Octopus Karibik

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Syrok » venerdì 15 giugno 2018, 23:29

Salve a tutti, ho fatto una ricerca per vedere se era già recensito questo inchiostro e non ha dato risultati quindi spero di fare cosa grata recensendo questo colore che ho comprato la settimana scorsa.
Allora, girando su internet come al solito alla ricerca di colori mi sono imbattuto in questo colore di cui la casa produttrice mi è sconosciuta magari qualcuno di voi ha già preso altri suoi colori, mi ricordo che cercavo i Rohrer & Klingner incuriosito dai colori ferro-gallici che hanno e tra i tanti risultati alternativi mi sono apparsi anche due o tre colori di questa casa tedesca, anche lei, forse proprio l'origine li ha fatti mettere assieme, sta di fatto che mi sono incuriosito e tra tutti i possibili che mi sono apparsi ho voluto prendere il colore denominato Karaibik che è un turchese sulla confezione.
Il costo è pressoché uguale a quelli della J.Herbine forse 0,50 centesimi in meno ma lo stesso contenuto da 50 ml, il botticino ricorda quello della Pelikan 4001
71stXGCPRPL._SL1500_.jpg
618GMqFtceL._SL1500_.jpg
Come potete vedere ha anche un buon assortimento di colori anche se sono scritti in tedesco si capiscono più o meno.
Ma passiamo alla prova su carta che penso sia quello che interessa i molti.
Per la recensione ho usato una Baoer 388 con tratto medio che mi è arrivata anche lei in quei giorni e ne ho approfittato subito.
prova colore octopus karibik.png
Non so sul vostro monitor se appare turchese o verde (sul mio appare turchese) ma su carta è verde quasi rubino forse per via del tratto spesso usato.
Ho voluto fare un confronto con il Verd reseda della J.Herbin che ho montato sulla mia Pelikan m200 marmorizzata verde con pennino fine e si nota la differenza cromatica, anche qui credo faccia molto la differenza il tratto più o meno spesso del pennino usato.
Concludendo direi che è una buona alternativa a colori simili come il J.Herbin verd reseda o altri colori simili, io l'ho preso dalla casa madre on line che non mi ha fatto pagare le spese di spedizione cosa che invece con il J. Herbin non succede in quanto devi prenderlo attraverso negozi che un minimo di spesa te la fanno pagare quindi lo trovo un punto a favore di questi colori.
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
demogorgone
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 9:15
La mia penna preferita: La sto cercando
Il mio inchiostro preferito: Diamine Asa blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Senigallia
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da demogorgone » sabato 16 giugno 2018, 8:40

Grazie, Alessandro, per la interessante recensione! Se dovessi provare altri colori, facci sapere....

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 190
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da SirVaco » sabato 16 giugno 2018, 11:28

Non conosco questo marchio, e quindi grazie per la recensione e per la nuova scoperta!
Mi sembra comunque che il colore sia ben diverso rispetto a quello indicato sulla boccetta... se sono così diversi rispetto al "catalogo" c'è solo l'opzione di provarli per capire...però se la qualità dell'inchiostro è valida può essere una buona alternativa!
"Lo dirà il tempo cosa siamo, saremo quel che meritiamo...ma se c'è un sogno per sognare, ci sarà un ballo da ballare"

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Syrok » sabato 16 giugno 2018, 11:45

Come dicevo può essere che vari la cromaticità a seconda del tratto più o meno fine ma secondo me è comunque un colore buono bisognerebbe confrontare i due verdi con lo tesso tipo di tratto per vedere se è uguale o meno certo cheagari ti prendi in turchese ti aspetti un turchese più o meno carico invece ti trovi un verde un po' storci il naso ma comunque a prescindere lo trovo un bel colore.
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 636
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da HoodedNib » sabato 16 giugno 2018, 13:44

e' una bella tonalita' d'inchiostro, non e' la mia preferita ma devo dire che nonostante questo la trovo bella e capisco perche' possa piacere.
Ma e' impressione mia o ingrandisce il tratto?

