad assicurarmene un altro paio di bottiglie (150 ml di Verde Oliva, wow!!), perché ho notato che la produzione di inchiostri é ancora più labile di quella delle penne. Gli inchiostri tramontano molto rapidamente...

P.S. Ho letto che Pelikan introdurrá a marzo, per la sua serie di inchiostri Edelstein, una tinta "Olivine". Dalle poche foto disponibili in rete sembra molto bello, e gli Edelstein sono davvero fantastici quando a lubrificazione. Sono già pronto per fare un paio di prove...
Che delizia per gli occhi poter ammirare Acque del Sile e l'Olive Green insieme in queste curate immagini!

Il Pelikan Olivine, confrontando alcune immagini trovate in rete sembrerebbe più carico, un colore più acceso e saturo rispetto all'Olive Green che preferisco con i suoi toni più "soft".
Sicuramente un inchiostro che mi incuriosisce e da provare!
Devo dire che ora andrò a cercarmi entrambi i colori, il primo per acquistarlo ed il secondo per compararlo. Grazie! <3

Rispondi