Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

I problemi che incontriamo nel mondo delle Penne, oltre quelli generali. Parliamone.
Lucaesse
Converter
Converter
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 9 novembre 2022, 14:42

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Lucaesse »

Buonasera a tutti!
Sono Luca, studente dell'Università Cattolica di Milano.
Stiamo svolgendo una ricerca sul mercato delle penne stilografiche.
L'unico quesito che vorrei porvi è il seguente:
Quali sono i marchi che detengono la maggior quota di mercato e godono di maggior notorietà?
Un ringraziamento sincero a chi risponderà
Saluti
Avatar utente
geko
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1118
Iscritto il: martedì 18 settembre 2018, 9:44
La mia penna preferita: 88 Nizzoli
Il mio inchiostro preferito: R&K Salix
Località: BZ & TN
Gender:
Contatta:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da geko »

Per avere una risposta dovresti rivolgerti ad una società che fa questo tipo di indagini di mercato.
Ciascun iscritt al forum ha la sua idea che falserebbe qualsiasi report.
Per concludere e terminarla con un'indagine che la mancanza di idonei risultati rende quanto mai penosa, dobbiamo dire che, da qualunque parte si esamini la questione, non c'è nulla in comune fra gli asparagi e l'immortalità dell'anima.
Avatar utente
maylota
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1732
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da maylota »

Per le quote di mercato, più che suggerirvi di cercare di desumere qualcosa dal fatturato delle varie aziende non mi viene (dubito che qualsiasi società di ricerche di mercato vi darebbe i dati gratis, ammesso e non concesso che siano rilevati, ma ovviamente ci potete provare).

Più interessante è il discorso sulla notorietà dei marchi e utilizzo penna stilografica, perchè è un test che potete fare anche voi andando in un centro commerciale o una libreria o in centro a Milano e intervistando le persone per capire chi usa la stilo e quali marchi siano noti e se registrate età e sesso magari potete provare a trarre tendenze generali sulla popolazione.
If there hadn't been women we'd still be squatting in a cave eating raw meat, because we made civilization in order to impress our girlfriends. (Orson Welles)
Avatar utente
Doc33
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 183
Iscritto il: venerdì 24 giugno 2022, 23:52
La mia penna preferita: Montegrappa
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: L'Aquila (Provincia)
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Doc33 »

Lucaesse ha scritto: giovedì 10 novembre 2022, 22:12 Buonasera a tutti!
Sono Luca, studente dell'Università Cattolica di Milano.
Stiamo svolgendo una ricerca sul mercato delle penne stilografiche.
L'unico quesito che vorrei porvi è il seguente:
Quali sono i marchi che detengono la maggior quota di mercato e godono di maggior notorietà?
Un ringraziamento sincero a chi risponderà
Saluti
Se può esserti utile: prima di entrare nel mondo delle stilografiche, conoscevo principalmente i marchi Montblanc, Aurora e Parker. probabilmente perchè mi sono capitate sotto gli occhi casualmente in un qualche momento della mia vita. Magari, se fossi nato a Firenze oppure a Torino, avrei conosciuto altri marchi, anche prima. Dopo essermi appassionato, ho ampliato le mie conoscenze. in sintesi: se chiedi numeri e statistiche di mercato, non so che dirti. Se fai un sondaggio sulla popolazione, io voto montblanc.
Giovanni
Stfngrandis
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 462
Iscritto il: domenica 6 gennaio 2019, 23:13
La mia penna preferita: Montblanc 149 calligraphy
Il mio inchiostro preferito: Montblanc william shakespeare
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Verona

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Stfngrandis »

I marchi che conoscevo prima di entrare in questo forum erano Montblanc pelikan e parker, ora ahime molti di più…
Avatar utente
Bons
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2232
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: 🤔
Il mio inchiostro preferito: 🤔
Località: 🏴‍☠️

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Bons »

Tombow
Gingiao
Online
Faber-Castell

E mo'?

