Consiglio nuovo acquisto

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
MatteoM
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 19:18
La mia penna preferita: Molte
Il mio inchiostro preferito: Moltissimi
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da MatteoM »

Capito...bisogna tenere d'occhio il mercato per l'occasione insomma... :thumbup:

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1402
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Pettirosso »

francoiacc ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 8:50
MatteoM ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 8:43
Io non ho mai visto in vita mia una 88 big a meno di 300 sulla baia...
Ho appena fatto una ricerca al volo e direi che i prezzi sono decisamente più alti, direi tra i 300 e i 400 :shock:
Se qualcuno ne vendesse una a duecento fatemelo sapere vi prego :D
Qualcosa tra i 200 e i 250 si trova con un (bel) po' di pazienza e un po' di fortuna, mediamente però i modelli più vecchi con pennino a rebbi lunghi, che sono piacevolissimi, a meno la vedo ardua. :wave:
Confermo: SI PUO' FAREEE! :thumbup:
Ovviamente ci vuole molta pazienza (ed una certa dose di lato B), ma, dopo lunghi agguati, e mettendo in conto di non avere un esemplare proprio perfetto, ma con qualche righetta (eliminabili con una buona lucidatura, se non sono troppo profonde), e correndo qualche rischio per la rimessa in funzione, si può anche stare sui 150 per una rebbi lunghi.
Io quest'autunno avevo avuto 2 fortune: prima di tutto di trovarla a quel prezzo, e poi di trovare in rete il pezzo di ricambio che mi serviva (ovviamente usato) ad un prezzo ragionevole (Aurora non vende i ricambi, se qualcosa non funziona occorre inviare loro la penna in assistenza): alla fine, con meno di 200 ho avuto la penna perfettamente funzionante.
Meglio direi, avrò: ora si è messo per traverso il virus con relativo lockdown, per cui io sono a casa e la penna è dal carissimo amico che ha terminato la riparazione. Per non privarci del piacere di vederci e trascorrere un paio d'ore insieme abbiamo deciso di non spedirla per posta, per cui... Si attende! :D

Avatar utente
ASTROLUX
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1967
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da ASTROLUX »

La mia era in condizioni da vetrina...ma senza scatola.

[attďachment=0]20200417_102953.jpg[/attachmet]
Foto tagliata per non fare pubblicità ai venditori.
Inserzione scaduta
Spero di non aver infranto regole del forum...
Allegati
20200417_102953.jpg

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13024
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da maxpop 55 »

ASTROLUX ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 10:34
[attďachment=0]20200417_102953.jpg[/attachmet]
Foto tagliata per non fare pubblicità ai venditori.
Inserzione scaduta
Spero di non aver infranto regole del forum...

Un inserzione scaduta vuol dire poco, spesso c'è il prezzo minimo dell'offerta che se non si raggiunge l'asta è annullata.
La mille righe in foto di solito viaggiano sulle 350/400 euro, tranne eccezioni, di qualcuno non competente che le vende sotto i 300 euro.
Quella col cappuccio nero si può trovare tra 200 e 250 euro.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
ASTROLUX
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1967
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da ASTROLUX »

No non è stata annullata.
Ho segulito le due aste del venditore...ho vinto l'altra.

Avatar utente
Lateralus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 75
Iscritto il: mercoledì 25 marzo 2020, 14:29
Località: Ancona (provincia)
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Lateralus »

Ho letto tutti i vostri interventi.
A livello personale non mi piace comprare on-line anche se in questo periodo non ho potuto farne a meno, preferisco il confronto con il negoziante, figuriamoci partecipare alle aste ebay!
Comunque dai vostri consiglio ho stilato la lista delle prossime spese.

Probabilmente la prima sarà la Tibaldi 60 ambra.
Poi una Leonardo Momento Zero a seguire, quando potremo tornare agirare tranquillamente per la nostra Italia, andrò a trovare gli amici a Bassano del Grappa e proverò in negozio la Elmo 01....

e quel buonissimo inchiostro ambrato che vendono nelle distillerie!!!

Avatar utente
JetMcQuack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 305
Iscritto il: martedì 31 dicembre 2013, 21:50
La mia penna preferita: Pelikan 101
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Pavia
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da JetMcQuack »

maxpop 55 ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 7:21
Lateralus ha scritto:
giovedì 16 aprile 2020, 14:52
................................
.............. o una Montegrappa Elmo 01 con il suo stile essenziale ma ben identificato.

