Sheaffer'S Cadet

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
Avatar utente
A Casirati
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1367
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk 1
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Sheaffer'S Cadet

Messaggio da A Casirati »

Immagine
Buongiorno a tutti.
Oggi desidero semplicemente presentarvi una Sheaffer’S che mi è stata regalata, proveniente da fondi di magazzino.
Se non ho preso un granchio, si tratta d’una Cadet.
Immagine
Di produzione australiana, la penna è alimentata con il sistema “touchdown” ed equipaggiata con un bel pennino d’oro a 14 carati.
Non è mai stata inchiostrata e porta ancora l’adesivo che indica la misura del pennino (n. 33, extra fine).
Immagine
Caratteristica del periodo l’impugnatura zigrinata, comune anche ad altri modelli, come la Valiant.
Immagine
Ecco le caratteristiche principali della stilografica:
Lunghezza chiusa: 133 mm
Lunghezza aperta: 112 mm
Lunghezza aperta con il cappuccio calzato: 146 mm
Lunghezza del cappuccio: 62 mm
Lunghezza della sezione: 15 mm
Diametro del fusto: 11 mm
Diametro del cappuccio: 12,2 mm
Diametro medio della sezione: 9,4 mm
Peso: 13 gr
Peso del cappuccio: 4 gr
Immagine
Immagine
Essendo nuova di fabbrica, non ho desiderato inchiostrarla, ma posso dire che una volta impugnata la penna è confortevole ed invita alla scrittura. Una caratteristica fondamentale per uno strumento dedicato agli studenti.
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13024
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S Cadet

Messaggio da maxpop 55 »

Ciao Alberto, grazie di avercela mostrata, le Sheaffer'S sono sempre grandi penne. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
A Casirati
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1367
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk 1
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Sheaffer'S Cadet

Messaggio da A Casirati »

maxpop 55 ha scritto:
venerdì 28 febbraio 2020, 13:04
Ciao Alberto, grazie di avercela mostrata, le Sheaffer'S sono sempre grandi penne. :clap: :clap:
Grazie a te, Max. Hai ragione, le Sheaffer'S sono belle penne, e trovo particolarmente apprezzabile la varietà di soluzioni tecniche che hanno introdotto.
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13024
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S Cadet

Messaggio da maxpop 55 »

A Casirati ha scritto:
venerdì 28 febbraio 2020, 13:22
maxpop 55 ha scritto:
venerdì 28 febbraio 2020, 13:04
Ciao Alberto, grazie di avercela mostrata, le Sheaffer'S sono sempre grandi penne. :clap: :clap:
Grazie a te, Max. Hai ragione, le Sheaffer'S sono belle penne, e trovo particolarmente apprezzabile la varietà di soluzioni tecniche che hanno introdotto.
Personalmente mi piace tantissimo il pennino a coda di rondine, secondo me è la più bella linea che si potesse dare ad un pennino.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi

Torna a “Altri produttori Esteri”