Poi ho una mia idea quando vedo bottiglie simili ad altre molto piu' note e di forma particolare come in questo caso, ossia io credo che ci possa essere lo zampino Pelikan sotto questo nome, una sotto marca o molto piu' probabilmente un accordo all'ingrosso per fare da terzista a colori che la Pelikan solitamente non porta, il fatto che sia pure Tedesca mi pare un indizio a favore. Poi magari sbaglio...
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
SirVaco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 190
Iscritto il: martedì 28 novembre 2017, 12:03
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna Palladio
Il mio inchiostro preferito: Prima li devo provare tutti...
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da SirVaco » sabato 16 giugno 2018, 14:28

HoodedNib ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 13:44
Poi ho una mia idea quando vedo bottiglie simili ad altre molto piu' note e di forma particolare come in questo caso, ossia io credo che ci possa essere lo zampino Pelikan sotto questo nome, una sotto marca o molto piu' probabilmente un accordo all'ingrosso per fare da terzista a colori che la Pelikan solitamente non porta, il fatto che sia pure Tedesca mi pare un indizio a favore. Poi magari sbaglio...
Posso essere più malizioso? Secondo me è una strategia di marketing... richiamano la forma più famosa così da attribuire una certa familiarità ed assonanza al marchio. Magari sbaglio è...
"Lo dirà il tempo cosa siamo, saremo quel che meritiamo...ma se c'è un sogno per sognare, ci sarà un ballo da ballare"

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 636
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da HoodedNib » sabato 16 giugno 2018, 14:34

SirVaco ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 14:28
HoodedNib ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 13:44
Poi ho una mia idea quando vedo bottiglie simili ad altre molto piu' note e di forma particolare come in questo caso, ossia io credo che ci possa essere lo zampino Pelikan sotto questo nome, una sotto marca o molto piu' probabilmente un accordo all'ingrosso per fare da terzista a colori che la Pelikan solitamente non porta, il fatto che sia pure Tedesca mi pare un indizio a favore. Poi magari sbaglio...
Posso essere più malizioso? Secondo me è una strategia di marketing... richiamano la forma più famosa così da attribuire una certa familiarità ed assonanza al marchio. Magari sbaglio è...
Potrebbe anche essere quello, l'unico dubbio e' che certi marchi brevettano o mettono sotto copyright molte cose, anche le piu' improbabili, ben inteso non lo fanno sempre e comunque ma in quel caso si fanno pagare o mandano in grane chi se ne approfitta.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Octopus Karibik

Messaggio da Rodelinda » sabato 16 giugno 2018, 15:05

Mi sembra un colore molto bello, ma la marca non l'ho veramente mai sentita e non vorrei fosse di difficile reperibilità...

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1001
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Pettirosso » sabato 16 giugno 2018, 17:35

La reperibilità non dovrebbe essere un problema, vai sul sito e li ordini.
Io ho adocchiato (come colori interessanti e non molto diffusi) l'Ultramarinblau, il Bronze ed il Karamell.
Certo, il richiamo a Pelikan è immediato, a cominciare dalla forma della boccetta (a proposito: è indicato 30 ml), ma è un negozio che vende centinaia di prodotti per ufficio, per cui un'operazione del tutto piratesca non la vedrei. Poi, tutto è possibile. Nella descrizione (vado a mente, ora non ho la pagina aperta) c'è un loro chimico che scrive: Ho cominciato per scherzo, e mi ci sono appassionato... Quindi farebbe supporre che li producano loro.
Una domanda a Syrok, che ha già fatto l'esperienza sul campo: a me dà il prezzo specificando che la spedizione è esclusa. Tu come hai ottenuto il trasporto incluso? Te lo hanno abbuonato alla cassa? Fin lì io non sono arrivato. Grazie!

