Wing Sung 3013

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8127
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Ottorino » martedì 22 ottobre 2019, 15:12

NON ruotare. Ha una sede non rotonda, ma obbligata
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » martedì 22 ottobre 2019, 17:55

Ne ho presa una, nonostante abbia smesso di comprare penne cinesi da tempo, perché mi avete incuriosito.
Arrivata oggi, caricata con lo splendido MontBlanc Irish Green.
Prime impressioni:
- sta bene in mano, non calza il cappuccio ma non ne vedo la necessità, è equilibratissima così, almeno per i miei gusti;
- il materiale mi pare di ottima qualità, non plasticaccia, sembra quasi vetroso, anche in relazione al peso;
- il pennino è ruvido, gratta leggermente e ci metterò le mani in serata, ma almeno non si deforma come la latta, come succedeva con altri pennini cinesi, è anzi leggermente molleggiato;
- dovrebbe accettare pennini Pilot (tipo 78G e simili, per intenderci), controllerò stasera provando a monetarne uno;
- la mia aveva interrotto la scrittura dopo una mezza pagina, ho quindi dato una lavata al gruppo. La penna è ripartita, ma gocciola, poco, tuttavia in modo sufficiente da impedire una scrittura decente. Ho quindi scaricato e ricaricato l'inchiostro: gocciola lo stesso, come prima. Stasera le do un'occhiata.

Per ora, l'impressione è di una penna costruita alla carlona, pretenziosa, che funziona male. Ci metterò le mani dopo cena, e poi darò un giudizio definitivo.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Polemarco
Levetta
Levetta
Messaggi: 531
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Polemarco » martedì 22 ottobre 2019, 18:05

Monet63 ha scritto:
martedì 22 ottobre 2019, 17:55
Ne ho presa una, nonostante abbia smesso di comprare penne cinesi da tempo, perché mi avete incuriosito.
Arrivata oggi, caricata con lo splendido MontBlanc Irish Green.
Prime impressioni:
- sta bene in mano, non calza il cappuccio ma non ne vedo la necessità, è equilibratissima così, almeno per i miei gusti;
- il materiale mi pare di ottima qualità, non plasticaccia, sembra quasi vetroso, anche in relazione al peso;
- il pennino è ruvido, gratta leggermente e ci metterò le mani in serata, ma almeno non si deforma come la latta, come succedeva con altri pennini cinesi, è anzi leggermente molleggiato;
- dovrebbe accettare pennini Pilot (tipo 78G e simili, per intenderci), controllerò stasera provando a monetarne uno;
- la mia aveva interrotto la scrittura dopo una mezza pagina, ho quindi dato una lavata al gruppo. La penna è ripartita, ma gocciola, poco, tuttavia in modo sufficiente da impedire una scrittura decente. Ho quindi scaricato e ricaricato l'inchiostro: gocciola lo stesso, come prima. Stasera le do un'occhiata.

Per ora, l'impressione è di una penna costruita alla carlona, pretenziosa, che funziona male. Ci metterò le mani dopo cena, e poi darò un giudizio definitivo.
:wave:
Premesso che le penne cinesi mi piacciono e che non ti voglio assolutamente prendere in giro, il tutto mi ricorda un cartello "vendesi, telefonare ore pasti" su una Fiat Duna dove un buontempone che aveva aggiunto: "Magna Tranquillo"

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » martedì 22 ottobre 2019, 18:12

Polemarco ha scritto:
martedì 22 ottobre 2019, 18:05
Premesso che le penne cinesi mi piacciono e che non ti voglio assolutamente prendere in giro, il tutto mi ricorda un cartello "vendesi, telefonare ore pasti" su una Fiat Duna dove un buontempone che aveva aggiunto: "Magna Tranquillo"
Dai, ci sta! :mrgreen:
Non amo particolarmente le cinesi, e quindi l'ho presa mettendo in conto di star pagando per soddisfare la mia curiosità. Se poi funziona, tanto meglio.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1787
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da HoodedNib » martedì 22 ottobre 2019, 18:15

Allora l'ho provata poco ma le prime impressioni sono:
- Trattasi di un EF (quello che ho preso io) davvero fine
- Lo stesso pennino non e' un chiodo per quando e' comunque definibile come rigido
- la penna me l'aspettavo piu' leggere ma non da fastidio, direi che sta bene in mano
- Avendo preso altre cinesi in plastica trasparente in passato questa e' fatta decisamente meglio
- la penna e' un po stitica, non e' il pennino che hai i rebbi abbastanza separati per essere un EF
- Non gratta, ha un po di feedback ma direi che su un EF un po' di feedback e' un dato di fatto
- Non sono riuscito a riempirla totalmente ma solo fino a 2/3, non sono sicuro di non aver sbagliato qualcosa io visto che e' la prima penna di questo tipo che ho

