La (mia) riscoperta di Montegrappa

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 408
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da netosaf » sabato 9 marzo 2019, 7:56

Nel 1988 acquistai una Montegrappa Reminiscence 925 sterling perché mi piaceva molto la sua forma faccettata.
Purtroppo non ci siamo mai innamorati, anche a causa della sua avarizia di erogazione.
Poi nel 2004 mi fu regalata questa Privilege large silver.
Privilege large silver.jpg
Privilege pennino.jpg

All'epoca la caricai una volta e poi l'accantonai perché mi sembrò troppo pesante.
Oggi, anche stimolato dalle bellissime foto di Fufluns, l'hp riesumata e caricata con blue Sheaffer Skrip.
Sono rimasto impressionato dalla scorrevolezza e dalla piacevole sensazione che da questo pennino leggermente flessibile.
Ho sempre sottovalutato, o meglio, mi sono sempre poco interessato a Montegrappa ma forse adesso è il caso di approfondire.
Domanda: i pennini sono autoprodotti o sono Bock ?

Stefano
Si chiama penna. È come una stampante, collegata direttamente al mio cervello.
(Dale Dauten)

marnautz
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 121
Iscritto il: sabato 25 aprile 2015, 23:21
La mia penna preferita: Cartier Louis
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Lodi
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da marnautz » sabato 9 marzo 2019, 18:18

Bellissime penne. Però io ne ho avute 2 che ho venenduto per flusso incostante, e i commenti che leggo sul forum sono nella stessa direzione.

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 408
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da netosaf » sabato 9 marzo 2019, 19:22

Ciao, non è certamente il caso di questa che scrive divinamente, anche scarabocchiando a gran velocità ti viene sempre dietro.
E' solo faticosa da portare ma si sa, un po' di attività fisica fa bene.

stefano
Si chiama penna. È come una stampante, collegata direttamente al mio cervello.
(Dale Dauten)

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 299
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da Bons » lunedì 11 marzo 2019, 10:00

Caro Stefano,
ti odiooo! :x

Scherzo... ;)

Però hai demolito una mia sicurezza. :(
Mi piacciono le Faber-Catell per la loro originalità e il loro essere anche disinvoltamente "eccessive".
La mia preferita è la Ondoro (ne ho due). Cacchio, è identica alla tua! Stesse proporzioni tra corpo (fondello escluso) e cappuccio, stessa impugnatura, cappuccio identico... L'unica differenza stilistica è che la tua Montegrappa è a sezione ottagonale mentre quella della Ondoro è esagonale.

A meno che il disegno della Ondoro non sia precedente (lumicino di speranza :eh: ).
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11560
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 13 marzo 2019, 8:11

Certo non tutte le Montegrappa sono belle, ma alcune.........molto belle come la tua, la Reminiscence, la Silver Sterling 1055 VI modello 300 ed altre che ora non mi sovengono
Comunque le mie preferenze Montegrappa vanno a quelle anteriori agli anni 30/40.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da alfredop » mercoledì 13 marzo 2019, 15:50

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 8:11
Comunque le mie preferenze Montegrappa vanno a quelle anteriori agli anni 30/40.
Massimo, fammi un esempio di marca per cui tu preferisci la produzione moderna? :D

Alfredo
P.S. cmq su questo subject apro un thread a parte.
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11560
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 13 marzo 2019, 17:51

alfredop ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 15:50
maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 8:11
Comunque le mie preferenze Montegrappa vanno a quelle anteriori agli anni 30/40.
Massimo, fammi un esempio di marca per cui tu preferisci la produzione moderna? :D

Alfredo
P.S. cmq su questo subject apro un thread a parte.
fammici pensare …………………………………………………………………. nessuna
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da alfredop » mercoledì 13 marzo 2019, 17:56

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 17:51
alfredop ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 15:50


Massimo, fammi un esempio di marca per cui tu preferisci la produzione moderna? :D

Alfredo
P.S. cmq su questo subject apro un thread a parte.
fammici pensare …………………………………………………………………. nessuna
Ed invece secondo me le attuali Pelikan ed Aurora sono meglio di quelle passate (vedi nuovo post costruito appositamente per te) :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1537
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: avatar by Ooti
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da zoniale » giovedì 14 marzo 2019, 0:54

alfredop ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 17:56
Ed invece secondo me le attuali Pelikan ed Aurora sono meglio di quelle passate
Sarà anche vero. Ma che bello c'è ad andare in negozio e comprarsi una penna?
Michele

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11560
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 14 marzo 2019, 12:36

zoniale ha scritto:
giovedì 14 marzo 2019, 0:54
alfredop ha scritto:
mercoledì 13 marzo 2019, 17:56
Ed invece secondo me le attuali Pelikan ed Aurora sono meglio di quelle passate
Sarà anche vero. Ma che bello c'è ad andare in negozio e comprarsi una penna?
E' molto più bello cercare tra i banchetti...................... non sai mai cosa puoi trovarci.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da alfredop » giovedì 14 marzo 2019, 13:09

maxpop 55 ha scritto:
giovedì 14 marzo 2019, 12:36
zoniale ha scritto:
giovedì 14 marzo 2019, 0:54

Sarà anche vero. Ma che bello c'è ad andare in negozio e comprarsi una penna?
E' molto più bello cercare tra i banchetti...................... non sai mai cosa puoi trovarci.
Ma la maggior parte delle mie penne moderne vengono comunque dai banchetti, mi dispiace ma questa non è una discriminante.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

La (mia) riscoperta di Montegrappa

Messaggio da alfredop » giovedì 14 marzo 2019, 13:12

Comunque,
cari miei vintagisti vi invito a continuare la discussione qui: http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=8&t=18408.

Altrimenti, tra poco interviene Simone e ci bacchetta :D

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Rispondi