Problemi di scrittura

Presentazione e caratteristiche della Fp.it Vera e delle iniziative ad essa collegate.
Avatar utente
Arkham00
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2013, 16:41
La mia penna preferita: Montblanc 144 e TWSBI Mini
Il mio inchiostro preferito: Asa Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 009
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Arkham00 » mercoledì 8 novembre 2017, 11:50

Ciao a tutti.
Ho ricevuto la mia "Vera" la settimana scorsa. Veramente bella.
Vera009.jpg
Ho solo qualche problema di scrittura. Ha un pennino F e l'ho caricata con inchiostro Aurora Black.

Ho tantissime false partenze inoltre spesso durante la scrittura viene a mancare l'inchiostro alla punta ed alcune lettere sono illeggibili per cui occorre ritornare indietro e ripassarle. Poi è "dura" nel senso che bisogna fare una certa pressione sulla carta per farla scrivere. Questo toglie un po' il piacere di scrivere con un bell'oggetto.

Qualche suggerimento su come farla scrivere meglio?

Grazie

Nick85
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 12 maggio 2015, 8:56
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 087
Località: Milano (o quasi...)
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Nick85 » giovedì 9 novembre 2017, 18:04

avevo gli stessi tuoi problemi, l'ho lavata con acqua e sapone, almeno 3 o 4 volte (inteso come cicli di lavaggio) ed è migliorata. Poi ho tolto l'inchiostro MB black permanent ed ho messo il pelikan royal blue.
Ora la sto lasciando carica da quando è arrivata, ho visto anche con penne passate che l'inchiostro dopo un pò forma una specie di patina sulle parti a contatto con esso e la patina rende migliore il funzionamento.

L'altro giorno ho riprovato la Vera e dopo 1 giorno di fermo è ripartita subito.

Mi riservo di provarla ancora, poi quando vedrò che va meglio proverò a rimettere l'inchiostro MB.
Fammi sapere come va.

Saluti
Nicola

Avatar utente
Stafford
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 7:11
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin gris nuage
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 008
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Stafford » giovedì 9 novembre 2017, 22:47

Siamo vicini di Vera, io ho la 008...
Io ho un pennino M, caricata con Private Reserve Sherwood Green, qualche falsa partenza l'ho patita anche io.
senza stare a smontare il pennino, lieve pressione del pennino su un piano rigido operata col dito indice per 10 secondi ad aprire leggermente i rebbi ed è migliorata, anche il flusso è leggermente più consistente.

Facciamole fare un po' di rodaggio, poi eventualmente un bel flossing col foglio di ottone e passa la paura.

Buona scrittura!

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Daniele » venerdì 10 novembre 2017, 8:26

Il gruppo Bock richiede un piccolo periodo di rodaggio per esprimersi al meglio.
La punta deve prendere il senso della Vs impugnatura e il conduttore deve togliersi di dosso la patina di lavorazione.
Per Alcuni questo non serve perchè la loro impugnatura accompagna l'allineamento standard.
Il mio primo consiglio è quello di non operare modifiche al gruppo scrittura.
Per accelerare potete fare come Nicola: un lavaggio con carica/scarica acqua e una goccia di sapone per piatti fermo restando che la punta vuole il suo tempo.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 169
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da ricart » venerdì 10 novembre 2017, 9:43

Buongiorno, la mia Vera è verde con finiture dorate e pennino EF ( mat. 054). Per la fretta di provarla l'ho caricata con l'inchiostro Aurora blu e dopo qualche riga si interrompeva il flusso dell'inchiostro. Dovevo avvitare di qualche giro il converter per farla scrivere di nuovo. L'ho scaricata facendo poi un buon lavaggio con acqua appena tiepida e ho rifatto la carica con l'inchiostro Pelikan Edelstein nero. La penna funzione bene, non ho più interruzioni nel flusso e lasciata ferma per qualche giorno riprende bene. Il pennino EF non fà rimpiangere gli orientali.Mandi da Ricart.

Nick85
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: martedì 12 maggio 2015, 8:56
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 087
Località: Milano (o quasi...)
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Nick85 » venerdì 10 novembre 2017, 10:53

Diciamo che ho sempre il dubbio che il lavaggio diluisca un pelo l'inchiostro e quindi i miglioramenti siano poi dovuti alla maggior fluidità dello stesso... Per quello mi riservo del tempo per giudicarla. Intanto ho deciso di usarla per farla "sciogliere" onde evitar di arrivare al matrimonio e fare "scena muta". Di solito la porto in ufficio il venerdì, quindi oggi la sgranchisco un pò, di sicuro vedo che sui blocchi note aziendali (una cartaccia poco assorbente) è più recalcitrante delle altre penne che ho (una reform caricata con pelikan rosso, una jinaho caricata con MB permanent black ed una lamy con lo stesso pelikan blue della vera). Quello che noto è che lasciandola a punta in giù un pò di tempo prende ad andare molto bene.