Ancora non ho scritto abbastanza per notare se dopo un po' si ferma, c'e' da dire che prima di caricarla l'ho smontata e lavata con detersivo per piatti come faccio con penne di questo genere.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8127
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Ottorino » martedì 22 ottobre 2019, 18:50

- Non sono riuscito a riempirla totalmente ma solo fino a 2/3, non sono sicuro di non aver sbagliato qualcosa io visto che e' la prima penna di questo tipo che ho
Normale

Monet.
Se gocciola guarda che il gruppo dietro tenga.
La mia da ieri non ha fatto una piega e ha lavorato fin'ora senza difetti visibili.

Anzi: è interessante vedere come l'inchiostro vada e venga sotto al pennino in modo non uniforme.

Nella mia, riportando il pennino in basso con alimentatore davanti agli occhi, si vede come la parte destra si colori dopo quella sinistra. Asimmetria leggera dello spazio tra metallo e alimentatore: una cosa impossibile da vedere con gli alimentatori opachi.

Anche ieri, quando ha smesso di funzionare, la parte destra era trasparente e la sinistra pochissimo colorata.

Tendo a escludere che il pistone chiuda il foro tra fusto e sezione come dice Giorgio. Ma e solo un'ipotesi.

A me il tappo calzato fa comodo per non vederle scivolare dalla scrivania. Questa calza (grazie fab66) ma solo se il tappo lo martelli sul fondello e poi diventa inusabile da quanto è sbilanciata.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11331
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da piccardi » martedì 22 ottobre 2019, 19:09

Quella che mi ha appioppato ottorino scrive inaspettatamente bene, l'EF è fine e scorre. Non è iperfine, e non è scorrevole al livello di una Kakuno o una Preppy, ma se la cava nettamente meglio di tutti gli EF di penne europee moderne che mi è capitato di provare sia un termini di finezza che di scorrevolezza (ma non sono molti in realtà visti i miei gusti, per cui il campione è piccolo e scarsamente significativo).

L'ho caricata senza nessun preliminare (risciacqui o lavaggi) con uno dei colori più brutti che ho (Montblanc Burgundy, ma il problema è il burgundy) si è riempita poco sopra la metà. L'anellino sul fondo (avvitato sul fusto) si è svitato quasi subito, ma è pure tornato a posto riavvitandolo, li per li avevo pensato: certo duran poco ste cinesi...

Lo scalino fra fusto e sezione è evidente (come nella TWISBI che copia) e non mi piace esteticamente, ma devo dire che non disturba la scrittura, la presa è comoda al di sotto di esso. La penna è abbastanza pesante sul retro, anche se non è sbilanciata e non risulta scomoda (almeno per qualche minuto di scrittura) ma il tappo non ce lo metti (visto il peso, meglio direi).

Il tappo a vite è duro nella chiusura, si sente che va a premere sull'o-ring sul bordo della sezione, ma questo pare mantenere un buon isolamento. Sta in ufficio nel portapenne, e per ora all'utilizzo si e no una volta al giorno è sempre ripartita alla prima.

Non ho neanche riscontrato alcun sgocciolamento ma vedremo quando si vuota. Non saprei dire se si esaurisce o meno scrivendo a lungo, al più ci ho scritto qualche decina di righe dei miei soliti scarabocchi distensivi...

In conclusione un giudizio, allo stato attuale del comportamento, ampiamente positivo, ma non c'è da trarne una indicazione generica, l'esemplare fortunato può capitare e la variabilità qualitativa è uno dei principali difetti della produzione cinese. Vedremo come va sul medio periodo (su quello lungo la regalerò a qualcuno).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
ASTROLUX
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1563
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da ASTROLUX » martedì 22 ottobre 2019, 20:40

Secondo me non bisogna pretendere che una penna economicissima coma la 3013, sia la perfezione in terra, anche perchè in questo caso molti produttori occidentali e orientali (jap), dovrebbero chiudere i battenti.
Mi ritengo fortunato, in quanto gli esemplari in mio possesso funzionano in modo egregio, almeno per il momento. Inoltre ho potuto sperimentare un caricamento a siringa rovesciata per pochi spiccioli.

Oltre alla succitata 3013, il passato ho preso anche delle 3008 a pistone (vero, non captive converter :lol: ). Sono rigorosamente dei cloni di wing sung, ma se la cavano abbastanza bene. soprattutto da quando ho sostituito i pennini con altri presi sulla baia (5 x 2 euro). Una di queste, ha una sezione differente, con tre superfici piatte che ne rendono inaspettatamente comoda l'impugnatura. Unico neo il colore "cipria" :roll: , che secondo il venditore cinese è un rosso! :shock:

Esistono le versioni lusso di queste penne, i modelli 699 e 698, per chi volesse sperimentare...arrischiando una decina di euro in più.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » martedì 22 ottobre 2019, 22:33

Dunque... ci ho smanettato per una mezz'ora buona.

