Inchiostro verde pendant con una Pelikan

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
alessio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 107
Iscritto il: domenica 18 agosto 2013, 18:19
Il mio inchiostro preferito: Parker quink Black (una volta)
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Nizza monferrato
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da alessio »

Ciao a tutti!
Stavo pensando di prendere un inchiostro verde che faccia pendant con il fusto di una tradizionale Pelikan verde-nera e che sia un minimo resistente all'acqua, non dico completamente, ma almeno da resistere al passaggio di una mano leggermente sudata. Qualcuno ha un suggerimento da darmi?

Avatar utente
Hiver77
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 265
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Waterman Strong (del nonno)
Il mio inchiostro preferito: Da scoprire
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da Hiver77 »

Non sono competente in materia, anche se sto facendo ricerche sugli inchiostri perché mi piacerebbe scrivere certi appunti con inchiostri che "lascino traccia" in caso di gocce d'acqua/mano sudata.
Ho visto che ci sono certi Noodler's verdi che, anche se non bulletproof, lasciano comunque traccia:
Bad Green Gator, Noodler's green marine ad esempio
Però non so quanto possano andare bene per una eventuale penna "blasonata"...

Un dato utile per fornire consigli potrebbe essere la misura del pennino.

Comunque seguirò con attenzione la discussione, aspettando i pareri degli esperti. ;)
Chiara

"Una grande scoperta risolve un grande problema, ma nella soluzione di qualsiasi problema c'è un pizzico di scoperta."
G. Polya

Avatar utente
francoiacc
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2287
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da francoiacc »

Ti posso proporre i miei due verdi, mai avuto alcun problema:
Waterman Harmonious Green
Diamine Green/Black
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

hobbit
Levetta
Levetta
Messaggi: 502
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Platinum Preppy e Lamy ABC
Il mio inchiostro preferito: Lamy Blue e Montblanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da hobbit »

Non ho Pelikan, ma ho due verdi bellissimi e che non mi hanno mai dato problemi:

- Diamine Jade Green, un verde chiaro ricco di sfumature;
- Diamine Cool Green, un bel verde medio, freddo, quasi azzurrognolo.
Francesco

Avatar utente
JetMcQuack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 304
Iscritto il: martedì 31 dicembre 2013, 21:50
La mia penna preferita: Pelikan 101
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Pavia
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da JetMcQuack »

I due Noodler's verdi che ho provato mi hanno lasciato del tutto insoddisfatto: allargano il tratto e tendono a trapassare. Inoltre non hanno il minimo shading e sembra di scrivere con un pennarello.
Sono, vado a memoria. il Polar Green e l'hunter green. Se vuoi un indelebile proverei il De Atramentis. I Diamine hanno tante varietà di colori, ma solo così labili che il test mano sudata non lo passano mai, ed è uno dei motivi per cui li adopero poco.
Simone

Avatar utente
Ghiandaia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 437
Iscritto il: domenica 12 maggio 2019, 10:43
La mia penna preferita: Cambia costantemente
Il mio inchiostro preferito: Vedi sopra
Misura preferita del pennino: Broad
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da Ghiandaia »

Pelikan Edelstein Olivine, secondo me molto molto vicino al colore del fusto se ho ben capito cosa intendi. Resistenza all'acqua non pervenuta, la mano sudata probabilmente spalmerà qualcosa... ma d'altra parte o vai su inchiostri completamente a prova d'acqua e allora le tue scelte si restringono enormemente, oppure ti accontenti del compromesso e hai tutto l'arcobaleno a tua disposizione. A ben pensarci anche i waterproof potrebbero fallire la prova della mano sudata, specialmente se scrivi con la mano a contatto con la riga scritta (se sei un "overwriter" dice l'anglosfera)...

Avatar utente
geko
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 337
Iscritto il: martedì 18 settembre 2018, 9:44
La mia penna preferita: Aurora 88 big M
Il mio inchiostro preferito: R&K Salix
Località: BZ

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da geko »

Per risolvere il problema acqua/ sudore / umido ho preso del MB irish green e del Mb permanent black e mi sono divertito a mescolarli.
Ho ottenuto un bel verde scuro.
Il verde l’acqua lo porta via ma rimane il nero ad imperitura memoria.
Stefano - P88#1

Avatar utente
Enrillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 107
Iscritto il: mercoledì 26 giugno 2019, 10:57
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Waterman Blu Mari del sud
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da Enrillo »

Io ti consiglio:
- Herbin Lierre Sauvage, che a mio parere richiama perfettamente il fusto della penna;
- Graf von Faber-Castell Moss Green, se cerchi qualcosa di più scuro che faccia riferimento al connubio tra verde e nero dell'intera penna.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1968
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da rolex hunter »

Ghiandaia ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 9:11
Pelikan Edelstein Olivine, secondo me molto molto vicino al colore del fusto se ho ben capito cosa intendi.
Forse l'Olivine finisce per essere un cincinin troppo scuro; ai miei occhi l'Aventurine si accoppia meglio, ma ovviamente è un fatto di gusto personale.

La resistenza all'umido è genericamente ("spannometricamente") pari/leggermente migliore rispetto alla linea Pelikan 4001
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)

Avatar utente
Mauro78
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 379
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan 405 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Marche
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da Mauro78 »

Concordo anche io sul Pelikan Edelstein Olivine. E' un bel verde scuro e non crea problemi nell'utilizzo.
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 637
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da schnier »

alessio ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 7:37
Ciao a tutti!
Stavo pensando di prendere un inchiostro verde che faccia pendant con il fusto di una tradizionale Pelikan verde-nera e che sia un minimo resistente all'acqua, non dico completamente, ma almeno da resistere al passaggio di una mano leggermente sudata. Qualcuno ha un suggerimento da darmi?
Noodler's Green Marine. Lascia stare gli inutilmente costosi Edelstein. I Graf sono resistenti all'acqua per modo di dire.

Avatar utente
MatteoM
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 241
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 19:18
La mia penna preferita: Molte
Il mio inchiostro preferito: Moltissimi
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Inchiostro verde pendant con una Pelikan

Messaggio da MatteoM »

Enrillo ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 11:22
Io ti consiglio:
- Herbin Lierre Sauvage, che a mio parere richiama perfettamente il fusto della penna;
- Graf von Faber-Castell Moss Green, se cerchi qualcosa di più scuro che faccia riferimento al connubio tra verde e nero dell'intera penna.
+1 per il Faber Castell.
Altrimenti un MB Irish Green

Rispondi

Torna a “Inchiostri”