Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Le origini della scrittura moderna: dalla piuma d'oca al pennino.
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9651
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da maxpop 55 » sabato 11 novembre 2017, 11:51

Ottorino ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 11:17
maxpop 55 ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 10:30
Credo che passare dell'olio sui pennini o verniciarli non sia proprio una buona idea.
I pennini li pulisco con carta abrasiva sottile, poi li lucido ed al limite , se è proprio il caso gli faccio la nichelatura o doratura galvanica.
Pensavo a quelli da intinzione
Ma quelli da intinzione sono molto diversi da quelli sulle penne stilografiche?
A parte l'iridio più o meno credo siano molto simili, forse per il loro costo probabilmente non ne vale la pena.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 175
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da ooti » sabato 11 novembre 2017, 14:17

AinNithael ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 7:37
..........La mia frase sulla quantità di acido era solo dettata dall'esasperazione.......
Certo, nessun dubbio a riguardo. ciao, sandro
se vuoi catturare il coniglio......devi fare il verso della carota

Avatar utente
mak97
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 260
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 14:30
La mia penna preferita: Lamy CP1 Black
Il mio inchiostro preferito: R&K Blau Permanent
Misura preferita del pennino: Medio

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da mak97 » sabato 11 novembre 2017, 14:26

Ottorino ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 10:26
ma lo scopo dell'isopropilico mi sfugge
Da quanto ho letto servirebbe a permettere agli acidi di diffondersi più velocemente nella ruggine (soprattutto se ci sono delle microquantità di grassi). Poi in realtà non so se serva davvero, nella ricetta l'ho trovato e visto che costa poco... (poi è sempre utile per pulire componenti elettronici). Le mie conoscenze di chimica si fermano alla chimica generale e qualcosina sull'inorganica perciò sono molto basilari :roll: però funziona e la ringhiera è contenta :thumbup:

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7222
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da Ottorino » sabato 11 novembre 2017, 16:46

maxpop 55 ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 11:51
Ma quelli da intinzione sono molto diversi da quelli sulle penne stilografiche?
A parte l'iridio più o meno credo siano molto simili, forse per il loro costo probabilmente non ne vale la pena.
Sono di una lega ferrosa, molto "arrugginibile". Li puoi pulire, ma se poi non li proteggi in qualche modo, torni punto e a capo.

Per aleck: ho capito, grazie. Ha senso, molto, nelle lampade a petrolio, intrise di idrocarburi magari pesanti.

Allora basta qualsiasi solvente: mi stupiva molto "isopropilico", ma credo che in USA sia piu' facile da trovare che non l'etilico, da noi piu' comune.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
mak97
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 260
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 14:30
La mia penna preferita: Lamy CP1 Black
Il mio inchiostro preferito: R&K Blau Permanent
Misura preferita del pennino: Medio

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da mak97 » sabato 11 novembre 2017, 17:27

Ottorino ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 16:46
Allora basta qualsiasi solvente: mi stupiva molto "isopropilico", ma credo che in USA sia piu' facile da trovare che non l'etilico, da noi piu' comune.
Ma poi quello etilico bisogna stare attenti con cosa lo hanno denaturato... io ho rovinato delle squadre da disegno di plastica perché dentro c'era dell'acetone (ma non lo avevo letto :x).

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7222
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da Ottorino » sabato 11 novembre 2017, 17:40

Etilico. Non etilico denaturato.
Quello alimentare.
Che poi adesso anche in quello che vendono per denaturato l'etilico pare non ci sia più.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
mak97
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 260
Iscritto il: sabato 10 dicembre 2016, 14:30
La mia penna preferita: Lamy CP1 Black
Il mio inchiostro preferito: R&K Blau Permanent
Misura preferita del pennino: Medio

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da mak97 » sabato 11 novembre 2017, 20:01

Ottorino ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 17:40
Etilico. Non etilico denaturato.
Quello alimentare
Ehm, ma quello è tassato :roll: :(

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da aleck » domenica 12 novembre 2017, 22:23

mak97 ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 20:01
Ottorino ha scritto:
sabato 11 novembre 2017, 17:40
Etilico. Non etilico denaturato.
Quello alimentare
Ehm, ma quello è tassato :roll: :(
Dovrebbe andare bene anche l'etilico denaturato con solo Bitrex: è praticamente etilico puro ma impossibile da ingerire. È il preferito nel campo della liuteria per verniciare il legno a tampone.

