Lista inchiostri resistenti all'acqua

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Resvis71 » lunedì 13 gennaio 2014, 11:14

In quanto a gratitudine sono sempre in debito con tutti voi :)
Senza contare gli inchiostri resistenti all'acqua, che le case non presentano come tali ;) Falchi :P
E' un ginepraio :lol:
Massimiliano

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Phormula » lunedì 13 gennaio 2014, 12:22

Le case si prendono un margine di sicurezza, per evitare contestazioni.
Da un punto di vista legale è meglio non dire che un inchiostro è permanente, perchè questa affermazione implica alcune garanzie e la possibilità di usarlo, ad esempio, per compilare assegni o firmare contratti.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

lolnarcan
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 310
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 11:52
Il mio inchiostro preferito: R&K Salix
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Chieti

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da lolnarcan » lunedì 13 gennaio 2014, 17:56

Pelikan 4001 blue black, rohrer&klingner sepia, montblanc burgundy, parker penman mocha

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8915
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Irishtales » lunedì 13 gennaio 2014, 18:20

Il Parker Penman mocha è fuori produzione se non sbaglio
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

lolnarcan
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 310
Iscritto il: venerdì 16 novembre 2012, 11:52
Il mio inchiostro preferito: R&K Salix
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Chieti

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da lolnarcan » lunedì 13 gennaio 2014, 20:39

Vero! ho scritto leggendo dalla mia lista, e non ci ho pensato troppo :-P

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8915
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Irishtales » lunedì 13 gennaio 2014, 20:48

Non importa: melius abundare quam deficere!
Comunque era proprio un bell'inchiostro, e il flacone poi era da collezionare!
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Resvis71 » lunedì 13 gennaio 2014, 21:06

Phormula ha scritto:Le case si prendono un margine di sicurezza, per evitare contestazioni.
Da un punto di vista legale è meglio non dire che un inchiostro è permanente, perchè questa affermazione implica alcune garanzie e la possibilità di usarlo, ad esempio, per compilare assegni o firmare contratti.
Certo che è così Luca.
Però una precisa descrizione eviterebbe le contestazioni e farebbe vendere più inchiostro.
O forse rende di più lasciare nel dubbio?
Chi lo sa?(Domanda retorica; sono già finito abbondantemente in O:T:)

Nero

Platinum Black - buono
Massimiliano

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Phormula » lunedì 13 gennaio 2014, 21:31

La seconda che hai detto. Si rischia meno a non dirlo che a dirlo anche se lo è poi se qualcuno manomette un documento rischiare una causa. Gli unici inchiostri permanenti sono i ferrogallici perché reagiscono con la carta.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Resvis71 » lunedì 13 gennaio 2014, 21:40

Phormula ha scritto:La seconda che hai detto. Si rischia meno a non dirlo che a dirlo anche se lo è poi se qualcuno manomette un documento rischiare una causa. Gli unici inchiostri permanenti sono i ferrogallici perché reagiscono con la carta.
Hai ragione.
Grazie...
Massimiliano

Avatar utente
FryOne
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 339
Iscritto il: mercoledì 1 maggio 2013, 8:16
La mia penna preferita: Platinum + F nib
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Località: Palermo

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da FryOne » lunedì 13 gennaio 2014, 23:20

Il Sailor Jentle black rimane perfettamente leggibile... qui la mia prova:
viewtopic.php?f=9&t=4421&hilit=Sailor+resistente+acqua
Inoltre vorrei segnalare che forse sarebbe meglio specificare quei pochissimi inchiostri che hanno una resistenza non ottima, ma "totale". Il Kiwa-guro - che attualmente divide, impropriamente secondo me, la stessa categoria, per esempio, del Pilot black - non manifesta a contatto con l'acqua alcuna modificazione, neppure il più insignificante alone: se non fosse per la carta che, asciugandosi, si arriccia, non potreste neanche risalire al bagnato evento! :o
Rosario
A differenza di quanto accade per il collezionista di orologi - o di automobili, di donne... -, di un collezionista di penne si potrà sempre dire che ha troppe penne per poche idee. (R.G.)

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Alexander » martedì 14 gennaio 2014, 0:27

colex ha scritto:
Ad esempio, il Noodlers' Liberty Elysium non è un campione di resistenza all'acqua, come mostrato in questo test, non mio come il precedente, si nota come solo gli ultimi due non perdano le loro componenti.
Irishtales ha scritto:Buona resistenza all'acqua: la pagina scritta, se bagnata una volta che l'inchiostro è perfettamente asciutto, deve rimanere perfettamente leggibile anche se parte delle componenti cromatiche dilavano, e quindi il colore dell'inchiostro risulta anche sensibilmente diverso dall'originale. Tuttavia la componente solubile non deve macchiare la pagina in modo consistente, tale da rendere lo scritto difficilmente leggibile o molto macchiato.
Ottima resistenza all'acqua: la pagina scritta, se bagnata una volta che l'inchiostro è perfettamente asciutto, deve rimanere perfettamente leggibile e il colore pressoché immutato, così come le macchie eventualmente prodotte dal dilavamento sulla carta devono essere del tutto trascurabili.
Credo di aver correttamente interpretato il pensiero di Daniela quando ho parlato di "buona" (e non "ottima") resistenza all'acqua del Liberty's Elysium. La scritta resta perfettamente leggibile, anche se un po' scolorita, la pagina non si macchia.