Cosa ne pensate? Soprattutto della qualità globale (scrittura, materiali e affidabilità).
Non è più carina la Montegrappa Fortuna nera?
Io ho una Montegrappa Fortuna rossa, molto bella, ma a mio avviso -specie per le dimensioni- la trovo particolarmente adatta a un pubblico femminile ;-)

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 563
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Automedonte »

Ma la fortuna è piccola?

La felicità che ancora minore allora è minuscola :shock:
Cesare Augusto

Avatar utente
francoiacc
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2291
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da francoiacc »

Io la Fortuna non la ritengo per nulla piccola e tanto meno femminile.
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Czamba
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 87
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 20:25
La mia penna preferita: Visconti Brunelleschi
Il mio inchiostro preferito: Waterman tender purple
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:
Contatta:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Czamba »

Lateralus ha scritto:
mercoledì 15 aprile 2020, 18:56
Ho una Aurora TU e pensavo di cambiare marca pur restando in Italia!

Avevo preso in considerazione la Leonardo Momento Zero , bellissima in qualsiasi colorazione, consigliata da Matteo.

Adesso penso anche di rivolgere la mia attenzione alle giapponesi, ma quale?
Ti consiglio la Pilot Justus pennino fine, si regola da soft (abbastanza flessibile) ad hard.

Molto bella.

Ci sono parecchie recensioni in rete e su questo forum.

Nelle mie foto trovi una prova di scrittura comparata ad altre penne

marnautz
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 154
Iscritto il: sabato 25 aprile 2015, 23:21
La mia penna preferita: Cartier Louis
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Lodi
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da marnautz »

Se interessa sul sito www.tenpen.it di Letizia Iacopini ho visto una 88 big praticamente nuova a 200€ spedita. Versione finiture rodio. Interessava a me ma al momento passo, anche se é una gran bella penna. Tra una Y DeLuxe e una 88 big, anche se di seconda mano, mille volte la seconda!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13024
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da maxpop 55 »

Automedonte ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 22:38
Ma la fortuna è piccola?

La felicità che ancora minore allora è minuscola :shock:
La Montegrappa Fortuna chiusa misura cm. 13,7 ... se per te è piccola ...
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Mauro78
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 382
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan 405 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Marche
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Mauro78 »

Ho una Montegrappa Fortuna e posso confermare che non è affatto una penna piccola né troppo grande, anzi la trovo molto confortevole da impugnare.
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 563
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da Automedonte »

maxpop 55 ha scritto:
lunedì 20 aprile 2020, 9:07
Automedonte ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 22:38
Ma la fortuna è piccola?

La felicità che ancora minore allora è minuscola :shock:
La Montegrappa Fortuna chiusa misura cm. 13,7 ... se per te è piccola ...
Infatti a me non pareva piccola, per questo avevo chiesto :thumbup:

era stato JetMcQuack che l'aveva definita adatta ad un pubblico femminile per le dimensioni.
Cesare Augusto

Avatar utente
JetMcQuack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 305
Iscritto il: martedì 31 dicembre 2013, 21:50
La mia penna preferita: Pelikan 101
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Pavia
Sesso:

Consiglio nuovo acquisto

Messaggio da JetMcQuack »

Automedonte ha scritto:
lunedì 20 aprile 2020, 10:14
Infatti a me non pareva piccola, per questo avevo chiesto

era stato JetMcQuack che l'aveva definita adatta ad un pubblico femminile per le dimensioni.
Devo fare autocritica, mi sono confuso. Quella in mio possesso è la Montegrappa Felicita...troppe F mi hanno dato alla testa in questo periodo di quarantena.... :D :D :D :mrgreen:

Automedonte ha scritto:
venerdì 17 aprile 2020, 22:38
Ma la fortuna è piccola?

La felicità che ancora minore allora è minuscola :shock:
Pensa quanto sono rimbambito, mi avevi corretto -involontariamente- nel messaggio successivo e non ci avevo fatto caso...

Ho provato a modificare il mio messaggio per avvisare i lettori del mio errore ma non me ne dà la possibilità...

Simone

Rispondi

Torna a “Consigli ed esperienze per gli acquisti”