Pennini F e EF Lamy

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 febbraio 2019, 16:59

Oggi ho donato un nuovo pennino alla mia Vista.
Al negoziante ho chiesto un F e ho chiesto di poterlo provare, mi ero portato la penna con me. Però non mi convinceva, non grattava, ma aveva qualche angolo strano poco scorrevole.
Allora ho chiesto per curiosità un EF, ...., sorpresa! L'EF aveva lo stesso identico spessore dell'F, sia io che il negoziante siamo stati lì un po' a guardare e alla fine abbiamo concluso che erano proprio identici come spessore, per di più l'EF era più scorrevole, senza angoli dubbi.
Chiaramente ho portato via l'EF!!!

Confrontato a casa con la mia fida Kaweco Sport EF, devo dire che hanno circa lo stesso spessore e la stessa scorrevolezza, ma il Lamy risulta più silenzioso e rigido, mentre il Kaweco è più rumoroso e confortevole. Comunque li pongo alla pari, anche se tendo a preferire il Kaweco. D'altra parte come costruzione complessiva la Lamy è sicuramente superiore alla Kaweco.

Confrontati con la Preppy 0,3 (che mi sembra corrisponda all'F), questa risulta leggermente meno scorrevole, ma decisamente più fine, alla faccia dell'EF europeo!!!

Perciò quando le misure non significano niente, ne tra marche diverse, ma nemmeno all'interno della stessa marca, in questo caso Lamy.

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 908
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da sciumbasci » mercoledì 6 febbraio 2019, 18:07

Prendi pennini lamy cloni cinesi. Vanno bene e sono EF.

Avatar utente
Placo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1050
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Sailor Professional Gear
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Placo » mercoledì 6 febbraio 2019, 18:23

È tipico di questi pennini Lamy. Io ho 3 pennini (EF, F e M) che scrivono tutti come M... 🤦🏻‍♂️
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 496
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Herbin terre de Feu
Misura preferita del pennino: Fine

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Corvogiallo » mercoledì 6 febbraio 2019, 22:17

Io con l’ef mi sono trovato male...

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da hobbit » mercoledì 6 febbraio 2019, 22:27

In famiglia sono passati 3 A, 1 M, 1 F, 2 EF. Tutti e 3 i pennini A hanno scritto bene ed anche l'M, mentre l'F non mi è piaciuto e anche il primo EF era niente di che. L'attuale EF mi sembra invece molto buono.

I pennini cinesi dove si trovano?

Avatar utente
Massimo59
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2018, 13:10
La mia penna preferita: M120 per motivi affettivi
Il mio inchiostro preferito: Waterman blu
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Brianza

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Massimo59 » giovedì 7 febbraio 2019, 9:15

idem, EF e F Lamy, sono praticamente uguali...

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 391
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Giotto » giovedì 7 febbraio 2019, 14:20

L'unica "delusione" che mi ha procurato Lamy è aver comprato due pennini EF (Z50 e Z52) ed essermi ritrovato un tratto fin troppo simile al pennino F (Z50); a confronto, però, il pennino EF della Kaweco Sport risulta essere più sottile, simile a quello EF della Aurora K / Style. Dovrei provare a compararli con il pennino 02 della Platinum Plaisir (la "sorella maggiore" della Preppy).

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1015
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Stormwolfie » giovedì 7 febbraio 2019, 14:35

hobbit ha scritto:
mercoledì 6 febbraio 2019, 16:59
Oggi ho donato un nuovo pennino alla mia Vista.
Al negoziante ho chiesto un F e ho chiesto di poterlo provare, mi ero portato la penna con me. Però non mi convinceva, non grattava, ma aveva qualche angolo strano poco scorrevole.
Allora ho chiesto per curiosità un EF, ...., sorpresa! L'EF aveva lo stesso identico spessore dell'F, sia io che il negoziante siamo stati lì un po' a guardare e alla fine abbiamo concluso che erano proprio identici come spessore, per di più l'EF era più scorrevole, senza angoli dubbi.
Chiaramente ho portato via l'EF!!!

Confrontato a casa con la mia fida Kaweco Sport EF, devo dire che hanno circa lo stesso spessore e la stessa scorrevolezza, ma il Lamy risulta più silenzioso e rigido, mentre il Kaweco è più rumoroso e confortevole. Comunque li pongo alla pari, anche se tendo a preferire il Kaweco. D'altra parte come costruzione complessiva la Lamy è sicuramente superiore alla Kaweco.

Confrontati con la Preppy 0,3 (che mi sembra corrisponda all'F), questa risulta leggermente meno scorrevole, ma decisamente più fine, alla faccia dell'EF europeo!!!