Non so se aggiungere il Diamine Prussian Blue come inchiostro con una certa resistenza, ho visto un test tempo addietro.. inoltre non so se classificarlo come blu nero.. o blu grigio xD.. né tantomeno se definirlo di "buona" resistenza (di certo mi pare meno resistente di altri classificati come tali in questo thread).

Immagine
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8915
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Irishtales » martedì 14 gennaio 2014, 9:15

Direi che il Prussian Blue ha una buona resistenza, a giudicare dal test.
Mi sembra un blu - nero (a monitor).
Inoltre dobbiamo concederci un minimo di elasticità mentale, sia per quanto riguarda i colori (già avere suddiviso in blu-neri e blu-azzurri è una piccola forzatura!) che soprattutto, per quanto concerne la resistenza all'acqua. Non basandosi la nostra lista su test di laboratorio che abbiano una base omogenea di valutazione, dobbiamo affidarci alle prove empiriche che ciascuno di noi può fare o peggio ancora, alle prove effettuate da altri. Perciò torno a chiedere che si indichino come inchiostri con buona resistenza tutti quelli che dopo un contatto con acqua (abbastanza prolungato, non una semplice pennellata o passata di kleenex umido!) non perdano nessun tratto e non si macchino in modo da rendere illeggibile ciò che è stato scritto. Un esempio è proprio il Liberty's Elysium, o anche il Prussian blue, stando ai test che si possono osservare in rete. Dopo il dilavamento o la permanenza di gocce d'acqua sul foglio, una parte della componente cromatica dilava ma una parte rimane intatta e lo scritto non resta privo di tratti, non rivela porzioni interamente cancellate o appena visibili, né la parte disciolta è in grado di macchiare la pagina tanto da renderla leggibile con difficoltà.
Anche per quanto riguarda quelli giudicati di ottima resistenza occorre un minimo di elasticità mentale. Appurato che i test che si vedono in rete o che vengono da noi stessi effettuati non rispondono ad un "protocollo", è ovvio che sono da considerare ottimi solo gli inchiostri, come già detto, che non si dissolvono affatto o che se si dissolvono lo fanno in maniera del tutto trascurabile, lasciando solo un lieve alone. Suddividere le categorie in modo più rigido significa cominciare a fare le cose in maniera diversa:
- raccogliere campioni di inchiostro
- stabilire tutti assieme un protocollo per i test con la selezione di carte dei tipi più disparati
- stabilire i tempi di asciugatura della pagina scritta in funzione del tempo di asciugatura dell'inchiostro sulle varie carte, i tipi di penna e pennino da utilizzare
- stabilire una precisa serie di test di contatto con l'acqua sulle varie carte, tempi di asciugatura, etc...
- catalogare le prove e digitalizzare le immagini, stabilendo preventivamente gli standard di digitalizzazione delle stesse
- varie ed eventuali

Insomma, se qualcuno se la sente, ben venga! ;)
Ma per il momento, più snello e sintetico è il percorso, meglio è per l'utente che si trovi a valutare un possibile acquisto.
Perché nasce questo progetto? Perché se l'utente x desidera un indelebile blu, viene a consultare la lista e prende in considerazione un numero n di inchiostri. Poi in rete - magari sullo stesso Forum se gli inchiostri sono già recensiti! - può valutare dai test quale è quello adatto, anche in base al colore e ad altri parametri di suo interesse.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
sampei
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 201
Iscritto il: giovedì 8 marzo 2012, 13:26
La mia penna preferita: Stipula Vedo
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 036
Arte Italiana FP.IT M: 083
Località: Koper-Capodistria, Slovenia (vicino a Trieste)
Contatta:

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da sampei » giovedì 16 gennaio 2014, 12:33

Il Lamy blue-black e resistente all`acqua, se non e addirittura un ferrogallico.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Phormula » giovedì 16 gennaio 2014, 13:13

sampei ha scritto:Il Lamy blue-black e resistente all`acqua, se non e addirittura un ferrogallico.
Quale?

Ce ne sono tre tipi:
- Vecchia formulazione in calamaio (ferrogallica)
- Vecchia formulazione in cartucce (pigmenti organici)
- Nuova formulazione unificata (pigmenti organici)

Dubito che ci siano ancora in giro cartucce della formulazione iniziale ferrogallica.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8915
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Lista inchiostri resistenti all'acqua

Messaggio da Irishtales » giovedì 16 gennaio 2014, 13:17

Sono al secondo flacone, è uno dei miei blu-seri preferiti, ma purtroppo ormai di indelebile ha solo il ricordo...della vecchia formulazione!

viewtopic.php?f=9&t=1860
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Rispondi