stilografica autoprodotta in ebanite

Il fai da te, nella maniera più radicale...
Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 10:03

1474184662942936756317.jpg
1474184758249-274355660.jpg
1474184864965430797764.jpg
Buona Domenica!
questa volta vi voglio mostrare questa penna realizzata completamente in ebanite.
La penna è composta da ben sei pezzi uniti tra loro tramite filettatura.
L'anello della clip è a scomparsa e in più alle due estremità della penna ho aggiunto due cilindretti colorati per esaltare ancora di più lo stacco cromatico.
Per chi ha visto le altre due penne pubblicate precedentemente,questa volta ho cambiato il disegno della sezione è devo dire che la trovo molto più ergonomica.
Il pennino è della Bock #6 M
Chiusa misura 135 mm
Aperta 125 mm
Diametro 14,5 mm

Non so a voi,ma a me piace molto!

Avatar utente
sciumbasci
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 448
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Lamy Safari
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da sciumbasci » domenica 18 settembre 2016, 10:45

Io farei concorrenza alla ASA se sapessi fare dei lavori così :D

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 11:06

La vedo molto dura far concorrenza alla ASA visto i prezzi economici :(

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1467
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da fab66 » domenica 18 settembre 2016, 12:24

Domanda da negato per questo tipo di lavori (invece per gli altri.......peggio): ma non è possibile fare una sezione di diametro più corposo? :think:
comunque complimenti :thumbup:
Fabrizio

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 12:48

Grazie Fabrizio
Al momento non riesco a fare una sezione più corposa perché non ho ancora reperito gli attrezzi per una filettatura con diametro maggiore

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da Contax1961 » domenica 18 settembre 2016, 13:07

gianluca ha scritto:Grazie Fabrizio
Al momento non riesco a fare una sezione più corposa perché non ho ancora reperito gli attrezzi per una filettatura con diametro maggiore
Non ho capito aiutami, non puoi aumentare il diamtro della filettatura della sezione porta pennino per mancanza di maschi ( Screw tap) è così? perchè secondo me si potrebbe provare a realizzare un corpo unico, in cui fai solo il foro filettato per il gruppo feed/pennino, e in fondo al corpo penna, tappo con chiusura a vite, come nelle delta in cui giri il converter dal fondo una volta svitato. Sarei curioso di vedere se è realizzabile. Complimenti in ogni caso per la attuale realizzazione, stai dimostrando grande passione e capacità.
Riccardo

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 13:28

Grazie mille Riccardo per i complimenti che mi hai fatto....sinceramente non ho ben capito (magari con una foto capirei meglio),ma dubito che si possa realizzare quello che vuoi dire,soltanto aumentando il diametro del filetto corpo/tappo penna si può aumentare il diametro della sezione.

Avatar utente
sciumbasci
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 448
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Lamy Safari
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da sciumbasci » domenica 18 settembre 2016, 13:30

Per curiosità: a te, il singolo pezzo, quanto viene a costare, includendo materie prime e elettricità?

Io ricordo, all'epoca di officina, che ai più bravo davano fare creazioni al tornio (e che torni! Mezzo giro di gioco nelle manovelle, protezioni che non facevano contatto, mandrini che non stringevano uniformemente! Vere meraviglie tecnologiche risalenti al 1910) facevano fare creazioni più o meno artistiche, inclusi dei portapenne

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 13:47

Per questa penna all'incirca ho speso 40 euro e senza contare l'elettricità!
Purtroppo è una passione un po' costosa :)

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da Contax1961 » domenica 18 settembre 2016, 14:07

gianluca ha scritto:Per questa penna all'incirca ho speso 40 euro e senza contare l'elettricità!
Purtroppo è una passione un po' costosa :)
ciao Gianluca se riesco dopo ti faccio un disegno di cosa intendo ma forse anche con le foto riesco a speigarmi lo stesso.
allora se si realizza un pesso unico ovvero sezione e corpo penna il solo foro anteriore è per il gruppo feed/pennino, dal retro si può fare un foro passante di diametro inferiore per inserire il converter, si chiude il tutto con tappo a vite la regolazione avviene agendo sul converter avendo cura di rimuovere la copertura filettata, tecnicamente è fattibile, eviti il problema della sezione da avvitare al fusto. Alla fine diventa una soluzione simile a quelle per le pelikan a pistone in cui il gruppo si svita dall'anteriore
Allegati
delta12.jpg
delta1.jpg
peli100barrels.jpg
peli100barrels.jpg (38.19 KiB) Visto 844 volte
Riccardo

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 124
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso: Non Specificato

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da ooti » domenica 18 settembre 2016, 14:29

Ciao Gianluca, complimenti, la tua penna, chiusa mi piace molto, però anche a me non soddisfa il salto di diametro
tra sezione e corpo. Anche se la cosa non comporta problemi ergonomici, non appaga l'occhio come potrebbe fare
se il raccordo fosse più armonico. Cosa usi per filettare, maschi e filiere tradizionali? Hai già dato un'occhiata ai vari
video presenti in rete? Alcuni sono preziose fonti di spunti e soluzioni inaspettate.