1.- Il pennino è andato a posto: non scrive "morbido come il burro", ma questo per me è un pregio, perché non sopporto i pennini troppo viscidi, devo sentire un minimo di feed-back. Marchiato EF, è simile a un F/M Sailor, e la qualità è più che decente. Inoltre è leggermente molleggiato.
2.- Armeggiando con la manopolina, scaricando l'inchiostro e ricaricandolo per un paio di volte, la penna ha smesso di gocciolare. Il gruppo scrittura era a posto, non ho idea dei motivi per cui prima gocciolasse, in ogni caso ora non lo fa più.
3.- Secondo me c'è da isolare, con una goccia di Vinavil, la vitina all'interno del cappuccio, che è a rischio ruggine, come molte penne di questo genere dello stesso fabbricante.
4.- Lo scalino non mi dà alcun fastidio. L'impugnatura, il peso, il bilanciamento incontra in pieno il mio gusto.
5.- Ho scritto una pagina intera formato A4, a quadretti da 5mm, senza saltare righe, molto fitta. La penna ha retto benissimo. Ritengo che possa migliorare ancora quando l'alimentatore si sarà stabilizzato (diciamo... boh, almeno un paio di cariche).
6.- Confermo la prima impressione sulla qualità del materiale con cui è costruito il corpo: secondo me piuttosto alta, dà un'ottima impressione.

Vedremo come va nei prossimi giorni. La prima impressione si è rivelata errata: al momento, promossa.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Gargaros
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 418
Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2018, 3:54
La mia penna preferita: P.Plasir (dopo cambio pennino)
Il mio inchiostro preferito: Al gusto fragola!
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Wing Sung 3013

Messaggio da Gargaros » mercoledì 23 ottobre 2019, 3:31

Ottorino ha scritto:
martedì 22 ottobre 2019, 15:12
NON ruotare. Ha una sede non rotonda, ma obbligata
Sicuro? Ho tolto i pennini a due facendo una leggera rotazione, dopo aver visto un video su YT :think:

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8127
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Ottorino » mercoledì 23 ottobre 2019, 7:57

Ho ricontrollato. Hai ragione. È tondo. Eccesso di sensibilità. Mentre giravo poco ho sentito una resistenza marcata e ho pensato che fosse uno di quelli sagomati.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1651
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: avatar by Ooti
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da zoniale » mercoledì 23 ottobre 2019, 8:51

Sono attonito.
Tutti i maggiorenti del forum accalcati attorno a questa cineseria di una uin-sun.
Non vi riconosco più!
E le deco-band?
E le snorkel?
Michele

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1787
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 23 ottobre 2019, 8:58

Ottorino ha scritto:
mercoledì 23 ottobre 2019, 7:57
Ho ricontrollato. Hai ragione. È tondo. Eccesso di sensibilità. Mentre giravo poco ho sentito una resistenza marcata e ho pensato che fosse uno di quelli sagomati.
E' tonda, e' il pennino che e' ad incastro sul conduttore. La resistenza marcata in realta' me l'aspetto in un innesto a frizione, anzi meno male che c'e' :D
zoniale ha scritto:
mercoledì 23 ottobre 2019, 8:51
Sono attonito.
Tutti i maggiorenti del forum accalcati attorno a questa cineseria di una uin-sun.
Non vi riconosco più!
E le deco-band?
E le snorkel?
Le deco hanno belle decorazioni sulla banda e le snorkel sono buone per andare in immersione :D

Scherzi a parte, la novita' fa curiosita' (sopratutto se costa poco)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8127
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Ottorino » mercoledì 23 ottobre 2019, 9:34

zoniale ha scritto:
mercoledì 23 ottobre 2019, 8:51
E le deco-band?
E le snorkel?
Quelle si cerca di comprarle ai mercatini per 10 € e poi si tace !!!
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
DRJEKILL
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 188
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 10:53
La mia penna preferita: Alla continua ricerca
Il mio inchiostro preferito: Alla continua ricerca
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Taranto
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da DRJEKILL » mercoledì 23 ottobre 2019, 21:09

Ahahah...
Comunque...
Io ho preso 2 wing sun 3001, EF...
In una ho caricato il Perle noire: va divinamente!!
Sull'altra mandarino edelstein e gratta molto...
Peró in definitova credo che questi pennini... Siano ben fatti... Poi i serbatoi sono trasparenti, e si colorano con l'inchiostro... Bello...
La
3013... La proveró!

Rispondi