Ricambi Stipula

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 974
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

Ricambi Stipula

Messaggio da analogico » lunedì 17 giugno 2019, 0:27

jebstuart ha scritto:
lunedì 17 giugno 2019, 0:08
maxpop 55 ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 23:20

Purtroppo sono i materiali che usano, solo se guardi il serbatoio o il cappuccio si spacca, per non parlare delle sezioni se scrivi con un po più d pressione invece che aprirsi i rebbi si spacca la sezione.
Lo so, Massimo.
In realtà le politiche commerciali della Cina, che sembrerebbero benemerenti perchè in grado di consentire a tutti di accedere ad ogni categoria merceologica con una spesa contenuta, in molti casi si rivelano invece molto poco convenienti. Perchè se è vero che da una stilo che costa tre euro nessuno si aspetta niente, è anche vero che vendere un milione di “sole” da uno, due o tre euro, ti fa comunque entrare in tasca tanti soldini, che escono invece dalle tasche di acquirenti che nello spazio di pochi giorni o settimane si trovano un oggetto da cestinare, quando non pericoloso per la salute o l’ambiente.
Mettere in vendita beni con obsolescenza programmata a giorni o settimane, al mio paese si chiama truffa. Ma nessuno sembra accorgersene.
Condivido in toto.
E' vero, nessuno sembra accorgersene, ma molti sembra che nemmeno lo capiscano, abbagliati come sono dai prezzi-specchietto (per le allodole) di certa paccottiglia.
Antonio

"L'unico uomo felice è il collezionista."
( J.W. Goethe )

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1428
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia

Ricambi Stipula

Messaggio da colex » lunedì 17 giugno 2019, 9:42

Diciamo che nella "paccottiglia" cinese ci si è infilata a pieno titolo anche Stipula... Con quelle in celluloide/pistone si era mantenuta "a galla" e con la piccola Passaporto era riuscita anche a realizzare buoni volumi di vendita, ma con la "nuova" Passaporto che ha mandato in pensione il vecchio modello e che adesso vendono col nome di Superleggera si sono "adeguati" malamente ai prodotti ed al mercato cinese, fatti di plasticaccia scadente!

Dopo 13 passaporto e 4 Etruria acquistate, parlo con cognizione di causa :thumbdown:


viewtopic.php?f=72&t=780&start=15

http://www.fountainpennetwork.com/forum ... o-not-buy/


Ringrazio pubblicamente Laura di Goldpen che ha ripreso indietro la Superleggera e sostituita con una TWSBI miniVAC, un'altro pianeta! :thumbup:
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

ArabaFenice
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: sabato 8 giugno 2019, 16:07
La mia penna preferita: Santini
Il mio inchiostro preferito: Diamine-Asa Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Friuli
Sesso:

Ricambi Stipula

Messaggio da ArabaFenice » giovedì 27 giugno 2019, 10:57

alfredop ha scritto:
sabato 15 giugno 2019, 14:59
Cartucce e converter nello standard internazionale (quello usato da Pelikan).

Alfredo
Dunque,le cartucce funzionano,il converter Pelikan no,comunque si scrive.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3229
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Ricambi Stipula

Messaggio da Phormula » venerdì 28 giugno 2019, 12:55

Credo che la qualità non sia mai stata il loro forte. Ho appena buttato una Etruria Rainbow. Colpa mia, l'ho lasciata seccare con dentro un inchiostro pestifero, e quando sono andato a riprenderla, il pistone si era grippato, e la penna non può essere smontata. Ne ho comprata una uguale, cambia solo il colore, e l'anello metallico è disallineato rispetto al fusto. L'ho presa lo stesso, mi va bene perchè ha un serbatoio enorme ed è un mulo da appunti, quindi evito di doverla ricaricare un giorno si e uno no, inoltre il venditore mi ha fatto un ottimo sconto quando glielo ho fatto notare, evitando di rispedirla indietro. Ma se avessi dovuto farne un regalo, mi sarei sentito in imbarazzo.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Rispondi