Anche questa discussione potrebbe essere utile per comprendere cosa e come chiedere.
Bons
Troll espiatorio


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, TheTempest
Prospero, Act IV, scene i.
Normie
Levetta
Levetta
Messaggi: 667
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 13:23
La mia penna preferita: W-E Doric/Conid Slimline
Il mio inchiostro preferito: Diamine Salamander

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Normie »

Lucaesse ha scritto: giovedì 10 novembre 2022, 22:12 Buonasera a tutti!
Sono Luca, studente dell'Università Cattolica di Milano.
Stiamo svolgendo una ricerca sul mercato delle penne stilografiche.
L'unico quesito che vorrei porvi è il seguente:
Quali sono i marchi che detengono la maggior quota di mercato e godono di maggior notorietà?
Un ringraziamento sincero a chi risponderà
Saluti
Se può farvi comodo qualche anno fa feci un progetto di corporate strategy incentrato sul mercato italiano e sul fallimento di Delta/Omas con analisi degli indici, identificazione dei fattori competitivi, strategie di internalizzazione possibili.
Avatar utente
tomcar
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 759
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 23:46
La mia penna preferita: Lamy 2000, Montblanc 146
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuky-Yo
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da tomcar »

Ma non si fa mica così una ricerca di mercato :lol:
Tommaso
Avatar utente
fabbale09
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 766
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:19
La mia penna preferita: Quella che non ho ancora
Il mio inchiostro preferito: blu, celeste, verde
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rosignano M.mo - Livorno -

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da fabbale09 »

Non conosco l’obiettivo finale della ricerca: se chiedi info sulle quote mercato presumo che il tuo/vostro interesse sia focalizzato sull’industria, sulla produzione.
In questo caso esistono istituti appositi che hanno “il lavoro” già confezionato.

Se invece il vostro focus è il marketing, è vero che le quote mercato sono interessanti, ma dietro a questi freddi dati, ovviamente, ci sono molte altre ricerche da fare secondo me.
Qualche spunto di riflessione:
1- Utilizzatori di penne stilografiche, penne biro, altre penne…
2- Fasce età, sesso, titolo studio, professione, altro…
3- Mercato interno suddiviso per regione e mercato estero
4- Utilizzatori penne stilografiche moderne o antiche
5- Utilizzatori suddivisi per tipologia di caricamento penna (cartuccia/converter o altro)
6- Utilizzatori per hobby/passione, per lavoro, per status o altro
7- …….

Insomma tutta una serie di KPI che ti aiutano poi a capire meglio in mercato, più dei freddi numeri che leggerai come quota di mercato: come saprai, non sempre la quota di mercato corrisponde all’INDICE DI NOTORIETA’ (es. auto FERRARI), molto più importante in ottica marketing/vendite.

Buon lavoro
:thumbup:
Avatar utente
Giulio64
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 265
Iscritto il: venerdì 7 maggio 2021, 14:03
La mia penna preferita: Dipende da uso, carta e ink
Il mio inchiostro preferito: Dipende da uso, penna e carta
Località: Padova
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Giulio64 »

tomcar ha scritto: venerdì 18 novembre 2022, 17:49 Ma non si fa mica così una ricerca di mercato :lol:
...confido anch'io che il metodo sia un po' più raffinato :crazy:
Sulla scrivania oggi: Pelikan 120 - Pilot Capless vintage - Duchessa 1935 n. 002 - Kaweco Liliput - Kaweco Perkeo ...una manciata di Preppy
giorgiogreco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 405
Iscritto il: domenica 17 dicembre 2017, 23:20

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da giorgiogreco »

Le mie :D :D
sansenri
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2253
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da sansenri »

come già detto da altri, le "quote di mercato" è un dato che difficilmente potreste ricavare dal forum.
Se la domanda è "quali marche, a vostro parere, godono di maggiore notorietà" (e nota che quel "a vostro parere" influisce tanto sulla risposta), potreste usare l'opzione sondaggio
app.php/help/faq vedi l'uso nelle FAQ
per il quale però dovreste partire conoscendo le marche da elencare per la scelta nel sondaggio
(che potreste ricavare chiedendo prima di elencarle e poi facendo il sondaggio per ricavare in automatico quella, secondo il forum, di maggiore notorietà)
avrete ovviamente in risposta unicamente il parere (autorevole! :) ) di questo forum