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Syrok » sabato 16 giugno 2018, 23:31

Rodelinda ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 15:05
Mi sembra un colore molto bello, ma la marca non l'ho veramente mai sentita e non vorrei fosse di difficile reperibilità...
Ciao Rodelinda non è un problema reperirla almeno per me visto che mi era venuto come link al prodotto come alternativa a colori che cercavo
La reperibilità non dovrebbe essere un problema, vai sul sito e li ordini.
Io ho adocchiato (come colori interessanti e non molto diffusi) l'Ultramarinblau, il Bronze ed il Karamell.
Certo, il richiamo a Pelikan è immediato, a cominciare dalla forma della boccetta (a proposito: è indicato 30 ml), ma è un negozio che vende centinaia di prodotti per ufficio, per cui un'operazione del tutto piratesca non la vedrei. Poi, tutto è possibile. Nella descrizione (vado a mente, ora non ho la pagina aperta) c'è un loro chimico che scrive: Ho cominciato per scherzo, e mi ci sono appassionato... Quindi farebbe supporre che li producano loro.
Una domanda a Syrok, che ha già fatto l'esperienza sul campo: a me dà il prezzo specificando che la spedizione è esclusa. Tu come hai ottenuto il trasporto incluso? Te lo hanno abbuonato alla cassa? Fin lì io non sono arrivato. Grazie!
Pettirosso io l'ho presa da loro ma indirettamente tramite un sito e-commerce terzo dove le spese erano incluse con il tipo di account che ho io quindi conviene da li non sono andato direttamente sul loro sito.

Per gli altri che dicevano della possibile affiliazione a Pelikan per via del design della bottiglia potrebbe essere, oppure più semplicemente hanno un produttore terzo di bottigliette che le vende a tutte e due forse è la soluzione più logica perché non credo la Pelikan fabbrichi le bottigliette lei o se lo fa magari le rivende a terzi e facendo così avrebbe una produzione più alta e conveniente.
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1870
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Octopus Karibik

Messaggio da blaustern » domenica 17 giugno 2018, 8:32

Syrok ha scritto:
venerdì 15 giugno 2018, 23:29

Non so sul vostro monitor se appare turchese o verde (sul mio appare turchese) ma su carta è verde quasi rubino forse per via del tratto spesso usato.
:think:...

Lo vedo celeste
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8740
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Irishtales » domenica 17 giugno 2018, 8:58

Forse intendeva smeraldo ;)
Gran bel colore, marca da tenere certamente d'occhio, grazie per la recensione.
Quanto al flacone, anche un altro marchio tedesco - Standardgraph - adotta gli stessi flaconi, e produce colori molto belli. Ne ho (recensiti) un paio, non mi hanno "catturata" subito, ma sul lungo periodo le tonalità molto particolari si sono fatte decisamente apprezzare. Lo stesso flacone se non sbaglio lo usava anche Delta per i propri inchiostri.
Quanto ai marchi tedeschi, è possibile che gli inchiostri se li facciano materialmente preparare da Pelikan, come in Gran Bretagna Diamine produce anche per altri marchi, con colori su commissione, usando i flaconi tipici della Casa anglosassone.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da Syrok » domenica 17 giugno 2018, 9:31

blaustern ha scritto:
domenica 17 giugno 2018, 8:32
Syrok ha scritto:
venerdì 15 giugno 2018, 23:29

Non so sul vostro monitor se appare turchese o verde (sul mio appare turchese) ma su carta è verde quasi rubino forse per via del tratto spesso usato.
:think:...

Lo vedo celeste
Si intendevo verde smeraldo ho sbagliato io
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Avatar utente
Rodelinda
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Hinterland Milanese
Sesso:
Contatta:

Octopus Karibik

Messaggio da Rodelinda » domenica 17 giugno 2018, 14:15

Tra l'altro da questa scansione si vede benissimo che il J. Herbin Vert Réseda in realtà è un blu Tiffany...

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 636
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Octopus Karibik

Messaggio da HoodedNib » domenica 17 giugno 2018, 14:29

Rodelinda ha scritto:
domenica 17 giugno 2018, 14:15
Tra l'altro da questa scansione si vede benissimo che il J. Herbin Vert Réseda in realtà è un blu Tiffany...
Tiffany? O_o
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Rispondi