Porta pennino obliquo homemade..

Il fai da te, nella maniera più radicale...
Rispondi
riccardo92
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 24
Iscritto il: sabato 28 ottobre 2017, 15:35
La mia penna preferita: pointed nib pen
Il mio inchiostro preferito: walnut
Località: forlì
Sesso:

Porta pennino obliquo homemade..

Messaggio da riccardo92 » venerdì 5 gennaio 2018, 14:56

buongiorno a tutti! volevo iniziare a dare un contributo in questo meraviglioso forum con un modo di auto prodursi delle cannucce a gomito con flangia metallica che a me è stato molto comodo e che mi ha permesso di avere quasi una cannuccia per ogni modello di pennino che uso per l'engrosser script ad un costo davvero contenuto! nella mia città c'è una cartoleria che vende delle classiche cannucce "dritte" in legno molto semplici a 1,50 euro, e dato che è l'unica cosa da comprare per questa realizzazione i costi direi che sono minimi! :)
partiamo dai materiali che ho usato:
-1 cannuccia di legno semplicissima!!
-1 deodorante scarico e depressurizzato da tagliare e da usare per realizzare la flangia (non voglio fare pubblicità, ma io uso quello della dove perchè credo che sia un po più spesso) il metallo è alluminio, che ha un vantaggio e un difetto, il vantaggio è che non si ossida, quindi con gli inchiostri va benissimo! il difetto è che tende a consumarsi a forza di mettere e togliere pennini (ma in molto tempo) cosa che magari l'ottone non fa, in ogni caso si può fare anche con dei fogli di ottone (christofer yoke della yoke pen company usa fogli di ottone da 1/16 di pollice, cioè poco meno di 0,3mm di spessore).
1 taglierino affilato e gli attrezzi per fare la flangia, nel mio caso pinza e un cacciavite... di sotto metto le foto in ordine di procedimento!
con questi materiali possiamo procedere.... prima di tutto tolgo dalla cannuccia la parte metallica dove si inserisce abitualmente il pennino per scrivere e lo tengo da parte perché mi servirà verso la fine... una volta tolta la parte metallica dove si inserisce il pennino, pratico un taglio lungo circa un centimetro e largo circa un millimetro sulla cannuccia che servirà poi per mettere la flangia... mi raccomando, il taglio deve essere sottile perchè senno la flangia balla un po ed è una cosa da evitare assolutamente! al massimo si piò sempre allargare a poco a poco con della carta vetrata... una volta che abbiamo fatto il taglio preparo la flangia... per fare la flangia vi rimando al video di Christopher Yoke su youtube, basta scrivere "Making an Oblique Flange" e lo troverete! in ogni caso dopo posto le foto anche per realizzare la flangia poichè Yoke usa degli strumenti che io non ho quindi ho dovuto trovare una via alternativa anche per questo, ma il video rende davvero bene linea di come fare, dicono che sia una dei migliori produttori attuali di cannuccie... l'unica cosa diversa dal video è la parte che si inserisce nella cannuccia che non è come quella di yoke nel suo video, ho messo una foto di come dovrebbe venire nel mio modo, in pratica termina con due alette che rimangono all'interno della cannuccia in modo da renderla bella stabile!! prima inserisco la flangia facendola scorrere lungo il taglio, lasciando appunto le alette della flangia allineano della cannuccia, dopodiché reinserisco quella parte metallica che ho tolto dalla cannuccia all'inizio del lavoro, per garantire il massimo della stabilità alla flangia e vi posso assicurare che se fatto bene la flangia non si muove per nulla! del resto ha tutte le caratteristiche di una normale cannuccia a gomito con flangia metallica che più essere regolata al meglio secondo le proprie esigenze... per qualunque domanda o dubbio chiedete pure! dopo vorrei inserire anche una foto di un disegno schematico di come fare il procedimento....
spero che possa essere di aiuto a chi è interessato a scrivere con una cannuccia obliqua e magari non vuole usare quella della speedball (per ovvie limitazioni dovute alla rigidità della flangia di plastica che non gli permettere di adattarsi alla nostra mano ma piuttosto fa si che la nostra mano si adegui alla cannuccia e credo che questa sia una cosa da evitare..) io ho messo dello spago di canapa avvolto sulla parte dove poggia la mano e le dita per un maggiore grip, una presa migliore e per quel tocco alla Madarasz pen holder <3 :D :D
Allegati
IMG_0800.jpg
questa è la cannuccia di base...
IMG_0801.JPG
qui si vede il taglio che ho praticato, sarà lungo circa un centimetro e largo un mm...
IMG_0802.JPG
questi sono i materiali per la flangia esclusi pinza e cacciavite ma dopo posto delle foto anche su come fare nel dettaglio la flangia...
IMG_0803.jpg
visione posteriore di una flangia realizzata per un pennino vintage Perry 81 EF..
IMG_0804.jpg
visione anteriore della flangia con pennino... da notare la forma delle "alette" che verranno poi inserite nella cannuccia, sono molto importante perchè sono le uniche cose che manterranno ferma la flangia!
IMG_0805.jpg
dove ho messo la freccia ci sarebbe il taglio sulla cannuccia praticato prima.. qui si vede bene la funzione di quelle alette, rimangono dentro alla cannuccia e la rendono più stabile ma questo non basta e dobbiamo mettere ancora quella parte di metallo che ho tolto all'izinizio e che sarebbe l'alloggiamento originale del pennino nella cannuccia dritta...
IMG_0806.jpg
nel cerchietto ho evidenziato quell'esporgenza che c'è dalla fabbrica su quella parte metallica che servirebbe per ancorarla meglio alla cannuccia e che qui la utilizzeremo inserendola in modo che quella sporgenza sia rivolto verso il taglio sulla cannuccia, in modo che la flangia sia ancora più stabile... praticamente la si fa scorrere lungo il centro delle due alette della flangia....
IMG_0807.JPG
e finalmente questo è il risultato finale.... ovviamente inclinazione dell flangia è del tutto personale e in base alle proprie esigenze di scrittura, dal pennino, dalla mano... l'unica accortezza che è d'obbligo è che la punta del pennino sia perfettamente al centro dell'asse della cannuccia! il resto è personale!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Porta pennino obliquo homemade..

