Contessa

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

Contessa è una di quelle marche minori purtroppo assente su wiki, certo sarebbe impossibile catalogarle tutte.
Nel mio piccolo cercherò di dare qualche info tratta da "La storia della stilografica in italia 1900-1950" della Jacopini.
Il marchio "Contessa" risulta essere un attività commerciale della ditta " La stilografica di A. Bernardi e C." con sede a Genova, questa ditta iniziò la sua attività nel 1923 che durò fino agli anni '50.
Per le prime produzioni si avvalse della collaborazione di Armando Simoni (Omas), dalla quale attinse a vari modelli anche appartenenti alla MInerva e di quelle in stile Duofold, i pennini erano in oro con l'incisione a cerchio "Contessa Super Penna" con all'interno una corona.
In questo periodo fu commercializzato anche uno stiloforo, lo "Stilger" disponibile su base singola o doppia con la particolarità di poter essere personalizzato dal cliente con incisioni e/o targhe.
A partire dal 1930 cessò la collaborazione con Armando Simoni iniziandone una nuova con la Montegrappa ed Ancora, la produzione era con penne a leva laterale e pulsante di fondo con celluloidi di ottima fattura.
Nel 1940 vennero commercializzati modelli anche a stantuffo con pennini in oro, pubblicizzati con inserzioni in bianco e nero su riviste di grande tiratura.
Fanno parte della produzione degli anni '50 modelli a leva laterale con pennino tubolare, probabilmente riconducibili alle produzioni Pen-Co.

Il modello in mio possesso probabilmente non è nulla di particolare, personalmente m' incuriosisce per il guazzabuglio dei componenti che sembrano provenire da più di una produzione.
Nelle forme ricorda la serie 2 o 3, ma la clip ed il suo attacco è a leva ed è più spesso dei
suddetti modelli Montegrappa, mentre la sezione e la vera alta sul cappuccio ricorda alcuni modelli Pen-co.
In quegli anni la maggior parte della produzione Montegrappa era in celluloide e quella della Pen-Co in resina plastica mentre questa è in ebanite.

Le misure sono:

Chiusa con cappuccio 14 cm.
Aperta con cappuccio 16,5 cm.
aperta senza cappuccio 12,5cm.
Cappuccio 6,7 cm.
Vera cappuccio 1, 6 cm.
Sezione 1,85 cm.

Diametro max cappuccio 1,4 cm.
Diametro vera 1,4 cm.
Diametro fusto attacco cappuccio 11,5 cm.
Diametro max fusto 1,3 cm.
Diametro sezione min. 0,95 (lato pennino)
Diametro sezione max 1,07 ( lato fusto)
Allegati
01.JPG
02.JPG
03.JPG
04.JPG
05.jpg
06.JPG
07.JPG
08.JPG
09.JPG
Ultima modifica di maxpop 55 il mercoledì 13 febbraio 2019, 16:46, modificato 1 volta in totale.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

Particolari del pennino, che purtroppo non è il suo
Allegati
10.JPG
11.JPG
12.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
gionni
Levetta
Levetta
Messaggi: 594
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Contessa

Messaggio da gionni »

Ne ho una uguale ma di colore rossiccio con pennino Contessa!

Devo ancora inchiostrarla ma il pennino mi sembra abbastanza flessibile.

Ciao. Gionni
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

gionni ha scritto: mercoledì 13 febbraio 2019, 16:50 Ne ho una uguale ma di colore rossiccio con pennino Contessa!

Devo ancora inchiostrarla ma il pennino mi sembra abbastanza flessibile.

Ciao. Gionni
La tua sarà in celluloide o resina plastica non mi pare ci sia l'ebanite rossiccia sono curioso, aspetto che pubblichi qualche foto.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
gionni
Levetta
Levetta
Messaggi: 594
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Contessa

Messaggio da gionni »

Mi pare sia in cellulolide.
Ecco le foto, fatte col cellulare, perchè la macchina foto non è in casa.

Ciao. Gionni
Allegati
cont1.jpg
cont2.jpg
cont3.jpg
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

gionni ha scritto: mercoledì 13 febbraio 2019, 22:44 Mi pare sia in cellulolide.
Ecco le foto, fatte col cellulare, perchè la macchina foto non è in casa.

Ciao. Gionni
Hai ragione, è in celluloide perchè è marmorizzata, è proprio un bel colore :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
gionni
Levetta
Levetta
Messaggi: 594
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Contessa

Messaggio da gionni »

Sarebbe da ridorare, ma in generale preferisco lasciare le penne così come sono a testimonianza della loro "antichità".
Speriamo che scriva anche bene, tra poco lo saprò.

Ciao. Gionni
bisguillo
Levetta
Levetta
Messaggi: 713
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

Contessa

Messaggio da bisguillo »

Anche io ne ho una.
E' ancora da pulire e, probabilmente, da restaurare.
Colore nero/marrone ossidato... per il momento.
E' come quella di maxpop ma con il pennino coperto
Magari stasera vi metto una foto.
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

bisguillo ha scritto: lunedì 31 agosto 2020, 14:25 Anche io ne ho una.
E' ancora da pulire e, probabilmente, da restaurare.
Colore nero/marrone ossidato... per il momento.
E' come quella di maxpop ma con il pennino coperto
Magari stasera vi metto una foto.
Aspettiani le foto :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
Avatar utente
Giorgio1955
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 893
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: ←Ancora --- Zerollo→
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Contessa

Messaggio da Giorgio1955 »

Belle queste Contessa!
Giorgio
bisguillo
Levetta
Levetta
Messaggi: 713
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

Contessa

Messaggio da bisguillo »

Come promesso ecco la foto.
E' veramente messa maluccio ma mi serve per imparare l'alte del restauro :lol:
E visto che l'ho tirata fuori poi, nella sezione laboratorio/riparazioni chiederò
lumi e consigli su come procedere.
Allegati
P1040576.JPG
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13925
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Contessa

Messaggio da maxpop 55 »

La sezione è deformata ma con la pazienza, riempendo gli ammanchi con celluloide nera fusa potresti recuperarla.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
bisguillo
Levetta
Levetta
Messaggi: 713
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

Contessa

Messaggio da bisguillo »

Ho appena inserito la nuova discussione nella sezione laboratorio.
:thumbup: :wave:
bisguillo
Levetta
Levetta
Messaggi: 713
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

Contessa

Messaggio da bisguillo »

Per amore della penna mettiamo la foto della penna restaurata ;)
Allegati
P1040584.JPG
P1040586.JPG
bisguillo
Levetta
Levetta
Messaggi: 713
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:
Contatta:

Contessa

Messaggio da bisguillo »

Stasera dovrebbe arrivare un'altra Contessa, e a quanto mi dicono dovrebbe essere in metallo
bulinato (?) placcato oro e argento..... ma ho le mie regioni per dubitare :D
Rispondi

Torna a “Altri produttori Italiani”