Roller il più simile possibile ad una stilografica

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
Rispondi
Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da StilTraditio » venerdì 12 gennaio 2018, 17:45

Buonasera, amici stilografici.
Avrei bisogno di una roller, ma che abbia uno stile di scrittura simile a quello, irraggiungibile, di una stilografica.
Specifico che me ne servirebbe una facilmente reperibile in cartoleria. Al momento sono indeciso tra Pilot V5 e Uniball Eye. Vi chiedo gentilmente di esprimere una vostra preferenza tra queste due penne (in base alle due caratteristiche da me sopra enunciate) oppure di consigliarmene altre altrettanto o maggiormente valide.
Grazie. StilTraditio

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da Siberia » venerdì 12 gennaio 2018, 18:04

Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da StilTraditio » venerdì 12 gennaio 2018, 18:41

Siberia ha scritto:
venerdì 12 gennaio 2018, 18:04
https://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=15&t=5641
Grazie, Luca. Che ne pensi della Uniball?

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da Siberia » venerdì 12 gennaio 2018, 23:33

Quando ero ragazzino e non conoscevo le stilografiche mi andavano bene solo le Pilot V5 o V7, sono le migliori. Ti consiglio la versione ricaricabile: siringhi la cartuccia e dura anni. Le Uniball sono usa e getta.
Il mio consiglio è di prenderti una stilografica ;)
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1076
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da Orlandoemme » sabato 13 gennaio 2018, 8:24

Perché non prendere invece una stilo che scrive come una roller ?
Ci sono alcune sheaffer vintage con il pennino in palladio molto duro che venivano utilizzate per la carta carbone.
Fonte: un amico del forum molto più esperto di me !
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 669
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da sciumbasci » sabato 13 gennaio 2018, 8:33

Papermate Inkjoy Gel 07: occhio a come le tieni però: se è vero che richiede pressione zero, pretende di restare in verticale. Più la penna è inclinata è più sembra scrivere largo.

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1415
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da MaPe » sabato 13 gennaio 2018, 15:35

Siberia ha scritto:
venerdì 12 gennaio 2018, 23:33
Quando ero ragazzino e non conoscevo le stilografiche mi andavano bene solo le Pilot V5 o V7, sono le migliori. Ti consiglio la versione ricaricabile: siringhi la cartuccia e dura anni.
Voto anch'io per la Pilot V5 ricaricabile, sono ottime
Massimo

Avatar utente
didons
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 120
Iscritto il: martedì 23 luglio 2013, 13:00
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da didons » sabato 13 gennaio 2018, 15:39

Siberia ha scritto:
venerdì 12 gennaio 2018, 23:33
Quando ero ragazzino e non conoscevo le stilografiche mi andavano bene solo le Pilot V5 o V7, sono le migliori. Ti consiglio la versione ricaricabile: siringhi la cartuccia e dura anni. Le Uniball sono usa e getta.
Il mio consiglio è di prenderti una stilografica ;)
Concordo in pieno, io se non uso la stilografica uso praticamente solo V5 ricaricabili, ultimamente le ho ricaricate con J Herbin Perle Noire ma vorrei provare col Kiwaguro.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da StilTraditio » lunedì 15 gennaio 2018, 22:10

Grazie dei consigli. Sapreste dirmi le differenze tra V5 e V7? Io fino ad ora ho provato solo la V5.

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 745
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da Siberia » lunedì 15 gennaio 2018, 22:34

Spessore del tratto: 0,5 e 0,7
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 211
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso:

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da StilTraditio » martedì 16 gennaio 2018, 21:46

Siberia ha scritto:
lunedì 15 gennaio 2018, 22:34
Spessore del tratto: 0,5 e 0,7
Solo questo?

Avatar utente
ctretre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 167
Iscritto il: mercoledì 21 giugno 2017, 18:06
La mia penna preferita: Wing Sing 698
Il mio inchiostro preferito: Verde scuro
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Roller il più simile possibile ad una stilografica

Messaggio da ctretre » domenica 11 marzo 2018, 15:41

Uso una v5 per le cose"serie" visto che la mia stilografica è caricata col verde, l'inchiostro della versione ricaricabile è molto meno saturo (sembra quasi grigio vicino all'omologa) della versione usa e getta, e la costruzione paradossalmente più dozzinale.
Le cartucce sono le Pilot proprietarie anche se sulla confezione è raccomandato di non usare inchiostri stilografici visto il costo esiguo e la facilità con qui si reperisce un tentativo di riempirla con inchiostri diversi si può fare, mi manca una cartuccia e mezzo, riporterò il risultato. Se non funziona tornerò alla usa e getta

Rispondi