Astura trasparente

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » sabato 17 febbraio 2018, 11:51

Trovata domenica scorsa al mercatino non è una penna di pregio ma significativa degli sforzi di quel periodo verso soluzioni di caricamento innovative.
Prodotta dalla SAFIS, la Astura trasparente è ben descritta nel testo di Letizia Iacopini dove si legge di modelli a pulsante di fondo "sui quali venne adottato un particolare meccanismo a depressione con barretta, gommino e cannello di alimentazione che permette di visualizzare il livello dell'inchiostro all'interno del serbatoio".

IMG_8011web.jpg
IMG_8014web.jpg


Questa da me rinvenuta ha il pennino in acciaio, molto flex come si usava allora, probabilmente perché prodotta nel periodo bellico in cui l'oro veniva donato alla patria.

stefano

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10298
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Astura trasparente

Messaggio da piccardi » sabato 17 febbraio 2018, 17:00

Gran bella penna, bella la celluloide e interessante il sistema di caricamento, che ricorda un po' il Visulated della Sheaffer (usato anche da Parker ed Eversharp). Grazie anche per le foto, provvedo subito a pubblicarle, che su questo marchio sul wiki c'è davvero poco.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9784
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da maxpop 55 » sabato 17 febbraio 2018, 23:03

Molto bella, una linea molto piacevole. :thumbup:
In Italia era usato anche su un modello di una stilo a pulsante di fondo della "Marca Estense".
Allegati
04.jpg
04.jpg (51.54 KiB) Visto 324 volte
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da Musicus » domenica 18 febbraio 2018, 0:29

Ciao, Stefano! :thumbup:
Penna interessante ed anche bella! :thumbup:
Non capisco perchè qui ci siano solo 2 foto a bassa risoluzione, mentre nei "Contributi" ce ne sono ben 5 e tutte in ottima risoluzione. È troppo difficile osservare dettagli non nitidamente visibili...
netosaf ha scritto:
sabato 17 febbraio 2018, 11:51
....
Questa da me rinvenuta ha il pennino in acciaio, molto flex come si usava allora, probabilmente perché prodotta nel periodo bellico in cui l'oro veniva donato alla patria.
Dai contributi vedo tuttavia che il pennino in acciaio è una sostituzione: le Astura montavano pennini Astura. Sempre da quelle foto mi pare di vedere una traccia di doratura sulla veretta, quindi patria o non patria il pennino poteva pure essere d'oro.
Non vedo inoltre il "cannello" (cannula pervia) di cui parla l'Enciclopedia, forse perduto quando fu sostituito il pennino (?).
A differenza delle penne americane citate (Sheaffer e Parker di sicuro) la parte "trasparente" che dà il nome al modello sembra far parte del fusto e non della sezione, come invece accade anche sulla più famosa e forse prima delle italiane, l'Aurora Topolino del 1937.
16. AT. dismounted.jpg
16. AT. dismounted.jpg (34.32 KiB) Visto 310 volte
15. AT. section.jpg
15. AT. section.jpg (26.19 KiB) Visto 310 volte
In realtà, come si vede nella bella penna di Fabrizio che l'ha smontata viewtopic.php?f=43&t=8380 la sezione è tutto un pezzo fino alla parte trasparente oltre la filettatura.
:wave:

Giorgio

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » domenica 18 febbraio 2018, 8:02

Ciao Giorgio,
ho messo foto a bassa risoluzione perché mi sembrava ci fosse un limite di dimensione delle foto da pubblicare. A risoluzione più alta insieme ad altre le ho mandate a Simone ma per ora non le trovo pubblicate sul wiki o non le so trovare.
Il pennino potrebbe essere davvero stato sostituito.

IMG_0225.JPG

Per quanto riguarda la filettatura in cui si avvita il cappuccio sul corpo, questa si trova al di sotto della finestrella e non al di sopra come nella penna della foto da te pubblicata

IMG_8029.JPG

Grazie del contributo, se hai altre informazioni le bevo volentieri.

Dimenticavo: non ho capito dove dovrebbe essere il cannello.
Ho lavato la penna accuratamente e il sistema sembra essere funzionante nel senso che aspira i liquidi e tiene.
Mi chiedo: se è saldata come sembra come sarebbe possibile sostituire il sacchetto (che per ora sembra sempre buono)?

stefano

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da Musicus » domenica 18 febbraio 2018, 8:54

netosaf ha scritto:
domenica 18 febbraio 2018, 8:02
Ciao Giorgio,
ho messo foto a bassa risoluzione perché mi sembrava ci fosse un limite di dimensione delle foto da pubblicare. A risoluzione più alta insieme ad altre le ho mandate a Simone ma per ora non le trovo pubblicate sul wiki o non le so trovare.
Il pennino potrebbe essere davvero stato sostituito.