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 983
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da courthand » venerdì 17 novembre 2017, 10:05

Esperienza sul campo: se la ruggine non e tale da aver butterato il metallo e non ha intaccato la punta dei rebbi, non influisce sulla scrittura. Una pulitina con uno straccio e via, avendo l'accortezza di non inzuppare il pennino direttamente nel flacone d'inchiostro.
Per la conservazione dello stock procederei con una pulizia dei pennini con un metodo meno aggressivo possibile (da qualche parte ho letto che viene utilizzato un bagno nella coca cola) poi asciugatura accurata e, dato che quello che rende "contagiosa" la ruggine é l'umidità, rimessaggio in scatola assieme ad un essiccante, tipo palline di gel di silice. Di ungerli o verniciarli non ne parlerei neppure perché poi ti ci voglio a ripulirli al momento dell'uso.
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da AinNithael » venerdì 17 novembre 2017, 13:32

courthand ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 10:05
Esperienza sul campo: se la ruggine non e tale da aver butterato il metallo e non ha intaccato la punta dei rebbi, non influisce sulla scrittura. Una pulitina con uno straccio e via, avendo l'accortezza di non inzuppare il pennino direttamente nel flacone d'inchiostro.
Per la conservazione dello stock procederei con una pulizia dei pennini con un metodo meno aggressivo possibile (da qualche parte ho letto che viene utilizzato un bagno nella coca cola) poi asciugatura accurata e, dato che quello che rende "contagiosa" la ruggine é l'umidità, rimessaggio in scatola assieme ad un essiccante, tipo palline di gel di silice. Di ungerli o verniciarli non ne parlerei neppure perché poi ti ci voglio a ripulirli al momento dell'uso.
Grazie. È molto confortante. :thumbup: Devo dire allorache la maggior parte dei malatini è utilizzabile.
Coca cola sperimentata, senza successo. :cry:
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7222
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da Ottorino » venerdì 17 novembre 2017, 16:17

Coca Cola = Acido fosforico in essa contenuto
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 460
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da TeoJ » venerdì 17 novembre 2017, 16:42

courthand ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 10:05
[...]rimessaggio in scatola assieme ad un essiccante, tipo palline di gel di silice.[...]
Attenzione che le bustine di gel di silice ad un certo punto si saturano e non assorbono più umidità.

Per un controllo preciso suggeriscono di pesarle con un bilancino di precisione e quando raggiungono il 20% di peso in più vanno rigenerate.

Per le bustine più piccole basta lasciarle una notte sul termosifone, oppure una passatina veloce nel forno.

Qua tutti i dettagli: https://www.silica-gel.it/it/content/14 ... enerazione
Matteo

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da AinNithael » venerdì 17 novembre 2017, 18:28

TeoJ ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 16:42
courthand ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 10:05
[...]rimessaggio in scatola assieme ad un essiccante, tipo palline di gel di silice.[...]
Attenzione che le bustine di gel di silice ad un certo punto si saturano e non assorbono più umidità.

Per un controllo preciso suggeriscono di pesarle con un bilancino di precisione e quando raggiungono il 20% di peso in più vanno rigenerate.

Per le bustine più piccole basta lasciarle una notte sul termosifone, oppure una passatina veloce nel forno.

Qua tutti i dettagli: https://www.silica-gel.it/it/content/14 ... enerazione
Grazie! Lo ignoravo.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da AinNithael » venerdì 17 novembre 2017, 18:30

Ottorino ha scritto:
venerdì 17 novembre 2017, 16:17
Coca Cola = Acido fosforico in essa contenuto
O la Coca cola Zero ne ha in quantità minore oppure sbagliai qualcosa :-/
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7222
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Ho appena imparato una cosa sulla ruggine

Messaggio da Ottorino » venerdì 17 novembre 2017, 19:03

Oppure ce n'è poco
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi