Columbus 28

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11578
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Columbus 28

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 14 dicembre 2016, 13:59

Guardando più attentamente ho notato sul lato superiore della clip FVM (Fratelli Verga Milano), ne deduco che sia un modello ante 1927 data della separazione dei due fratelli, a meno che non sia un modello seguente su cui è stata usata una vecchia clip, o sia un modello chiamato 28 perchè prodotto nell'anno 1928.
Potrei non riuscire a leggere bene ed essere EVM (Eugenio Verga Milano), AIUTO, sono affamato di notizie,
Se qualche esperto della marca da un suo contributo lo ringrazio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2302
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Columbus 28

Messaggio da Musicus » mercoledì 14 dicembre 2016, 20:05

maxpop 55 ha scritto:Guardando più attentamente ho notato sul lato superiore della clip FVM (Fratelli Verga Milano), ne deduco che sia un modello ante 1927 data della separazione dei due fratelli, a meno che non sia un modello seguente su cui è stata usata una vecchia clip, o sia un modello chiamato 28 perchè prodotto nell'anno 1928.
Potrei non riuscire a leggere bene ed essere EVM (Eugenio Verga Milano), AIUTO, sono affamato di notizie,
Se qualche esperto della marca da un suo contributo lo ringrazio.
Ciao Massimo!
Bellissima penna (e scatolina), e complimenti anche per la presentazione molto curata! :thumbup:
Non sono un esperto, meglio ricordarlo, ma da quello che ho capito leggendo il Wiki e l'Enciclopedia di Letizia Jacopini mi sembra che la penna potrebbe essere fatta risalire a dieci anni dopo circa, cioè alla seconda metà/fine degli anni 1930, come la Columbus 27 alla quale molto assomiglia (anche con la clip "di Riccardo"). La sigla è quindi quasi sicuramente E.V.M..
:wave:

Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11578
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Columbus 28

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 14 dicembre 2016, 20:28

Ciao Giorgio e grazie per il tuo prezioso intervento.
Ho controllato e la scritta sembra essere FVM , forse perchè l' asticina in basso della E potrebbe essere consumata.
Allegati
001 copy.jpg
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11111
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Columbus 28

Messaggio da piccardi » mercoledì 14 dicembre 2016, 22:47

Complimenti davvero Max, è una gran bella penna ed è anche la prima che vedo (ma non rientro certo fra gli esperti della marca). Per la sigla sul cappuccio la prima lettera potrebbe tranquillamente essere una E con il tratto basso consumato, in effetti non si vede neanche il puntino che sulle altre due è molto marcato. La penna stilisticamente è senz'altro posteriore al periodo della Fratelli Verga. Per il pennino non so che dirti, hai provato a smontarlo e vedere se nella parte coperta c'è qualche altra stampigliatura?

Simone
PS grazie per le foto, preziosa aggiunta (sia pure con un po' di ritardo) al wiki, mi fa davvero piacere essere fra i primi a documentare questo modello.
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Columbus 28

Messaggio da muristenes » mercoledì 14 dicembre 2016, 23:54

maxpop 55 ha scritto:Foto del pennino, di cui mi piacerebbe avere qualche notizia.
Il pennino in acciaio della mia Zemax presenta un disegno abbastanza simile. C'è da dire che anche Parker proponeva la freccia sui propri pennini, può essere servita come modello per molti. ;)
Immagine

PS: molto bella, grazie per le foto!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11578
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Columbus 28

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 15 dicembre 2016, 8:13

Grazie per le info, effettivamente sono parecchie penne ad avere il pennino con la freccia.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi