Wing Sung 3013

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » lunedì 18 novembre 2019, 16:00

Ottorino ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 14:45
Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 14:38
è servita per farmi arrivare alla conclusione che mi piace particolarmente il sistema di caricamento; mi sono persuaso a comprare l'originale
Benvenuto nel gruppo: pigiare per far salire l'inchiostro intriga, eh ?
Ottorino, ne sono diventato dipendente!
Pensa che ho preso dell'acqua demineralizzata, l'ho colorata leggermente con qualche goccia di inchiostro e ci ho giocato per una decina di volte; e tutte le volte partiva un "ohhhhhhhhh" :D
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1787
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da HoodedNib » lunedì 18 novembre 2019, 17:27

Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 16:00
Ottorino ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 14:45

Benvenuto nel gruppo: pigiare per far salire l'inchiostro intriga, eh ?
Ottorino, ne sono diventato dipendente!
Pensa che ho preso dell'acqua demineralizzata, l'ho colorata leggermente con qualche goccia di inchiostro e ci ho giocato per una decina di volte; e tutte le volte partiva un "ohhhhhhhhh" :D
Io non ho capito come fare uscire l'inchiostro (dico a parte usarlo per scrivere) in modo veloce per cambiarlo o per lavare la penna
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11331
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da piccardi » lunedì 18 novembre 2019, 18:02

HoodedNib ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 17:27
Io non ho capito come fare uscire l'inchiostro (dico a parte usarlo per scrivere) in modo veloce per cambiarlo o per lavare la penna
Tiri su e tiri giù. Meglio, ma molto meglio, puntando il lavandino.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8127
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Ottorino » lunedì 18 novembre 2019, 20:03

Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 16:00
.... e ci ho giocato per una decina di volte; e tutte le volte partiva un "ohhhhhhhhh" :D
So che la prenderai per il verso giusto: sei un bel grullo !! (altrimenti non saresti stato qui !!)
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » lunedì 18 novembre 2019, 20:16

Ottorino ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 20:03
Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 16:00
.... e ci ho giocato per una decina di volte; e tutte le volte partiva un "ohhhhhhhhh" :D
So che la prenderai per il verso giusto: sei un bel grullo !! (altrimenti non saresti stato qui !!)
L'umorismo fiorentino è meraviglioso, mi piacciono proprio i termini usati, e solo a leggere vengon fuori da soli, nella mia testa, tono e accento. :lol:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Invernomuto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: giovedì 11 aprile 2019, 12:58

Wing Sung 3013

Messaggio da Invernomuto » martedì 19 novembre 2019, 9:47

Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 14:38
Anche perché TWSBI ha lavorato per tirar fuori un modello ottimamente funzionante, pagando tutto ciò che c'è dietro, mentre Wing Sung si è limitata a rubare il lavoro altrui.
Ne ho presa una anche io, funziona a fasi alterne, ma è servita per farmi arrivare alla conclusione che mi piace particolarmente il sistema di caricamento; mi sono persuaso a comprare l'originale, e quindi nei prossimi giorni prenderò una TWSBI Vac 700.
:wave:
Non sono tanto d'accordo sul "rubare il lavoro altrui", almeno in questo caso. Il sistema a siringa rovesciata non l'ha certo inventato TWSBI e la 3013 non è proprio un clone della Vac. Ci sono casi di cloni spudorati, questa non lo è anche se ci si ispira. Ci sono anche dei modelli PENBBS con quel sistema di carica (anche loro demonstrator mi sembra), che però costano 5 volte tanto della Wingsung.
Per TWSBI paghi ovviamente il nome e la garanzia che ti viene fornita, per cui se si spacca qualcosa ti garantiscono a vita i ricambi (finché ovviamente li produrranno). Sono però interessato ad tuo confronto fra la Vac 700 (mini o R?) e la cinesata da 6 euro, per capire se la differenza di prezzo, in termini di materiali, è veramente giustificata.
PS
Lato tasse, lato Stato italiano, non è legalmente dovuto nulla per l'importazione della cinesata: siamo sub 22€ per cui siamo perfettamente esenti da IVA e dazi.