Perciò quando le misure non significano niente, ne tra marche diverse, ma nemmeno all'interno della stessa marca, in questo caso Lamy.
La Preppy 0.3 è un capello sottile:-) Direi un EF ! Pensa che c'è Anche la 0.2 praticamente invisibile. Anche io ho due pennini EF Lamy del tutto diversi tra loro, C'è da dire che anche l'inchiostro gioca la sua nel definire i tratti..
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da hobbit » lunedì 20 maggio 2019, 19:07

Ho regalato alla mia Vista un pennino cinese dorato F. L'ho confrontato con quello di una delle mie Preppy, che tra le povere considero il riferimento e risulta più spesso, ma è molto scorrevole e mi sembra migliore del corrispettivo Lamy.

DSCN3519.jpg

Avatar utente
Massimo59
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 98
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2018, 13:10
La mia penna preferita: M120 per motivi affettivi
Il mio inchiostro preferito: Waterman blu
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Brianza

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Massimo59 » lunedì 20 maggio 2019, 21:14

sciumbasci ha scritto:
mercoledì 6 febbraio 2019, 18:07
Prendi pennini lamy cloni cinesi. Vanno bene e sono EF.
dove li trovi?

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3238
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Phormula » lunedì 20 maggio 2019, 22:00

E' vero, tra F e EF Lamy non balla molta differenza, è quasi di più la variabilità tra un pennino e l'altro.
Inoltre il tratto dei pennini Lamy dipende molto dall'inchiostro usato. Provarli per intinzione a volte può trarre in inganno.
E' altrettanto vero che Lamy appartiene alla scuola tedesca, che, salvo alcuni casi, non ha mai realizzato pennini fini come quelli giapponesi, tant'è che la vecchia regola del pollice per cui un medio giapponese equivale grossomodo ad un fine europeo, non è mai venuta meno.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da hobbit » martedì 2 luglio 2019, 22:38

La saga continua .....

.... purtroppo per un ingenuità nello scambio tra l'1.1 e l'EF ho smarrito il pennino EF!
Ho provato a prendere dei sostituti F cinesi dorati, ma la soluzione per il mio gusto è stata terribile, il tratto troppo largo e una sensazione di scivolosità. Mi piacciono i pennini scorrevoli e che non affatichino, ma questi cinesi non mi restituivano assolutamente un buon feedback.
Sono ripassato dal negoziante della mia città e ho chiesto un EF nuovamente, purtroppo non avevo con me una penna e abbiamo provato, con una del negozio per intizione. Ha smontato il pennino M da una Safari e ha messo l'EF, sorpresa l'EF scriveva più largo dell'M!!! Ma com'è possibile mi chiedo? Ma che controlli fanno questi della Lamy? Costassero poco, ma il prezzo di un pennino di ricambio è superiore al costo d'acquisto di una Preppy. Faccio un secondo tentativo con un altro EF, ma questo pur essendo fine grattava micidialmente. A questo punto il negoziante già spazientito e poco disposto ad assecondare le mie esigenze di un acquisto ponderato mi ha permesso di provare ancora solo un pennino e la scelta è caduta sull'F.
Alleluia, finalmente un pennino che a giorni di distanza mi sta gratificando e per la prima volta mi fa uscire indeciso nel confronto con le mie care Preppy/Plaisir!
Ce ne è voluto! Non so quanti pennini per trovarne uno che va realmente bene con la Lamy, mentre con la Platinum ho quattro penne su quattro con il pennino perfetto.

Lamy
Levetta
Levetta
Messaggi: 502
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Lamy » martedì 2 luglio 2019, 22:55

Sei stato fortunato, io su 15 pennini non ne ho trovato uno che fosse scorrevole e allo stesso tempo fedele alla misura dichiarata. Tieniti stretto quel pennino, perché è una rarità.
Aurora 88P, Ero 201,Lamy Safari Petrol, Parker IM, Pelikan M205 Classic Black, Pilot 78G+.

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 391
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Giotto » mercoledì 3 luglio 2019, 0:06

Quando leggo disavventure con i pennini Lamy mi preoccupo; ogni volta torna il dubbio: mi è andata bene finora, oppure ho la sensibilità della carta vetrata? :(

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1353
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Pennini F e EF Lamy

Messaggio da Monet63 » mercoledì 3 luglio 2019, 1:22

Giotto ha scritto:
mercoledì 3 luglio 2019, 0:06
Quando leggo disavventure con i pennini Lamy mi preoccupo; ogni volta torna il dubbio: mi è andata bene finora, oppure ho la sensibilità della carta vetrata? :(
E' sempre andata bene anche a me, devo ancora trovare un pennino Lamy meno che ottimo, e ne posseggo una trentina, di varie misure (molti F ed EF, cromati o bruniti).
Credo che non si possa parlare decentemente di tratto del pennino senza considerare la mano (c'è chi ce l'ha pesante, e chi - come me - ha una vera e propria piuma), l'inchiostro utilizzato e la carta (che influisce moltissimo).
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Rispondi