Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Nuovi modelli in arrivo o appena presentati.
Avatar utente
blaustern
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2245
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da blaustern »

Niente, ma proprio niente giustifica quel prezzo assurdo :thumbdown:
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1469
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da MaPe »

maxpop 55 ha scritto:
domenica 18 febbraio 2018, 19:32
Un incisione sul pennino diversa alla standard non giustifica un pezzo di 200 euro.
Massimo, concordo con te, ma ho voluto ironizzare un po'. Mi piace moltissimo in quel colore, ma 214€ preferisco investirli su un altro tipo di penna.
Massimo

muristenes
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1002
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da muristenes »

Equipaggia lo stesso pennino presente sulla 120 Special Edition del 2016, che di listino costava 179 euro. Il rialzo c'è stato, come ormai consuetudine da parte di Pelikan da ormai diverso tempo. Per quanto riguarda i pennini EF (e non solo), occhio anche a Lamy, gli Z50 saliranno considerevolmente di prezzo. :roll:

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1469
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da MaPe »

muristenes ha scritto:
domenica 18 febbraio 2018, 22:52
Equipaggia lo stesso pennino presente sulla 120 Special Edition del 2016, che di listino costava 179 euro. Il rialzo c'è stato, come ormai consuetudine da parte di Pelikan da ormai diverso tempo. Per quanto riguarda i pennini EF (e non solo), occhio anche a Lamy, gli Z50 saliranno considerevolmente di prezzo. :roll:
Fortunatamente per gli z50 sono a posto per un pezzo :lol:
Massimo

Avatar utente
blaustern
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2245
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da blaustern »

Giusto per dovere di cronaca aggiungo una foto della penna nella sua confezione speciale.
Allegati
Pelikan m120 iconic blue
Pelikan m120 iconic blue
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2359
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da Musicus »

Grazie, Geppina, per le informazioni e per il giudizio netto. ;)
blaustern ha scritto:
lunedì 19 febbraio 2018, 14:56
...una foto della penna nella sua confezione speciale.
74531EC2-2497-49BF-8E0D-62333FBAB161 (1).jpeg
C'è veramente da chiedersi il senso (che non sia il facile profitto, niente idee-poca spesa- molta resa:mrgreen: ) di questa ennesima operazione "nostalgia canaglia"...
Con sovrano sprezzo del ridicolo si propone un'immagine degli anni Dieci (quando Pelikan vendeva di tutto tranne penne stilografiche, che arrivarono vent'anni dopo) per accompagnare una penna con linea a siluro degli Anni Cinquanta.
Unico trait d'union direi il colore blu :clap: che però, come Simone ricordava, era appannaggio solo delle ben più costose 140 con pennino in oro...
Va bene fare il tifo per Cenerentola (la "scolastica" che diventa Regina), ma questo è un Principe Azzurro travestito! :lol:

Giorgio

Annibale
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2018, 16:07
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Organic Studio - Nitrogen
Misura preferita del pennino: Stub

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da Annibale »

Posso condividere con tutto ciò che dite, il prezzo alto, la confezione anni 10 anche se non produceva penne a quell'epoca la pelikan, non sono i pennini di una volta...ma....mi piace assai :)
Online ho trovato anche prezzi sui 160.
Ciao

ainfa
Converter
Converter
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 8:09
La mia penna preferita: Pilot Custom 823
Il mio inchiostro preferito: Li sto provando..... tutti
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 018
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da ainfa »

Ho quella verde / nera EF. Devo dire che questa blue mi sa tanto di una pura operazione commerciale da parte di pelikan dal vosto eccessivo rispetto alla penna. Con qualcosa in più prenderei una M400 che ha il pennino in oro

Avatar utente
ClaBluReale
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 290
Iscritto il: venerdì 3 novembre 2017, 10:58
La mia penna preferita: Sailor Pro Gear Slim
Il mio inchiostro preferito: RK Scabiosa
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Campagna veneta
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da ClaBluReale »

Quando ho visto il pennino inciso il modo strano e il prezzo ho pensato fosse una unica incredibile M120 con pennino in oro. E invece...

Bellissimo il colore, strano ma interessante il ghirigoro del pennino, ma che pena il fatto che ci mettano il solito Pelikan 4001 Blu Reale anziché, non so, l'Edelstein Tanzanite.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3378
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da Phormula »

Trovata online a meno della metà del prezzo di listino originale, in pratica mi è costata come una TWSBI a stantuffo.
Concordo sulle impressioni, è una penna molto bella da vedere, ben realizzata, nessuna pecca di finitura, sottile e leggera.
Il disegno la fa sembrare ancora più piccola di quel che è.

Presa con pennino F, sulla scrittura niente da dire.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3378
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da Phormula »

Aggiungo un paio di impressioni, dopo qualche settimana di uso, abbastanza intenso dal momento che sto lavorando da casa.
In pratica la penna è una M200 ricarrozzata. Cambiano il cappuccio, il fondello e il disegno del pennino. La sezione di alimentazione e il cilindro fino al fondello sono identici, il che mi induce a pensare che anche il meccanismo sia identico. Il cappuccio è perfettamente intercambiabile. Rispetto alla M200 è un pelo più lunga per via della forma ad ogiva del cappuccio e del fondello. La scelta se acquistarla o preferirle una M200/205 è quindi di natura squisitamente estetica.

Le prestazioni di scrittura sono identiche, è il classico muletto da appunti. Pennino in acciaio molto scorrevole e con un minimo di elasticità, che non fa rimpiangere i pennini in oro e i chiodi che ultimamente sembrano essere di moda tra la concorrenza. Per chi viene dalla biro o da una penna con il pennino rigido, richiede un minimo di adattamento. Una volta fatta la mano, scrive benissimo, senza false partenze e salti di tratto. La larghezza del pennino è quella classica della scuola europea, leggermente inferiore a quella dei pennini in oro della casa a parità di larghezza dichiarata. Io mi trovo bene con il fine. Flusso leggermente abbondante, senza essere esagerato. Il che, combinato con le dimensioni ridotte, che influiscono sulla capacità del serbatoio, riduce un po' l'autonomia. In pratica ci scrivo più o meno come con una cartuccia corta in una penna scolastica, che ha il flusso un po' più magro. Come per la M200, è una penna molto leggera e ben bilanciata, ideale per chi ama le penne sottili e leggere e in controtendenza rispetto alla moda del momento. Comoda da usare anche con il cappuccio calzato.

Ne vale la pena? Questione di gusti estetici.
Dal punto di vista dell'esperienza di scrittura una M200/205 è equivalente e si trova ad un prezzo inferiore in una delle numerose varianti.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
ricart
Levetta
Levetta
Messaggi: 557
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Pelikan M120 Iconic Blue Special Edition

Messaggio da ricart »

Buongiorno, possiedo la prima versione quella verde e nera con un pennino F. Negli anni sessanta ho cominciato con una 120 (tuttora presente e funzionante pur con qualche cicatrice) e questa riedizione l'ho accolta volentieri nonostante il prezzo. Non ho acquistato quella blu perché, come dici tu, scrivere per scrivere conviene senz'altro una M200. Penso che abbiano esagerato con il prezzo contando,forse, sul fattore nostalgia come è successo a me.

Mandi
Riccardo

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie (G.U.)

Rispondi

Torna a “Presentazione novità ed anteprime”