Lavori Recenti #1

Il fai da te, nella maniera più radicale...
Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da gianluca » martedì 9 maggio 2017, 7:49

Grazie Lisa!
Gianluca

efreddi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 240
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da efreddi » martedì 9 maggio 2017, 9:02

Complimenti! Il magnete sferico e' un'idea davvero ingegnosa. Certo, resta il pensiero sulla compatibilita' di oggetti quotidiani con i campi magnetici: oltre al gia' citato pacemaker, ci sono per esempio le bande magnetiche delle carte di credito.
Elia
----------------------------

Avatar utente
valterg58
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2015, 11:45
La mia penna preferita: troppe
Il mio inchiostro preferito: neri con accenni di altro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da valterg58 » martedì 9 maggio 2017, 9:16

Geniale ! A prescindere da possibili controindicazioni, trovo il meccanismo assolutamente affascinante ! Complimenti !

Avatar utente
DerAlte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1120
Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 22:17
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Catania
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da DerAlte » martedì 9 maggio 2017, 15:46

Gianluca,
complimenti davvero, idea molto ingegnosa, ti consiglierei di brevettarla, potrebbe non verificarsi, ma non si sa mai che qualcuno leggendo il forum possa appropriarsi della tua idea.
Quindi il fondello andrebbe svitato ed accostato alla penna per far scendere lo stantuffo, per poi essere progressivamente alzato facendolo scorrere sul fusto per caricare la penna.
L'idea è senz'altro originale, anche se non presenta alcun vantaggio rispetto al più ordinario caricamento a pistone e qualche controindicazione.
Nicolò
Immagine

Avatar utente
TeoJ
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 332
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Delta Dolcevita
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da TeoJ » martedì 9 maggio 2017, 16:18

Grande, la penna del Gakeen (Per chi se lo ricorda, il robot magnetico, cartone giapponese di fine anni 70) :mrgreen: :mrgreen:
Matteo

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9585
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Lavori Recenti #1

Messaggio da piccardi » martedì 9 maggio 2017, 17:24

DerAlte ha scritto: complimenti davvero, idea molto ingegnosa, ti consiglierei di brevettarla, potrebbe non verificarsi, ma non si sa mai che qualcuno leggendo il forum possa appropriarsi della tua idea.
Questo non dovrebbe succedere, per i brevetti esiste la prior art (o meglio non ci deve essere una "prior art"), avere descritto qui l'idea renderebbe non valido ogni brevetto successivo che pretendesse di arrogarsi lo stesso tipo di invenzione.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da gianluca » martedì 9 maggio 2017, 19:04

Come sempre ringrazio tutti per i complimenti, mi rende molto felice ad aver suscitato questo interesse verso la stilografica magnetica!
E' vero che il sistema ha qualche controindicazione dovuto all'utilizzo di magneti al neodimio, e come già detto il campo magnetico può danneggiare carte magnetiche, pacemaker, orologi meccanici, supporti informatici. Però è anche vero che ho utilizzato magneti abbastanza piccoli per cui dei grandi problemi non ci dovrebbero essere ( a parte per esempio, si possono attaccare alla penna monete o chiavi di casa...)

@DerAlte: il procedimento per muovere lo stantuffo è come hai detto, però nella versione definitiva il fondello penso di non farlo filettato, ma bensì anch'esso magnetico.
Il vantaggio rispetto a un caricamento tradizionale a stantuffo e questo, è nel minor ingombro del meccanismo e con una capienza di inchiostro maggiore.
Per quanto riguarda la parte "brevetto", come ha detto Simone, il solo aver descritto qui l'idea in teoria mi dovrebbe garantire l'esclusiva dell'invenzione.

Questo è uno spezzone di articolo che ho trovato:

Infine un inventore potrebbe voler brevettare solo per non vedere la propria invenzione venir brevettata da qualcun altro: nella brevettazione infatti chi registra per primo vince (“first to file”). Tuttavia, non sono solo i brevetti a costituire “stato dell'arte” (“prior art”). Anche un'invenzione non brevettata può esserlo, solo che gli esaminatori dell'ufficio brevetti hanno più facilità a leggere i brevetti piuttosto che altre fonti, magari un blog o un articolo scientifico. Per questo è nata un'iniziativa che si chiama “Defensive Publications” che in maniera gratuita consente agli inventori di descrivere la propria invenzione quasi come fosse un brevetto, e depositarla in un database di quelli effettivamente consultati dagli uffici brevetti, in modo da aumentare le chances che essa sia considerata una valida prior art, senza affrontare i costi e le incertezze della brevettazione
Gianluca

