Un aiuto a un neofita

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Buongiorno a tutti.
Stamattina ho provato a scrivere due parole con questo stile visto su un tutorial.
Ma, non so di che stile di tratta, e non so come scrivere le maiuscole.
Mi sapreste dare un consiglio?
È da pochissimi giorni che provo a scrivere con una stilografica.
Ho utilizzato una Lamy base, con pennino punta tronca da 1,5 e inchiostro pelikan.
Grazie e buona domenica
15776142329444836767637791555605.jpg

Avatar utente
lucamala
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 52
Iscritto il: venerdì 27 ottobre 2017, 12:28
La mia penna preferita: Oggi, Visconti Rembrandt...
Il mio inchiostro preferito: Stipula Rosso Fiorentino
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da lucamala »

Ciao Ubby!
Ci stai dicendo che scrivi solo da poco con la stilografica, hai guardato un tutorial e questa è una delle prime pagine di calligrafia a cui ti sei dedicato?! :o :clap:
Direi un risultato notevole, che a molti di noi umani non è concesso nemmeno dopo innumerevoli ore di studio. Coltiva senz'altro questa tua passione, complimenti!

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Grazie, di sicuro questa tua risposta fa si che la mia voglia aumenti.
Si questa scrittura l'ho vista due giorni fa, e mi è piaciuta.
Forse hai esagerato un po'con i complimenti ma ti ringrazio.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1971
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da rolex hunter »

Non ha esagerato affatto, credimi :thumbup:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Potreste postare qualche vostra pagina.
Ho iniziato un quaderno, e per il momento vorrei migliorare questo carattere.
Mi aspettavo qualche risposta alle precedenti domande.
Ma arriveranno, non mi demoralizzo.
Pennino flessibile 1.1
Pennino flessibile 1.1
Pennino flessibile 1.1
Pennino flessibile 1.1
Utilizzo una matita hb, consiglio trovato in rete.
Se avete suggerimenti su esercizi per migliorare li accetto volentieri.
Forse ci vuole una gomma specifica
Grazie Umberto
Allegati
Pennino tronco 1.5
Pennino tronco 1.5

Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 367
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Dory »

Mi dispiace ma non conosco questo stile. Da principiante come sono anch'io la scelta di usare farserighe per mantenere altezza e inclinazione ti potrà sicuramente aiutare. Buoni esercizi!
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 439
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ghiandaia »

Ciao, mi dispiace ma non conosco quello stile particolare. Potresti magari mettere un link al tutorial che ti ha ispirato? Riguardo alla cancellazione delle falsarighe, qual è la difficoltà che incontri? Ti sbava l'inchiostro? Non si cancella bene?

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Ciao, intanto grazie per l'interessamento.
Il tutorial non lo trovo, essendo il primo che ho guardato non ho avuto il buon senso di scrivere il titolo.
Ho solo copiato le lettere dell'alfabeto, senza pensare alle maiuscole.
Analizzando sembra un misto tra stampato minuscolo e un corsivo minuscolo.
Fatta la mia totale ignoranza in merito al tema, mi sono fatto prendere da un aspetto totalmente grafico , piacevole al mio gusto estetico.
Se qualcuno ha detto link utili me li potrebbe inviare.
Vorrei approfittare per chiedere se acquistare carta calligrafica per esercitarmi.
Info ancora grazie

Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 367
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Dory »

Ubby ha scritto:
giovedì 2 gennaio 2020, 16:06
Vorrei approfittare per chiedere se acquistare carta calligrafica per esercitarmi.
Info ancora grazie
Da quello che so ogni stile calligrafico ha le sue regole (proporzioni tra corpo lettera, ascendenti e discendenti nonché eventuale inclinazione della lettera e del pennino) e per usare le giuste falserighe sarebbero informazioni da conoscere. Se invece la domanda riguarda la carta da usare per esercitarti secondo me non devi farti tanti problemi, basta che reagisca bene all'inchiostro che usi.
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 439
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ghiandaia »

Una carta ottima è la Rhodia, nonostante gli 80 grammi al metro quadro è estremamente resistente all'attraversamento e allo spiumaggio. E' cara ma li vale. Io mi sono esercitato "con successo" anche con la carta da stampante, 80g o 100g. Attraversamento micidiale, ma tanto gli esercizi finiscono tutti nel riciclaggio quando hanno esaurito l'utilità.

