Omas Studio alimentatore "ballerino"

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Pippo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 6 aprile 2019, 8:47
La mia penna preferita: Montblanc 136 - Omas 557
Il mio inchiostro preferito: iroshizuku kon-peki Aurora ner
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: torino
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Pippo »

Buongiorno a tutti,
chiedo un aiuto ai moltissimi più esperti, posseggo una Omas Studio che ho smontato e pulito a fondo.
Il pennino mi sembra il suo ma estraendo l'alimentatore che dalla fattura mi pare anche lui il suo, mi sono accorto che il diametro era decisamente più piccolo di quello della sezione, inoltre mi sembra manchi il perno che lo blocca impedendo di risalire verso il pistone. La filettatura della sezione è mancante della parte finale ma si fissa ugualmente.
Ritenete che possa fare qualche tentativo prima di archiviarla come "sola" e rimandare la ricerca di un alimentatore ad un pen show?
Ringrazio chiunque possa darmi qualche suggerimento.
:wave: Luca
Allegati
IMG_20220621_091101.jpg
IMG_20220621_091144.jpg
IMG_20220621_091155.jpg
IMG_20220621_091231.jpg
IMG_20220621_091711.jpg
Avatar utente
Tribbo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1265
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
La mia penna preferita: Montblanc 149 -
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Tribbo »

Ciao

In questa recensione di Casirati vedi anche un esploso della penna che mette in evidenza pennino ed alimentatore

viewtopic.php?t=21952

A prima vista non sembra differente dal tuo
Pippo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 6 aprile 2019, 8:47
La mia penna preferita: Montblanc 136 - Omas 557
Il mio inchiostro preferito: iroshizuku kon-peki Aurora ner
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: torino
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Pippo »

Tribbo ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 14:05 Ciao

In questa recensione di Casirati vedi anche un esploso della penna che mette in evidenza pennino ed alimentatore

viewtopic.php?t=21952

A prima vista non sembra differente dal tuo
Ciao Tribbo,
grazie per la risposta, avevo visto la recensione di Casirati, e l'unica differenza che ho notato io, sicuramente un occhio più esperto ne potrà notare altre, è il pernetto che, immagino io, svolga la funzione di fermo. Anche se mai riuscissi a fissare un perno sull'alimentatore la differenza tra i diametri è troppo elevata :silent: temo di doverla archiviare come "sola" in attesa di trovare un alimentatore compatibile... :thumbdown: Grazie e buona serata Luca
Avatar utente
Mir70
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 194
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Mir70 »

Pippo ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 17:14 ...
è il pernetto che, immagino io, svolga la funzione di fermo. Anche se mai riuscissi a fissare un perno sull'alimentatore
...
A quale perno ti riferisci ?
Mirko
Pippo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 6 aprile 2019, 8:47
La mia penna preferita: Montblanc 136 - Omas 557
Il mio inchiostro preferito: iroshizuku kon-peki Aurora ner
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: torino
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Pippo »

Mir70 ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 21:59
Pippo ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 17:14 ...
è il pernetto che, immagino io, svolga la funzione di fermo. Anche se mai riuscissi a fissare un perno sull'alimentatore
...
A quale perno ti riferisci ?
Nella recensione di Casirati mi pare di scorgere un permetto inserito nella parte inferiore dell'alimentatore.
Pippo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 6 aprile 2019, 8:47
La mia penna preferita: Montblanc 136 - Omas 557
Il mio inchiostro preferito: iroshizuku kon-peki Aurora ner
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: torino
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Pippo »

Mir70 ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 21:59
Pippo ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022, 17:14 ...
è il pernetto che, immagino io, svolga la funzione di fermo. Anche se mai riuscissi a fissare un perno sull'alimentatore
...
A quale perno ti riferisci ?
.....nella settima foto
Avatar utente
Mir70
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 194
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Mir70 »

Visto solo ora, mai notato prima, e mai visto nulla del genere ...

Edit: Però nella quarta foto non si vede nulla, sicuro che non si altro ?
Mirko
Avatar utente
francoiacc
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4175
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da francoiacc »

Non ricordo di aver mai visto un alimentatore con un perno come quello visibile nella foto della recensione di Alberto. Peraltro non vedo come potrebbe fungere da blocco, l’alimentatore si estrae dal davanti.
Se il tuo non tiene potresti provare con il ciano acrilico a fare un ispessimento del foro della sezione. Mettine una goccia su uno stuzzicadenti e spalmalo ben ben nel foro dalla parte in cui introduci l’alimentatore, lascia asciugare un ora e prova se tiene bene, in caso ancora non abbia tenuta ripeti l’operazione. Di norma per pochi decimi di millimetro funziona bene.
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine
Pippo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: sabato 6 aprile 2019, 8:47
La mia penna preferita: Montblanc 136 - Omas 557
Il mio inchiostro preferito: iroshizuku kon-peki Aurora ner
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: torino
Gender:

Omas Studio alimentatore "ballerino"

Messaggio da Pippo »

francoiacc ha scritto: giovedì 23 giugno 2022, 20:25 Non ricordo di aver mai visto un alimentatore con un perno come quello visibile nella foto della recensione di Alberto. Peraltro non vedo come potrebbe fungere da blocco, l’alimentatore si estrae dal davanti.
Se il tuo non tiene potresti provare con il ciano acrilico a fare un ispessimento del foro della sezione. Mettine una goccia su uno stuzzicadenti e spalmalo ben ben nel foro dalla parte in cui introduci l’alimentatore, lascia asciugare un ora e prova se tiene bene, in caso ancora non abbia tenuta ripeti l’operazione. Di norma per pochi decimi di millimetro funziona bene.
Avevo pensato ad una riparazione per evitare che l'alimentatore entrasse all'interno ma come mi ha fatto notare Mir70 in una delle foto non si vede alcun perno: credo fosse un'ombra. Grazie molte per il consiglio del cianoacrilico, del mano proverò e posterò i risultati! Grazie Franco!
Rispondi

Torna a “Tecnica e riparazioni”