A questo Link ne trovi alcuni, li avrai probabilmente già visti, ma non si sa mai, e non escludo che ce ne siano altri.
io me li riguardo spesso, e ogni volta scopro qualche nuovo particolare interessante. ciao, sandro

Avatar utente
gianluca
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 28 agosto 2016, 20:45
Località: Appennino tosco-romagnolo
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da gianluca » domenica 18 settembre 2016, 15:06

@ Riccardo: Ho capito cosa vuoi dire,ma continuo a sostenere che non è possibile,perchè il problema non è il filetto tra il fusto e la sezione. Il problema è il filetto tra il fusto e il tappo,perchè al momento quel filetto riesco a farlo solo di 12 mm e di conseguenza il diametro della sezione deve essere minore di 11 mm.
@ Sandro:Grazie per i complimenti,per filettare uso maschi e filiere con passi particolari,difficili da reperire. A voglia che guardo i video in rete e c'è gente che riesce a fare delle filettature con attrezzi a dir poco rudimentali...dei veri maghi!

Cex71
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 368
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:06
La mia penna preferita: wahl eversharp doric
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 071
Fp.it Vera: 071
Località: Thiene (VI)
Sesso: Uomo

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da Cex71 » domenica 18 settembre 2016, 16:09

Complimenti!!! :clap:
Io sono negato per lavori manuali, di ogni genere, e vedere cosa riesci a fare mi riempie di meraviglia, bravo!
La penna mi piace molto, e le dimensioni mi sembrano appropriate. Solo per curiosità l' ebanite dove la trovi?
E complimenti anche per le altre, quella in legno d'olivo mi è piaciuta molto.
Ultima modifica di Cex71 il domenica 18 settembre 2016, 16:11, modificato 1 volta in totale.
Cesare

Avatar utente
Contax1961
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1558
Iscritto il: mercoledì 12 novembre 2014, 15:24
La mia penna preferita: Pelikan M140
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da Contax1961 » domenica 18 settembre 2016, 16:19

gianluca ha scritto:@ Riccardo: Ho capito cosa vuoi dire,ma continuo a sostenere che non è possibile,perchè il problema non è il filetto tra il fusto e la sezione. Il problema è il filetto tra il fusto e il tappo,perchè al momento quel filetto riesco a farlo solo di 12 mm e di conseguenza il diametro della sezione deve essere minore di 11 mm.
@ Sandro:Grazie per i complimenti,per filettare uso maschi e filiere con passi particolari,difficili da reperire. A voglia che guardo i video in rete e c'è gente che riesce a fare delle filettature con attrezzi a dir poco rudimentali...dei veri maghi!
ah ok, da come avevi risposto a Fabrizio sembrava ti riferissi al diametro del il gruppo pennino da accoppiare al fusto, non della sezione del cappuccio, ora ho capito, quindi per ora la sola soluzione sarebbe a scatto, con clip di tenuta in plastica nel cappuccio(tipo le cinesine o la Prera per intendersi) :thumbup:

Altra cosa che mi viene in mente potresti rendere conico/svasata la parte che si inserisce nel cappuccio filettando la parte finale lato gurppo pennino che è di sezione ridotta, scusa la modifica su la foto non molto UNI/ISO ma con il tab sono il massimo che riesco a fare... :D
1474184758249-274355660.jpg
Riccardo

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 124
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso: Non Specificato

stilografica autoprodotta in ebanite

Messaggio da ooti » domenica 18 settembre 2016, 16:24

Riferendomi ai tre video del Link che ho inserito nell'intervento precedente, noto che:

Utilizzano tutti un attrezzo per filettare che gli consente un utilizzo interno/esterno svincolato dal
diametro, penso che una volta individuato il passo corretto, lo si possa usare in tutte le circostanze.

Impiegano un tornio (artigianale?) che ha la possibilità di passare dal movimento rotatorio normale a motore,
a quello alternato, di soli pochi giri, con in più il movimento assiale dei pochi millimetri necessari alla lunghezza
del filetto e comandato dal movimento a pedali. Sarebbe interessante trovare qualche dettaglio costruttivo del
marchingegno, certo che poi ci vuole la giusta maestria, come per tutte le cose artigianali ben fatte. ciao, sandro

Rispondi