Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Il fai da te, nella maniera più radicale...
Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 10:58

1481448650315899114461.jpg
1481448763601873980884.jpg
148144888090129598228.jpg
Ciao a tutti!
Vi mostro questa penna realizzata in legno di teak e ebanite.
Visto che filettare il legno non è possibile ho utilizzato l'ebanite per ricavare i pezzi filettati del fusto,sezione è cappuccio.
Il teak è un legno duro e in più è idrorepellente e per queste sue caratteristiche secondo me si adatta bene per la costruzione delle penne.
Un'altra caratteristica di questa penna è la sezione in legno che gli dona una bella continuità estetica.
Non ho voluto laccate il legno per preservare al tatto quella sensazione di legno "caldo",ma bensì l'ho trattato con un olio apposito e un prodotto finale che gli rende una buona resistenza all'acqua.

Dimensioni :
Chiusa 145 mm
Aperta 140 mm
Diametro fusto 15 mm
Diametro cappuccio 18 mm
Diametro sezione 12,5 mm
Bock #6 F

Avatar utente
alfredop
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1812
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da alfredop » domenica 11 dicembre 2016, 11:03

Molto molto bella, che pennino hai usato?

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 11:16

alfredop ha scritto:Molto molto bella, che pennino hai usato?

Alfredo
Ciao Alfredo e grazie.
ho usato un gruppo della Bock #6 250 con pennino in acciaio F

Andrea_R
Sesso: Non Specificato

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da Andrea_R » domenica 11 dicembre 2016, 11:19

Bellissima! mi pare che anche la Twsbi avesse avuto qualche idea per una penna in legno o simil-legno alla fine hanno abbandonata l'idea.
Il gruppo scrittura è a frizione? o hai filettato anche l'interno per avvitare il collare?
Ultima modifica di Andrea_R il domenica 11 dicembre 2016, 12:10, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 11:39

Andrea_R ha scritto:Bellissima! mi pare che anche la Twsbi avesse avuto qualche idea per una penna in legno o simil-legno alla fine hanno abbandonata l'idea.
Il gruppo scrittura è a frizionne? o hai filettato anche l'interno per avvitare il collare?
Ciao Andrea e grazie.
ho utilizzato un gruppo filettato m7,9x0,6

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3014
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da ciro » domenica 11 dicembre 2016, 12:11

Ben fatto! Quella sezione con l'alternanza nero-legno-nero è davvero affascinante. :thumbup:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1467
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da fab66 » domenica 11 dicembre 2016, 12:44

Miseriaccia...... qui stiamo migliorando sempre di più eccome...... :clap: :clap:
Dai il prossimo step è il caricamento del converter dal fondo tipo le ultime delta :mrgreen:
Fabrizio

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 13:08

fab66 ha scritto:Miseriaccia...... qui stiamo migliorando sempre di più eccome...... :clap: :clap:
Dai il prossimo step è il caricamento del converter dal fondo tipo le ultime delta :mrgreen:
14814574048457520852.jpg
Il prossimo step sarà questo caricamento a pulsante. Ho realizzato questo prototipo per vedere se funzionava e funziona! Ho preso spunto dal web. Bisogna premere il pulsante e l'inchiostro entra da quel tubicino all'interno del fusto

Andrea_R
Sesso: Non Specificato

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da Andrea_R » domenica 11 dicembre 2016, 13:30

Wow praticamente è lo stesso delle Vacumatic, poi mutuato in tempi moderni dalla Edison col "pump filler". Complimentissimi vorrei avere la metà della tua abilità, aspetto altri aggiornamenti :D :D
Allegati
giphy.gif
giphy.gif (333.38 KiB) Visto 990 volte

goccioloso
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: giovedì 9 giugno 2016, 19:15
La mia penna preferita: aurora optima
Il mio inchiostro preferito: green, sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da goccioloso » domenica 11 dicembre 2016, 14:06

Quasi la prossima stilografica me la faccio fare da te......
:clap: :D

Avatar utente
LorenzoB
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 387
Iscritto il: sabato 19 marzo 2016, 16:30
La mia penna preferita: Quella che mi manca
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Royal Blue
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da LorenzoB » domenica 11 dicembre 2016, 14:25

Accetti ordinazioni per Natale? :lol: :D
Lorenzo
Non è l'uomo che sceglie la penna, ma la penna che sceglie l'uomo, signor Potter.

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 15:39

ciro ha scritto:Ben fatto! Quella sezione con l'alternanza nero-legno-nero è davvero affascinante. :thumbup:
:thumbup:

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 15:41

goccioloso ha scritto:Quasi la prossima stilografica me la faccio fare da te......
:clap: :D
:thumbup:

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da gianluca » domenica 11 dicembre 2016, 15:42

LorenzoB ha scritto:Accetti ordinazioni per Natale? :lol: :D
:thumbup:

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica autoprodotta in legno (teak)

Messaggio da Contax1961 » domenica 11 dicembre 2016, 16:59

Ciao Gianluca vedo che ti stai superando ogni giorno! :thumbup: veramente bella, mi piace molto l'accostamento che hai fatto, di solito al legno abbinano ottone o parti cromate, ma così è molto più moderno.
Visto che filettare il legno non è possibile ho utilizzato l'ebanite per ricavare i pezzi filettati del fusto,sezione è cappuccio.
in realtà il legno di filetta ;) pensa solo alla famosa vite di archimede, hai vecchi torchi, o alle presse per olive ecc, è che te devi usare un passo molto fine è lo realizzi bene solo al tornio, con il giramschi o la filiera è veramnte compleicato, proprio come dicevi tu per via delle caratteristiche del legno.
Aspetto la versione definitiva del prototipo a pistone ;)
Complimenti di nuovo :wave:
Riccardo

Rispondi