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1377
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Wing Sung 3013

Messaggio da Monet63 » martedì 19 novembre 2019, 14:19

Invernomuto ha scritto:
martedì 19 novembre 2019, 9:47
Monet63 ha scritto:
lunedì 18 novembre 2019, 14:38
Anche perché TWSBI ha lavorato per tirar fuori un modello ottimamente funzionante, pagando tutto ciò che c'è dietro, mentre Wing Sung si è limitata a rubare il lavoro altrui.
Ne ho presa una anche io, funziona a fasi alterne, ma è servita per farmi arrivare alla conclusione che mi piace particolarmente il sistema di caricamento; mi sono persuaso a comprare l'originale, e quindi nei prossimi giorni prenderò una TWSBI Vac 700.
:wave:
Non sono tanto d'accordo sul "rubare il lavoro altrui", almeno in questo caso. Il sistema a siringa rovesciata non l'ha certo inventato TWSBI e la 3013 non è proprio un clone della Vac. Ci sono casi di cloni spudorati, questa non lo è anche se ci si ispira. Ci sono anche dei modelli PENBBS con quel sistema di carica (anche loro demonstrator mi sembra), che però costano 5 volte tanto della Wingsung.
Per TWSBI paghi ovviamente il nome e la garanzia che ti viene fornita, per cui se si spacca qualcosa ti garantiscono a vita i ricambi (finché ovviamente li produrranno). Sono però interessato ad tuo confronto fra la Vac 700 (mini o R?) e la cinesata da 6 euro, per capire se la differenza di prezzo, in termini di materiali, è veramente giustificata.
PS
Lato tasse, lato Stato italiano, non è legalmente dovuto nulla per l'importazione della cinesata: siamo sub 22€ per cui siamo perfettamente esenti da IVA e dazi.
Non parlo del sistema, che ovviamente non esiste da ieri, anche perché a quel punto bisognerebbe dire che persino MontBlanc ha copiato, come quasi tutti. Io parlavo dell'aspetto, ma considera che la Vac ancora non l'ho presa (prenderò la 700R), ma solo vista, seppur dal vivo.
In quanto alla 3013 ho letto di plastica da quattro soldi. Ecco, su quello non sono d'accordo: la mia, almeno, è costruita in una plastica molto rigida e a mio avviso di qualità, sembra quasi vetrosa e non è leggera. Tra le cinesi avute, comunque, la mia personale esperienza è che Wing Sung sia ben più avanti di Jinhao, cone le quali non ho avuto buone esperienze.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Invernomuto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 153
Iscritto il: giovedì 11 aprile 2019, 12:58

Wing Sung 3013

Messaggio da Invernomuto » martedì 19 novembre 2019, 17:39

Monet63 ha scritto:
martedì 19 novembre 2019, 14:19
Non parlo del sistema, che ovviamente non esiste da ieri, anche perché a quel punto bisognerebbe dire che persino MontBlanc ha copiato, come quasi tutti. Io parlavo dell'aspetto, ma considera che la Vac ancora non l'ho presa (prenderò la 700R), ma solo vista, seppur dal vivo.
In quanto alla 3013 ho letto di plastica da quattro soldi. Ecco, su quello non sono d'accordo: la mia, almeno, è costruita in una plastica molto rigida e a mio avviso di qualità, sembra quasi vetrosa e non è leggera. Tra le cinesi avute, comunque, la mia personale esperienza è che Wing Sung sia ben più avanti di Jinhao, cone le quali non ho avuto buone esperienze.
:wave:
La mia 3013 è arrivata con dei residui di lavorazione lungo la filettatura del cappuccio. Per la durata delle plastiche non mi esprimo, mi paiono tutte fragilissime queste demonstrator. Sarà che sono rimasto scottato con la Diamond 580, si è spezzata di netto la plastica sopra il rivestimento metallico del cappuccio (e da un confronto qui sul forum è capitato ad altri...), per fortuna TWSBI te la passa in garanzia senza troppe storie. Preciso che non l'ho mai stretta troppo o schiacciata.
Per la 3013, ho visto nel video di VGS che hanno qualche ingenuità costruttiva (la filettatura per svitare la parte posteriore e attivare il caricamento dell'inchiostro ha lo stesso senso di quella che aggancia il pistone al cappuccio posteriore, svitando troppo il cappuccio posteriore rischi di staccare il cappuccio dal pistone...).
Per il resto la mia scrive bene, la devo però provare con altro inchiostro, il Ruby Red lo uso poco, giusto per qualche appunto qua e là, in questi giorni metterò un bel nero per usarla un po' di più così ho anche la scusa per usare il vac filler (mi annoverò nei "grulli" affascinati da questo sistema :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )

Spiller84
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 122
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Spiller84 » mercoledì 27 novembre 2019, 1:39