PS
da qui potresti già iniziare a ricavare alcune informazioni sui marchi più diffusi
viewtopic.php?t=90
in una decina d'anni può essere cambiato qualcosa, ma non enormemente
Koten90
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: domenica 11 aprile 2021, 13:25
La mia penna preferita: Una per ogni utilizzo
Il mio inchiostro preferito: Noodler’s Eel X-Cactus
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Busto Arsizio
Gender:
Contatta:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Koten90 »

Come appena scritto in privato a Carolab, dopo aver compilato sommariamente il suo questionario, da tutti questi interventi che gli studenti stanno facendo non si evince il minimo interesse per il settore. Le domande sono sterili, richiedono risposte secche impossibili da dare e non sono ben comprensibili (quali marchi conosci? Di nome tutti, ma non ho nessuna penna dei marchi proposti) e fanno capire che si sta cercando di fare soltanto il compitino.

Nessuno degli studenti ha mai partecipato a una discussione, quasi nessuno ha dato ulteriori risposte, addirittura non si può rispondere alla richiesta di compilare il questionario… bah
Spero che almeno il docente dia dei voti bassi per un lavoro che, dal mio punto di vista, è mal fatto
Alessio Pariani

La bellezza ha il grande potere di guarire l’anima.
Avatar utente
Automedonte
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2807
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Automedonte »

Koten90 ha scritto: domenica 27 novembre 2022, 10:13 Come appena scritto in privato a Carolab, dopo aver compilato sommariamente il suo questionario, da tutti questi interventi che gli studenti stanno facendo non si evince il minimo interesse per il settore. Le domande sono sterili, richiedono risposte secche impossibili da dare e non sono ben comprensibili (quali marchi conosci? Di nome tutti, ma non ho nessuna penna dei marchi proposti) e fanno capire che si sta cercando di fare soltanto il compitino.

Nessuno degli studenti ha mai partecipato a una discussione, quasi nessuno ha dato ulteriori risposte, addirittura non si può rispondere alla richiesta di compilare il questionario… bah
Spero che almeno il docente dia dei voti bassi per un lavoro che, dal mio punto di vista, è mal fatto
Severo ma giusto :thumbup:


P.s.
Il docente mi risulta essere abbastanza contrariato :D
Cesare Augusto
Nepgdamn
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 285
Iscritto il: martedì 2 marzo 2021, 9:05
Gender:

Ricerca di mercato sulla stilografica - Università Cattolica di Milano

Messaggio da Nepgdamn »

Koten90 ha scritto: domenica 27 novembre 2022, 10:13 fanno capire che si sta cercando di fare soltanto il compitino.

Nessuno degli studenti ha mai partecipato a una discussione, quasi nessuno ha dato ulteriori risposte, addirittura non si può rispondere alla richiesta di compilare il questionario… bah
Spero che almeno il docente dia dei voti bassi per un lavoro che, dal mio punto di vista, è mal fatto
concordo in pieno, come ho già detto in passato. le informazioni che hanno chiesto in ogni post (le penne migliori per iniziare, le penne più famose, perché scegliere una stilografica...), per quanto interessanti, sono domande che hanno avuto più e più volte una risposta e le informazioni di questo tipo sono molto facili da trovare sia sul forum, sia su internet in generale.

sarebbe già stato molto differente aprire dei post su "preferite scrivere con inchiostri blu/neri o colorati? come mai?", "preferite dei pennini tondi o troncati?", qualsiasi cosa che richiedesse del dialogo, insomma, invece di cercare nozioni da inserire nel compito
Rispondi

Torna a “Problematiche di settore”