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 5 gennaio 2018, 15:14

Ottimo :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8740
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Porta pennino obliquo homemade..

Messaggio da Irishtales » venerdì 5 gennaio 2018, 15:28

Davvero un bel lavoro! Complimenti :thumbup:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

riccardo92
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 24
Iscritto il: sabato 28 ottobre 2017, 15:35
La mia penna preferita: pointed nib pen
Il mio inchiostro preferito: walnut
Località: forlì
Sesso:

Porta pennino obliquo homemade..

Messaggio da riccardo92 » venerdì 5 gennaio 2018, 15:51

grazie davvero siete molto gentili!! :) se posso essere stato d'aiuto a qualcuno sono più che felice!!!! ne approfitto dell intervento di irishtales per ringraziarti per le guide che hai fatto tempo fa sulla produzione degli inchiostri ferrogallici e che ho cercato di riprodurre e devo dire che sono davvero dei bellissimi inchiostri! sia la ricetta di Da Carpi che quella di Palatino! sono iscritto da qualche mese ma vi seguo da tempo! :) ne approfitto per farti vedere la ricetta che hai postato il risultato che ho ottenuto! lasciamo perdere la frase ahahah è la prima che mi è venuta in mente e l'ho scritta... la scritta e stata realizzata con un pennino SPENCERIAN N1 di prima generazione <3 la combinazione rhodia e questo ferrogallico è vincente con molti pennini a punta fine e lo devo ad irishtales, quindi grazie molte per la ricetta condivisa e grazie per l'intervento qui, ti stavo pensando e avrei sperato che mi rispondessi :D e molte grazie anche a maxpop 55 :D
Ps: l'inchiostro ha maturato 3 mesi prima di usarlo e per mantenerlo uso le "linee guida" (chiamiamole così) della McCaffery iron-gall ink....
Allegati
IMG_0810.JPG
è straordinario! ho fatto solo una piccola modifica, ho aggiunto un pizzico di zucchero per la lucidità (tipo 1/3 di cucchiaino in 250ml) e un po più di gomma arabica per ottenere belle linee sottili e nonostante abbia acquistato nel tempo parecchi inchiostri questo rimane sempre il mio preferito! è davvero ottimo!

efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 293
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

Porta pennino obliquo homemade..

Messaggio da efreddi » sabato 6 gennaio 2018, 8:20

Grazie per aver condiviso la realizzazione di questa cannuccia e complimenti per la grafia.
Ciao
Elia
----------------------------

Rispondi