Ciao
Nicola

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 169
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da ricart » domenica 12 novembre 2017, 17:30

Normalmente dopo il lavaggio tolgo il gruppo pennino e asciugo per bene l'interno del serbatoio e lo stesso blocco del pennino( quando conosco bene com'è fatta la penna) altrimenti faccio una carica parziale,la scarico e finalmente la riempo tutta così le poche gocce di acqua rimaste vanno a finire diluite nell'inchiostro della boccetta. Qualche goccia d'acqua probabilmente compenserà l'evaporazione naturale dell'inchiostro che avviene con il passare del tempo.Gli inchiostri nominati sono fluidi di base e li uso con i blocchi pennino che hanno qualche difficoltà nel flusso come questi. Diverse penne che hanno in dotazione questa marca di pennini all'inizio hanno dei problemi all'avvio comprese le tedesche.Mandi

Avatar utente
Arkham00
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2013, 16:41
La mia penna preferita: Montblanc 144 e TWSBI Mini
Il mio inchiostro preferito: Asa Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 009
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Arkham00 » lunedì 13 novembre 2017, 22:12

Grazie mille per i consigli.
Ho provato il lavaggio con la goccia di sapone liquido ed il "lavaggio a inchiostro" con qualche ciclo con qualche carica/scarica di un inchiostro blu fluido. E' un po' migliorata anche se non è ancora paragonabile alle mie care Pelikan o TWSBI. Comunque la sto usando tutti i giorni al lavoro per farla lavorare un po' e vedere come va col tempo.

Godowsky1930
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 25 settembre 2016, 17:52
La mia penna preferita: Dupont linea 1
Il mio inchiostro preferito: Rohrer
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 005
Località: Milano
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Godowsky1930 » martedì 14 novembre 2017, 21:28

Anche la mia Vera con pennino fine caricata con inchiostro blu Wahl eversharp aveva problemi di false partenze dopo un giorno. Continuando a usarla e' migliorata come pure la scorrevolezza. Non ho fatto operazioni particolari anche perché l'inchiostro mi pareva già' fluido. Mi viene in mente quello che diceva mio padre quando mi regalarono nel 1956 una Aurora88 con problemi di flusso il quale mi diceva che le stilografiche vanno "rodate". Non gli ho mai creduto e il problema dell' Aurora si e' risolto quando 40 anni dopo ho cambiato il pennino. Oggi con la Vera ho il dubbio che avesse ragione lui.... umberto

aferrarini
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da aferrarini » mercoledì 15 novembre 2017, 8:54

Vedo che non sono il solo. Io pensavo di aver risolto con un lavaggio, ma da i paio di giorni stesso problema, molte false partenze. Rilavata con sola acqua e cambiato l'inchiostro da diamine green black a parker quink blu. Vediamo se con l'uso migliora. Per il resto quando scrive, scrive bene.
Alberto

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 15 novembre 2017, 9:01

Prova ad usare una cartuccia al posto del converter, la pallina contenuta nella cartuccia può aiutare l'afflusso dell'inchiostro.
Ultima modifica di maxpop 55 il mercoledì 15 novembre 2017, 11:51, modificato 1 volta in totale.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Alissa65 » mercoledì 15 novembre 2017, 9:22

Buongiorno,
anche la mia Vera ha manifestato problemi di false partenze; io ho smontato il gruppo pennino lavato e riposizionato .
Dopo vari tentativi spostando avanti il pennino rispetto all' alimentatore funziona perfettamente.

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1048
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da Orlandoemme » mercoledì 15 novembre 2017, 16:32

io ho risolto con un rodaggio intensivo e aurora nero.
Mia moglie ancora si chiede perché ho scritto diverse pagine di 8 :D
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
ricart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 169
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: PELIKAN 120
Il mio inchiostro preferito: ADESSO J.HERBIN BLEU-NUIT
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: PROVINCIA DI UDINE
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da ricart » mercoledì 15 novembre 2017, 21:39

Ripresa dopo due giorni di inattività con il suo EF vola che è un piacere. E' caricata con l'Edelstein Tanzanite,tonalità che mi piace molto.
Mandi.

aferrarini
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso:

Problemi di scrittura

Messaggio da aferrarini » giovedì 16 novembre 2017, 16:59

Sulla mia l'impressione è che il problema stia nell'apporto di inchiostro da parte dell'alimentatore. Se giro un po' il converter facendo arrivare inchiostro all'alimentatore la penna scrive bene, senza false partenze. Poi diventa sempre più asciutta fino anche addirittura non sia asciuga la fessura tra i rebbi

Rispondi