Prova di stile

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 367
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Dory »

Inizia il fine settimana con tempo da spendere e quindi pensavo...perché non provare a scrivere la stessa parola (ovviamente anche non per tutti uguale) nei vari stili calligrafici che conosciamo?
Ci sarà chi avrà millemila righe e chi solo un paio, ma perché no?
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 367
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Dory »

Nella prima riga la mia normale scruttura
Allegati
IMG_20200320_165717.jpg
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 562
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Automedonte »

Bravo io ho un unico stile illeggibile :D

Il terzo scritto in nero che stile è?

Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 367
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Dory »

Stesso inchiostro per tutto. Il secondo cancelleresca, il quinto gotico Fraktur entrambi pennino Speedball c1. Il terzo é corsivo inglese con pennino Perry & co n.104ef. Il quarto corsivo americano, l'ultimo un corsivo inglese senza variazione di tratti entrambi con pennini in vetro.
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da calli1958 »

...non mi veniva bene ripetere le stesse parole per sottolineare il momento, quindi....ho messo insieme stili diversi. Spero non me ne vorrete per non aver rispettato l'argomento.
IMG_20200320_215734.jpg

Avatar utente
Hiver77
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Waterman Strong (del nonno)
Il mio inchiostro preferito: Da scoprire
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Hiver77 »

Invidia, invidia, invidia... ma di quella buona :mrgreen:
complimenti ad entrambi! :clap:
Spero arrivino altri calligrafi/e, così anche se non so produrre nulla di mio, potrò almeno "lustrarmi gli occhi" come diceva mia nonna. ;)

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da calli1958 »

Hiver77 ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 10:24
... anche se non so produrre nulla di mio,
Io non ci credo. Forse non vuoi, o non hai tempo per provare, o non ti va di farlo vedere ....chiunque (con un minimo impegno) può "produrre" qualcosa di interessante!

Avatar utente
Hiver77
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Waterman Strong (del nonno)
Il mio inchiostro preferito: Da scoprire
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Hiver77 »

calli1958 ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 10:34
Hiver77 ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 10:24
... anche se non so produrre nulla di mio,
Io non ci credo. Forse non vuoi, o non hai tempo per provare, o non ti va di farlo vedere ....chiunque (con un minimo impegno) può "produrre" qualcosa di interessante!
Dovrei partire da zero, anzi da sotto-zero (vedessi che zampa di gallina! :oops: ) e al momento non mi ci sono ancora messa, anche se sospiro di voglia ogni volta che vedo una delle vostre meraviglie. :D
In questo periodo ho, paradossalmente, meno tempo del solito (insegnante alle prese con la didattica a distanza + mamma con figlia di 9 anni alle prese con la sua didattica a distanza :crazy: ).
Ma magari proverò, sto aspettando pazientemente che la mia Omas Rinascimento con pennino - credo - semiflessibile si "sturi" e si metta a funzionare (è in fase di recupero): mi piacerebbe provare con il corsivo americano (il business writing del metodo Palmer per intenderci) o con il corsivo inglese.
Incrocio le dita e aspetto :)

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Prova di stile

Messaggio da Ubby »

Io sono partito da sottozero, e si evince ha ha.
Questo è quello che ho raggiunto in tre mesi, più o meno, ricordo di aver acquistato il pennino dopo le feste di Natale.
Sto provando solo cancelleresca.
Ciao a tutti.
Allegati
15850709022266035196575215971312.jpg

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da calli1958 »

Ubby ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 18:30
Io sono partito da sottozero, e si evince ha ha.
Questo è quello che ho raggiunto in tre mesi, più o meno, ricordo di aver acquistato il pennino dopo le feste di Natale.
Sto provando solo cancelleresca.
Ciao a tutti.
Secondo me procedi bene. Fai attenzione agli spazi fra le lettere: "stiamo tutti" è più stretto del resto.
I trattini alti del c e della s mi sembrano un tantino corti.
La C e la S (se dovevano essere maiuscole) mi sembrano un po' basse.
Mi piace molto il tratto discendente della f, mi sarebbe piaciuta anche di più se anche la parte superiore fosse stata uguale; inoltre il tagli della f dovrebbe iniziare a sinistra dell'asta.
Attenzione all'inclinazione della o.
Ottimo esercizio, buon proseguimento.

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 439
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Ghiandaia »

Ho ripreso in mano l'onciale, primo amore calligrafico che, quindi, non si scorda mai. Metodo Kossowska, per adesso mi sono esercitato solo sulle lettere o, c, e, g, d quindi il vocabolario è parecchio ristretto, e anzi la maggior parte del materiale fatto sono solo ripetizioni di lettere una dietro l'altra. Partecipo alla simpatica iniziativa di Dory con molto piacere, con quello che posso.
P_20200326_205832.jpg
La foto appare un po' nebbiosa perché la camera del cellulare ha il vetrino abbastanza strisciato, chiedo venia.

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da calli1958 »

Ghiandaia ha scritto:
giovedì 26 marzo 2020, 21:08
Ho ripreso in mano l'onciale, primo amore calligrafico che, quindi, non si scorda mai. Metodo Kossowska, per adesso mi sono esercitato solo sulle lettere o, c, e, g, d quindi il vocabolario è parecchio ristretto, e anzi la maggior parte del materiale fatto sono solo ripetizioni di lettere una dietro l'altra. Partecipo alla simpatica iniziativa di Dory con molto piacere, con quello che posso.
Ciao Ghiandaia, è un piacere vedere che , grazie a Dory, si risveglia il piacere calligrafico; appena ti sarai riabituato/a a qualche altra lettera fari sicuramente degli ottimi lavori. Vedo qualche "altalenanza" nelle d, e a riguardo per "riabituarti" velocemente, suggerirei (senza voiler essere presuntuoso!) di fare il secondo tratto (quello che parte da sopra , se usi la sequenza standard) partendo un po' più a sinistra; questo di solito facilita la chiusura dell'occhiello nello stesso modo della o); inoltre di quel tratto si può anche omettere l'invito a scendere verso sinistra, partendo direttamente con il tratto verso destra (sempre per facilitare la forma inferiore ad o).
Spero possa esserti utile senza per questo voler insegnare alcunché.

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 439
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Prova di stile

Messaggio da Ghiandaia »

calli1958 ha scritto:
giovedì 26 marzo 2020, 22:55
Vedo qualche "altalenanza" nelle d, e a riguardo per "riabituarti" velocemente, suggerirei (senza voiler essere presuntuoso!) di fare il secondo tratto (quello che parte da sopra , se usi la sequenza standard) partendo un po' più a sinistra; questo di solito facilita la chiusura dell'occhiello nello stesso modo della o); inoltre di quel tratto si può anche omettere l'invito a scendere verso sinistra, partendo direttamente con il tratto verso destra (sempre per facilitare la forma inferiore ad o).
Spero possa esserti utile senza per questo voler insegnare alcunché.
Utilissimo, grazie mille. I tuoi interventi sono sempre graditi, non aver paura di insegnare ;)

Rispondi

Torna a “Calligrafia”