La mia Miya Argento

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » sabato 23 febbraio 2019, 21:23

Una cosa mi sento di poterla affermare con buona certezza: Montegrappa le penne le sa fare.:D
Discendente diretta della capostipite delle Montegrappa caratterizzate dalla forma arrotondata e armoniosa con le estremità appiattite, la Classica realizzata nel 1999 e , la Miya è stata realizzata in tre diverse coniugazioni, la versione base, la Miya Argento e la Miya Carbon.
Oramai preso dal vortice della Montegrappa mi sono messo alla caccia di una Miya, pensavo di prenderne una nella meravigliosa celluloide Montegrappa Rossa, poi sono incappato in una Miya Argento blu scuro ed è stato amore a prima vista.
La discendenza dalla Classica è molto evidente: il fusto che morbidamente cresce verso il centro nel punto in cui si unisce con la sezione, le estremità piatte e la magnifica celluloide ne fanno una penna importante benché lunga solo 132mm con cappuccio chiuso.
La principale differenza rispetto alla Miya base è il cappuccio in argento massiccio, interrotto verso la base da un piccolo anello della stessa celluloide del fusto, a formare in tal modo una sorta di veretta su cui troviamo inciso “Montegrappa”. La clip presenta la classica ruzzolina e sulla sommità troviamo il logo 1912. Il cappuccio si rimuove in un giro completo con la classica mono-filettatura di Montegrappa. Può essere anche calzato, e pur essendo in argento massiccio non sbilancia eccessivamente la penna verso dietro essendo controbilanciata dalla sezione in argento sterling. Io personalmente preferisco usarla senza, mi piace la sensazione della sezione che mi tiene la penna sulla carta, sento di averne un controllo migliore.
Foto1.jpg
Foto2.jpg
Foto4.jpg
L’altra differenza è appunto la sezione, comoda perché non solo è concava verso il centro, ma a differenza della versione base ha lo stesso motivo che troviamo sul cappuccio rendendola più ruvida e quindi meno scivolosa. Inoltre non è in argento ma in argento sterling.
Foto3.jpg
La penna è alimentata a cartucce o converter con attacco standard, ed ha in dotazione un converter Montegrappa filettato che si avvita nella sezione. Personalmente trovo molto comode le penne alimentate così, semplici da manutenzionare e pulire e se si rompe il converter con pochi euro ne compro uno nuovo.
Il pennino è in oro 18K e sul mio esemplare è un OM; non era una penna nuova (ma in condizioni pari al nuovo) ed appena inchiostrata ha iniziato a scorrere sulla carta che è un piacere, direi che scrive come ci si aspetta da una Montegrappa, bel tratto medio e flusso ben regolato. A differenza di altri OM che ho avuto, ha il cosiddetto “sweet spot” poco accentuato, per quel che mi riguarda mi sembra cucita addosso avendo la tendenza a scrivere con la penna un po' ruotata, ma non ha caratteristiche stub come tutti i pennini obliqui che ho provato. Tuttavia come 18K ha una morbidità eccezionale che consente di avere anche una discreta variabilità di tratto.
Insomma ho davvero serie difficoltà a trovare un difetto in questa penna, anche perchè l'ho anche pagata un prezzo eccezionalmente vantaggioso :wave:
Foto6.jpg
Foto7.jpg
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Cex71
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 464
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:06
La mia penna preferita: wahl eversharp doric
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 071
Fp.it Vera: 071
Località: Thiene (VI)
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da Cex71 » sabato 23 febbraio 2019, 21:53

Complimenti, bellissima! :clap:
Cesare

Avatar utente
stanzarichi
Levetta
Levetta
Messaggi: 663
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Irish Green
Località: Modena
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da stanzarichi » sabato 23 febbraio 2019, 21:57

Bellissima, complimenti davvero :thumbup:
Riccardo

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12306
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da maxpop 55 » domenica 24 febbraio 2019, 11:42

Franco, continua così :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » domenica 24 febbraio 2019, 12:32

stanzarichi ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 21:57
Bellissima, complimenti davvero :thumbup:
Cex71 ha scritto:
sabato 23 febbraio 2019, 21:53
Complimenti, bellissima! :clap:
Grazie mille.
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » domenica 24 febbraio 2019, 12:34

maxpop 55 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 11:42
Franco, continua così :thumbup:
Massimo io ce la metto tutta, ma il conto in banca inizia a protestare :roll: :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 234
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

La mia Miya Argento

Messaggio da bisguillo » domenica 24 febbraio 2019, 14:33

Bella, molto bella.
L'unica cosa che non mi piace è il tipo di pennino. Uguale a centinaia di altri modelli,
greca piu o disegnino meno, e questa mia fobia mi porta a evitarle d'istinto. :roll:

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » domenica 24 febbraio 2019, 14:51

bisguillo ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 14:33
Bella, molto bella.
L'unica cosa che non mi piace è il tipo di pennino. Uguale a centinaia di altri modelli,
greca piu o disegnino meno, e questa mia fobia mi porta a evitarle d'istinto. :roll:
Il pennino della Miya è un pennino Bock #6, quindi davvero molto comune, il motivo sopra è uno dei motivi più classici di Montegrappa comune a molti modelli. Del resto tutte le case che adottano un personalizzazione dei pennini comune a tutta la loro produzione più o meno regolare.
Quando ho preso la Extra Otto avevo la scelta tra il pennino con disegno a greca e quello con il disegno tipo diamanti, personalmente ho preferito la greca. :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 234
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

La mia Miya Argento

Messaggio da bisguillo » domenica 24 febbraio 2019, 15:58

E' che è proprio la forma del pennino che non mi piace e non sopporto...
:o :D

Iridium
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2018, 5:52
La mia penna preferita: Leonardo Momento Zero Black EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Twilight
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Palermo

La mia Miya Argento

Messaggio da Iridium » domenica 24 febbraio 2019, 16:08

molto molto bella davvero. :thumbup:

Fabio

Avatar utente
LucaC
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1090
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da LucaC » domenica 24 febbraio 2019, 16:31

Ciao, la trovo molto elegante, una penna importante, è pesante?

Spiller84
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da Spiller84 » domenica 24 febbraio 2019, 20:39

Bella penna, e in questa versione direi anche elegante. Bell'innesto in collezione, e un po' di invidia da parte mia 😁

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » domenica 24 febbraio 2019, 20:49

Iridium ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 16:08
molto molto bella davvero. :thumbup:

Fabio
Spiller84 ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 20:39
Bella penna, e in questa versione direi anche elegante. Bell'innesto in collezione, e un po' di invidia da parte mia 😁
Con un pò di vanità ammetto che è davvero una delle più belle penne in mio possesso, non riesco a tenerla ferma, ormai è costantemente inchiostrata. Grazie mille :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1979
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da francoiacc » domenica 24 febbraio 2019, 20:55

LucaC ha scritto:
domenica 24 febbraio 2019, 16:31
Ciao, la trovo molto elegante, una penna importante, è pesante?
La celluloide di Montegrappa è indiscutibilmente bella. Anche io trovo molto elegante l'abbinamento con l'argento di questo materiale blù ricco di sfumature e di una profondità unica, è difficile raccontarlo in foto, bisogna vederla dal vivo questa celluloide.
La penna non è un peso piuma con tutti gli inserti in argento, il fusto solo pesa 26gr e il cappucio 19gr per un totale di 45gr. :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
Placo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1128
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Sailor Professional Gear
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

La mia Miya Argento

Messaggio da Placo » domenica 24 febbraio 2019, 22:20

Bella davvero! Grazie per avermela fatta scoprire!
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Rispondi