Alfa-Ro Oversize semitrasparente

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1779
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Alfa-Ro Oversize semitrasparente

Messaggio da fab66 » sabato 4 ottobre 2014, 17:30

E grazie ai nuovi potenti mezzi ecco la prima "minore" postata col pc nuovo, ecco qualche notizia al solito tratta da "storia della stilografica italiana" di Letizia Jacopini:

ALFA–RO
Originario di Settimo Torinese (Silvio Bertotto - "Settimo torinese - Una città in Punta di Penna"), questo marchio venne utilizzato nel secondo
dopoguerra dalla ditta Roccati.
L'azienda, fondata nel corso del conflitto da Luigi Benedetto e Dino Gilardi, era intestata alla moglie di Gilardi, Maria Roccati.
La ditta Roccati procurava celluloide, pennini ed altri componenti ai piccoli produttori di Settimo Torinese.
Come molti altri piccoli produttori della zona di Settimo, la ditta non stampava cataloghi di vendita e la produzione di
penne variava costantemente in base alla disponibilità di componenti e materiali. La gamma dei prodotti comprende infatti stilografiche
di diversi tipi e misure, anche di buona qualità, prodotte in celluloide colorata con finiture in stili assai vari.
La produzione di stilografiche e matite a mina continuò per tutto il corso degli anni 1950.

Sul wiki la metto fra le non classificate insieme alla Ausonia, poi il capo quando e se avrà voglia :mrgreen: :wave: :wave:
Allegati
alfaro 0009.JPG
alfaro 0009.JPG (170.08 KiB) Visto 895 volte
alfaro 0010.JPG
alfaro 0010.JPG (176.45 KiB) Visto 895 volte
alfaro 0011.JPG
alfaro 0011.JPG (192.69 KiB) Visto 895 volte
alfaro 0025.JPG
alfaro 0025.JPG (202.96 KiB) Visto 895 volte
Ultima modifica di fab66 il sabato 4 ottobre 2014, 17:54, modificato 1 volta in totale.
Fabrizio

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 136
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso:

Alfa-ro Oversize semitrasparente

Messaggio da Fiocchetti » sabato 4 ottobre 2014, 17:38

Davvero intrigante!
Puoi fornire qualche dettaglio tecnico?
Caratteristiche del pennino, sistema di carica ecc.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1779
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Alfa-ro Oversize semitrasparente

Messaggio da fab66 » sabato 4 ottobre 2014, 17:54

Con piacere:
13,5 cm chiusa - 16,5 con cappuccio calzato
caricamento a pulsante di fondo, pennino marchiato Rover-osmio-Comit
la celluloide è di buona qualità, come indicato nel titolo semitrasparente (si nota nel particolare del cappuccio per esempio), purtroppo è risaputo che io e la fotografia non parliamo la stessa lingua....
La clip e gli anellini presentano ancora la doratura integra, particolare la presenza degli anellini anche sul corpo e sulla parte alta del cappuccio.
Fabrizio

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 136
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso:

Alfa-Ro Oversize semitrasparente

Messaggio da Fiocchetti » sabato 4 ottobre 2014, 17:56

Grazie, sei molto gentile.

Rispondi