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 584
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da zoniale » martedì 9 maggio 2017, 19:29

Inoltre: depositare un brevetto costa ed ha senso farlo solo se si intende sfruttare commercialmente l'invenzione.
Se non ho capito male, mi pare che l'amico Gianluca - per il momento - non stia ancora macinando fatturati. (se invece mi sbaglio, ditemelo che ordino subito tre penne) :mrgreen:
Michele

domenicop
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 59
Iscritto il: domenica 23 aprile 2017, 13:00
La mia penna preferita: Pelikan M250
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-Sumi
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 038
Sesso: Uomo
Contatta:

Lavori Recenti #1

Messaggio da domenicop » martedì 9 maggio 2017, 19:33

Ciao,

Sono nuovo di questo forum e un novizio in termini di penne stilografiche (ne so poco ma ho molta voglia di apprendere), non avevo mai visto una realizzazione artigianale di una penna ne così bella ne così complessa, quindi tanto di cappello e complimenti per il progetto, attendo con ansia di vedere anche le prove.

Bravissimo

:clap: :clap: :clap:

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3014
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da ciro » martedì 9 maggio 2017, 20:11

Ma un prototipo per menarmela un po' con gli amici inglesi si può avere? :mrgreen:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da gianluca » martedì 9 maggio 2017, 21:48

ciro ha scritto:Ma un prototipo per menarmela un po' con gli amici inglesi si può avere? :mrgreen:
Al momento il sistema non è ancora funzionante al 100%,devo ancora risolvere un problema non da poco e cioè: se il pistone rimane fermo per un lasso di tempo anche solo di due giorni, si blocca :( (probabilmente l'o-ring si "secca" e il magnete motrice non riesce più a vincere la forza per sbloccarlo).
Spero di risolvere questo problema con un altro tipo di magnete che ha un trattamento più potente ( a breve mi dovrebbe arrivare )
Gianluca

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3014
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da ciro » martedì 9 maggio 2017, 22:06

gianluca ha scritto:
ciro ha scritto:Ma un prototipo per menarmela un po' con gli amici inglesi si può avere? :mrgreen:
Al momento il sistema non è ancora funzionante al 100%,devo ancora risolvere un problema non da poco e cioè: se il pistone rimane fermo per un lasso di tempo anche solo di due giorni, si blocca :( (probabilmente l'o-ring si "secca" e il magnete motrice non riesce più a vincere la forza per sbloccarlo).
Spero di risolvere questo problema con un altro tipo di magnete che ha un trattamento più potente ( a breve mi dovrebbe arrivare )
Do per scontato che il pistone sia lubrificato con una buona quantità di grasso siliconico. Vero?
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da gianluca » martedì 9 maggio 2017, 22:13

ciro ha scritto:
Do per scontato che il pistone sia lubrificato con una buona quantità di grasso siliconico. Vero?
Chiaro che sì! ;)
Gianluca

Avatar utente
DerAlte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1120
Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 22:17
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Catania
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da DerAlte » martedì 9 maggio 2017, 23:03

gianluca ha scritto: @DerAlte: il procedimento per muovere lo stantuffo è come hai detto, però nella versione definitiva il fondello penso di non farlo filettato, ma bensì anch'esso magnetico.
Il vantaggio rispetto a un caricamento tradizionale a stantuffo e questo, è nel minor ingombro del meccanismo e con una capienza di inchiostro maggiore.
In effetti sembra carichi più inchiostro, hai fatto già una misurazione della capacità?
Non intendevo sminuire minimamente il tuo lavoro, anzi..
L'altro vantaggio sarebbe nella semplicità costruttiva, nessun meccanismo, nessun alberino, inoltre l'utente potrebbe smontare, pulire, lubrificare o sostituire lo stantuffo, con estrema facilità e senza neanche fare alcuna registrazione.
Nicolò
Immagine

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Lavori Recenti #1

Messaggio da gianluca » mercoledì 10 maggio 2017, 0:01

DerAlte ha scritto: In effetti sembra carichi più inchiostro, hai fatto già una misurazione della capacità?
Non intendevo sminuire minimamente il tuo lavoro, anzi..
Non ho ancora effettuato una misurazione precisa perché la lunghezza del fusto è provvisoria, ma in quella definitiva presumo ci staranno almeno 3ml di inchiostro.

Non hai assolutamente sminuito il mio lavoro!
:thumbup: :wave:
Gianluca

Rispondi