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Grazie, prenderò certamente in considerazione i vostri consigli.
Umberto

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da calli1958 »

Ciao, da poco più di principiante mi pare d poter dire che lo stile che stai provando assomiglia ad una qualche versione del c.d. "italico".
Allego due scansioni di uno stile simile a quello che mi sembra essere di tuo interesse (minuscole e maiuscole). L'autore lo chiama "italico decorato" (ma non è la denominazione ad essere importante).
Alcune specifiche:
MINUSCOLE
altezza x= 5 gradi calligrafici (cioè 5 volte la larghezza del pennino usato)
ascendenti e discendenti altrettanto, ma con possibilità di allungare ancora (ad esempio p, g, f)
MAIUSCOLE
altezza= 8 gradi calligrafici

inclinazione della scrittura: 5° in avanti rispetto alla verticale
angolazione della penna a 45°.

Non ho nulla contro le stilografiche per questi stili, ma ti consiglierei di usare un pennino tronco e calamaio per fare pratica; poi, una volta impadronito dello stile, puoi usare quello che preferisci tenendo conto delle diverse rese.

Carta: non farti problemi, però spesso le carte da fotocopie "spiumano" e questo è particolarmente fastidioso, nel caso prova delle alternative.
Falsariga: oltre a tracciare a matita (in questo caso puoi poi cancellare con la gomma purché l'inchiostro sia sicuramente asciutto; a volte ci vuole un giorno intero), se usi fogli singoli puoi comodamente mettere sotto al foglio di scrittura una falsariga che generi da internet (puoi cercare ad esempio "ruling sheet generator" e dovresti trovare subito un generatore di falsariga con possibilità di definire altezze, inclinazioni, interlinee, ecc.; .
Buon "lavoro".
ital.dec.1.jpg
ital.dec.2.jpg

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Grazie calli.
Informazioni molto utili.
Umberto

Ubby
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2019, 18:19

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ubby »

Un problema, dove sbaglio?
Mi succede che scrivendo spesso tracciando linee discendenti la stilografica non faccia uscire inchiostro.
Ho tracciato linee partendo dalla linea in alto (credo) esercitando la stessa pressione e la stessa inclinazione. Dove ho messo la freccia ho tenuto premuto il pennino per qualche istante.
Stilografica noodler's nuova.
Grazie Umberto.
Allegati
IMG_20200114_215038.jpg
IMG_20200114_213934.jpg

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 439
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Un aiuto a un neofita

Messaggio da Ghiandaia »

Che inchiostro usi nella noodler's?

Se è sempre il Pelikan 4001 allora mi pare un po' strano, le mie noodler's hanno un flusso molto molto molto abbondante e i salti di tratto non li ho mai avuti.

E' nuova la penna e mai usata prima? In quel caso ti consiglio (e lo consigliano pure alcuni rivenditori) di fare una pulizia con acqua e qualche goccia di sapone per i piatti. Basta che immergi la penna nella mistura e aspiri/espelli l'acqua qualche volta, poi lo fai con acqua pulita finché non hai eliminato ogni traccia di sapone e ricarichi con l'inchiostro.

Mi pare che per fare i tuoi tratti discendenti eserciti una pressione abbastanza marcata, dalla foto è possibile vedere una certa distanza tra i solchi lasciati dai rebbi aperti. Prova anche a diminuire la pressione e vedi se aiuta: i pennini "flessibili" bevono molto più inchiostro quando li apri, nonostante le noodler's abbiano flusso abbondantissimo a volte, specialmente quando si preme molto e si va via veloce, l'alimentatore proprio non ce la fa. Magari prova a variare anche la velocità.

Se tutto questo ancora non dovesse dare i risultati sperati prova a guardare questo video dove aggiustano l'alimentatore di ebanite di una noodler's con l'acqua calda.

Rispondi

Torna a “Calligrafia”