ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
llorenc78
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 2 maggio 2019, 11:12

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da llorenc78 » lunedì 6 maggio 2019, 8:38

Buongiorno a tutti!!
Venerdì ho acquistato una stilografica sailor economica con pennino MF e caricamento a converter; avendo sempre utilizzato un pennino M, volevo provare per un pò questa "dimensione" per passare, un domani, ad una penna più "importante".
Mi hanno consigliato un inchiostro Herbin.
Ebbene, questa mattina ho iniziato a scrivere: tutto molto bello però, rispetto al mio waterman nero in cartuccia, vedo che quando l'inchiostro asciuga lascia tutti i tratti "zigrinati".

Mi pare di capire che sulla qualità possa influire anche l'assorbimento della carta...però, diciamo, con l'altro inchiostro (a parità di carta) questo non succedeva.
Posso gentilmente chiedervi un parere in merito?
Grazie mille
Cordiali saluti
Lorenzo

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1008
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da Stormwolfie » lunedì 6 maggio 2019, 8:48

Ciao Lorenzo, intanto dovresti postare una foto e dirci quale Herbin hai caricato e su quale carta stai provando.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

llorenc78
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 2 maggio 2019, 11:12

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da llorenc78 » lunedì 6 maggio 2019, 10:57

Buongiorno Stefano,
grazie per il suggerimento.
E chiedo scusa per il titolo in maiuscolo, di solito non lo faccio...mi è scappato...

Allego l'immagine, non è precisa però credo si capisca bene.

La scritta in blu è con inchiostro Herbin, liquido in boccetta.
La scritta in nero è con la Waterman, cartuccia intense black.

La carta è una comune bianca da 80 gr..

Grazie mille!!!
Allegati
prova_llorenc78.jpg

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1384
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da HoodedNib » lunedì 6 maggio 2019, 11:14

Una cosa che succede spesso con gli Herbin, sono molto "fluidi" e tendono a spiumare (il fenomeno che tu hai notato), lo fanno un po' tutti gli inchiostri di quella marca, quali piu e quali meno. Restano sempre degli ottimi inchiostri, sopratutto per penne dal flusso scarso ma a volte risentono della carta.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

llorenc78
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 2 maggio 2019, 11:12

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da llorenc78 » lunedì 6 maggio 2019, 11:54

Ciao!
Grazie della dritta!

Ora ho fatto una prova su carta di blocco a quadretti 70 gr e sembra non creare quel disturbo.
Ma quindi, sarebbe opportuno cambiare inchiostro?
Grazie mille!

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1384
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da HoodedNib » lunedì 6 maggio 2019, 12:35

llorenc78 ha scritto:
lunedì 6 maggio 2019, 11:54
Ciao!
Grazie della dritta!

Ora ho fatto una prova su carta di blocco a quadretti 70 gr e sembra non creare quel disturbo.
Ma quindi, sarebbe opportuno cambiare inchiostro?
Grazie mille!
O carta, vedi tu.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1087
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da Monet63 » lunedì 6 maggio 2019, 14:06

I Waterman in generale, e in particolare il nero (ed escluso il violetto) sono inchiostri che riescono a essere delicati con una buona quantità di carte, anche non particolarmente adatte alla stilografica. Di contro, moltissimi Herbin (tra cui il tuo, che conosco) sono piuttosto penetranti, e per esprimersi al meglio necessitano di carte più specifiche, patinate (Rhodia, Oxford, etc) o meno (Fabriano EcoQua, Hamelin, etc).
La possibilità di combinare in vari modi le tre variabili fondamentali della scrittura stilografica (in ordine di importanza decrescente carta, inchiostro, penna) costituisce, a mio avviso, il punto più affascinante di questo genere di scrittura.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

llorenc78
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 2 maggio 2019, 11:12

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da llorenc78 » lunedì 6 maggio 2019, 14:13

Ciao @Monet63!
Grazie mille per le indicazioni!

Approfitto per rispondere anche a @HoodedNib (che ringrazio per l'aiuto): in effetti, ora ho controllato e anche sull'ultima carta che ho utilizzato non tanto nelle scritte, ma su alcuni numeri vedo ancora quell'effetto che dicevo.

Questa penna la volevo utilizzare per un uso quotidiano, su carta che sarà al 99,5% 80 gr comune (la classica risma bianca da stampante).
Pertanto credo di aver intuito sia meglio affidarmi ad un altro inchiostro.

Intanto verifico le carte suggerite!
Grazie!!

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1242
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da Pettirosso » lunedì 6 maggio 2019, 14:18

Infatti, meglio cambiare la carta, se continui a scrivere con la stilografica.
Quella che stai usando è troppo porosa, si nota anche solo ingrandendo la foto.
Nota anche che pure il Waterman spiuma: di meno, ma spiuma anche lui.
Le più comuni carte da fotocopie 80 gr con le stilografiche sono un disastro: ci vuole una superficia più liscia, meno assorbente.
Io ho trovato un buon rapporto qualità/prezzo con la Navigator 80 gr (confezione verde), ma ce ne sono tante altre (Fabriano Copy 1, Fabriano Eminence): dai un'occhiata alla sezione Carta del forum.

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da hobbit » lunedì 6 maggio 2019, 14:19

Usando spesso “cartacce”, ho avuto il tuo stesso problema.
Mi sono fatto le mie prove con gli inchiostri che avevo e il Lamy Blue è risultato il migliore sotto questo aspetto:

viewtopic.php?f=9&t=18491

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1384
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da HoodedNib » lunedì 6 maggio 2019, 14:36

Ho notato che con le "cartacce" gli inchiostri che si comportano meglio sono i pigmentati, seguiti dai bulletproof e dai KWZ. Altra categoria interessante possono essere i ferrogallici ma alcuni spiumano e altri no e bisogna provarli. Oh anche i Pilot (tutti) e molti Sailor non pigmentati spiumano poco o nulla.
I peggiori sono gli Herbin e gli Aurora, nel mezzo i Pelikan che per lo spiumaggio varia poco se sono gli standard o gli Edestein.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

llorenc78
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 2 maggio 2019, 11:12

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da llorenc78 » lunedì 6 maggio 2019, 14:56

Grazie a tutti per i vostri consigli!
Ho visto il test di @hobbit: impressionante!!

Ok, ho capito che questa sera proverò a ordinare qualche inchiostro diverso e qualche carta che mi avete suggerito!
GRAZIE!

hobbit
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16

ASSORBIMENTO INCHIOSTRO

Messaggio da hobbit » lunedì 6 maggio 2019, 19:35

Aggiungo che il mio piccolo "test" ha delle imperfezioni dovute in qualche caso da inquinamento del colore.

Come carta ultimamente mi sono comprato un bel quadernone Rhodia e mi trovo molto bene.

Però quando non si può scegliere né la carta né l'inchiostro ho trovato che la soluzione è una buona penna ovvero la Platinum Preppy F. Riesce a scrivere su qualunque tipo di supporto e con qualunque inchiostro senza combinare pasticci!

Rispondi