3013 arrivata, finalmente. Prime impressioni: me la aspettavo più leggera, tuttavia la plastica di cui è fatta non mi restituisce una sensazione di fragilità, mi sembra più robusta e massiccia di quella della Pai Li 008, che altri non è che una 3008 sotto mentite spoglie. Il colore mi piace molto, è un bel punto di viola. Senza inchiostro, mi pare un po' sbilanciata verso il retro, bisogna vedere con il serbatoio pieno se cambia, come credo, il bilanciamento. Vedremo come si comporta su pista 😁

Wall
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 17:00
La mia penna preferita: Pelikan 400NN
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Vigevano (PV)
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Wall » venerdì 6 dicembre 2019, 14:16

Buongiorno signori! :wave:
Sarà la malattia che affligge la maggior parte dei frequentatori di questo forum :D che ha colpito pure me, ma...l'ho acquistata pure io questa wing sung 3013. L'ho presa Bronze 0,5! :thumbup:

Confermo i pareri espressi da voi tutti, in mano non è leggera e la plastica con cui è realizzata restituisce una sensazione di solidità. Dopo un bel lavaggio in H2O ed un certo numero di "stantuffate" l'ho caricata con il Pelikan Brilliant Brown. Il caricamento dell'inchiostro è bellissimo e la trasparenza della plastica offre lo spettacolo dell'inchiostro che sale dopo il "tac" di fine corsa del pistoncino. Devo dire che però non ho notato un flusso costante, non mi ha convinto a pieno. Pensate possa dipendere dalla penna oppure dalla fluidità dell'inchiostro? :think:
Walter



"Ricorda sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri." Margaret Mead

Avatar utente
balthazar
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

Wing Sung 3013

Messaggio da balthazar » martedì 14 gennaio 2020, 20:11

Ho voluto provarla anch'io e l'ho acquistata. E' arrivata oggi. Azzurra con pennino fine. Le ho fatto ingerire una buona razione del profumato KWZ Walk Over Vistula ed è partita. Scrive benissimo, con un tratto un tantino abbondante per un fine ma comunque soddisfacente. Pennino liscio, non gratta e scorre benissimo in tutte le direzioni. Per il momento ne sono soddisfatto.

p.s.
è arrivata in compagnia della sorella maggiore (anche per prezzo) 699 con lo stesso sistema di caricamento.

Avatar utente
Tribbo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 99
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Tribbo » martedì 14 gennaio 2020, 20:25

Mannaggia... appena letto il post non ho potuto fare a meno di comprarla subito... colpa vostra!! :lol:

Paolo

Wall
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 17:00
La mia penna preferita: Pelikan 400NN
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Vigevano (PV)
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da Wall » martedì 14 gennaio 2020, 21:57

Ti abbiamo contagiato.... :clap: :lol:

Balthazar tu hai osservato un flusso costante? La mia non molto e non saprei come risolvere. Forse un altro lavaggio in acqua ed inchiostro differente?
Walter



"Ricorda sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri." Margaret Mead

Avatar utente
G P M P
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2256
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 16:06
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki Blue
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 003
Arte Italiana FP.IT M: 003
Fp.it ℵ: 003
Fp.it 霊気: 003
Località: Pescara
Sesso:

Wing Sung 3013

Messaggio da G P M P » mercoledì 15 gennaio 2020, 14:23

Ma solo la mia non ne ha voluto sapere di caricare neanche una goccia di inchiostro? :evil:

Alla fine ho anche provato a metterci le mani, ma non ho avuto altro effetto che rischiare di dover chiamare gli imbianchini. Ho salvato solo il gruppo pennino, il resto credo sia già tornato allo stato di pellet polimerico.

Da quanto leggo, si tratta di un semplice esemplare sfortunato. Doveva succedere, la statistica non sbaglia.
Giovanni Paolo

Avatar utente
balthazar
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 129
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

Wing Sung 3013

Messaggio da balthazar » mercoledì 15 gennaio 2020, 19:34

Wall ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 21:57
... Balthazar tu hai osservato un flusso costante? La mia non molto e non saprei come risolvere. Forse un altro lavaggio in acqua ed inchiostro differente?
Dopo diverse ore (penna messa nel cassetto nel pomeriggio di ieri e ripresa questa mattina) è ripartita immediatamente ed ha continuato a farlo per tutta questa giornata lavorativa. Non ho notato tentennamenti. La penna non è stata lavata all'arrivo, ho solo caricato l'inchiostro. Cosa che del resto ho fatto anche con la 699 che sta andando altrettanto bene (Noodler's Lyberti's Elysium in questo caso, inchiostro che sta "deliziando" anche la mia nuova Pilot Knight).

Rispondi