IMG_0225.JPG


Per quanto riguarda la filettatura in cui si avvita il cappuccio sul corpo, questa si trova al di sotto della finestrella e non al di sopra come nella penna della foto da te pubblicata


IMG_8029.JPG


Grazie del contributo, se hai altre informazioni le bevo volentieri.

stefano
Ora ho capito! :D
Bene, la sezione di cui ti parlavo è l'elenco dei CONTRIBUTORS :clap: che hanno conferito materiale che Simone ha giudicato idoneo a formare l'archivio del Wiki, con tutti i contributi di ciascuno. La trovi qui
http://www.fountainpen.it/index.php?tit ... ew_desktop

Per quanto riguarda la risoluzione delle foto, Simone aveva comunicato che non vigeva più la regola della bassa risoluzione in quanto il sistema è ora in grado di ridimensionare automaticamente le foto a meno che uno non le apra per ingrandirle (ma Simone saprà darti la spiegazione tecnica appropriata ;) ). Quindi non vi è ragione di pubblicare poco, che le tue foto vanno benissimo!
Quanto alla cannuccia, alcuni sistemi sembrano usarla come vedi dalla pubblicità seguente
1936-06-Sheaffer-Balance-Visulated.jpg
Qui trovi una disamina del sistema Sheaffer copiato poi da molti.
https://www.fountainpen.it/Visulated

Aspettiamo altri bei contributi!
:wave:

Giorgio

P.s. per la domanda tecnica, sono in molti nel Reparto omonimo che ti potranno rispondere. Ma avevo letto che le penne dovrebbero funzionare anche senza cannula...

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » domenica 18 febbraio 2018, 9:00

Grazie Giorgio.

s

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da Musicus » domenica 18 febbraio 2018, 9:56

netosaf ha scritto:
domenica 18 febbraio 2018, 8:02
...

Per quanto riguarda la filettatura in cui si avvita il cappuccio sul corpo, questa si trova al di sotto della finestrella e non al di sopra come nella penna della foto da te pubblicata
...
Solo ora osservo con attenzione questa foto.
IMG_8029.JPG
Confrontandola con quella di Fabrizio,
2014_10030002.JPG
mi viene da pensare che il fusto sia diviso in 3 parti!! :shock:
Sezione / blocchetto trasparente / fusto....
ma nessuno di voi ha svitato il blocchetto da ambedue le estremità... :mrgreen:

PeppePipes dove sei?! ;)

Giorgio

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » domenica 18 febbraio 2018, 9:59

Io ho fatto un timido tentativo ma poi ho rinunciato.
Certo che per accedere al sacchetto penso sia l'unica via.

s

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9784
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da maxpop 55 » domenica 18 febbraio 2018, 10:17

Alla Estense si dividono, credo anche alla tua, ma chiaramente a distanza puoi fare solo supposizioni, a meno di non avere la tua stessa penna, io purtroppo non la posseggo. :(
Allegati
06.jpg
06.jpg (53.26 KiB) Visto 264 volte
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » domenica 18 febbraio 2018, 10:30

Grazie maxpop, mi sa proprio che il principio è lo stesso.
Appena ho tempo e voglia mi armo di phon e pazienza.
Poi sarebbe da tentare l'impresa impossibile: la ricerca di un pennino, se non originale, almeno marcato Astura, come dice Giorgio.

s

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 872
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Londra

Astura trasparente

Messaggio da kircher » domenica 18 febbraio 2018, 11:12

Anch'io ho un'Astura così - sfaccettata come quella di Fabrizio mostrata da Musicus. Sfortunatamente la sezione e il blocco trasparente mi sono rimasti avvitati al cappuccio e non riesco a estrarli. Non vi so dire la frustrazione. Però la mia sventura conferma che blocco trasparente e sezione si separano dal fusto.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1661
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da fab66 » domenica 18 febbraio 2018, 11:15

Penna che funziona non si smonta..... :mrgreen:
"Confucio"
:wave:

comunque confermo che è in tre pezzi, ciao
Fabrizio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9784
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da maxpop 55 » domenica 18 febbraio 2018, 11:49

netosaf ha scritto:
domenica 18 febbraio 2018, 10:30
Grazie maxpop, mi sa proprio che il principio è lo stesso.
Appena ho tempo e voglia mi armo di phon e pazienza.
Poi sarebbe da tentare l'impresa impossibile: la ricerca di un pennino, se non originale, almeno marcato Astura, come dice Giorgio.

s
Se vuoi ne ho uno in oro per uno scambio
Allegati
01.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 351
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

Astura trasparente

Messaggio da netosaf » domenica 18 febbraio 2018, 11:54

Sentiamoci in mp per tue richieste/esigenze

s

Rispondi