Quale Diamine vale la pena di provare?

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 521
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Quale Diamine vale la pena di provare?

Messaggio da francoiacc » sabato 1 settembre 2018, 23:09

HoodedNib ha scritto:
sabato 1 settembre 2018, 21:17
sono DAVVERO tentato di prendere il Baystate Blue.
Non esitare oltre, è davvero bello. :thumbup: :wave:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Quale Diamine vale la pena di provare?

Messaggio da HoodedNib » domenica 2 settembre 2018, 14:35

Quindi vediamo:

Colori "classici"?: (no rossi, no grigi, no blue)
- Graphite

Sbrillucciosi:
. ???

Vorrei prenderne almeno uno per tipo, due se proprio voglio esagerare, m'interessa sopratutto un buon shimmer o con riflessi visibili.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1250
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Quale Diamine vale la pena di provare?

Messaggio da rolex hunter » lunedì 3 settembre 2018, 10:13

HoodedNib ha scritto:
domenica 2 settembre 2018, 14:35
Quindi vediamo:

Colori "classici"?: (no rossi, no grigi, no blue)
- Graphite

Sbrillucciosi:
. ???

Vorrei prenderne almeno uno per tipo, due se proprio voglio esagerare, m'interessa sopratutto un buon shimmer o con riflessi visibili.
Maruska ha suggerito golden sands e/o purple pazzazz.....
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 645
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Quale Diamine vale la pena di provare?

Messaggio da Silemar » lunedì 3 settembre 2018, 13:13

HoodedNib ha scritto:
domenica 2 settembre 2018, 14:35
Quindi vediamo:

Colori "classici"?: (no rossi, no grigi, no blue)
- Graphite

Sbrillucciosi:
. ???

Vorrei prenderne almeno uno per tipo, due se proprio voglio esagerare, m'interessa sopratutto un buon shimmer o con riflessi visibili.
Il "Graphite" è stato il mio primo inchiostro Diamine, dopo aver letto la bellissima recensione di Irishtales:
viewtopic.php?t=8621

Di questo colore grigio scuro bisogna, come dice Irishtales, ricordare quell'anima verde che è comunque presente e che deve piacere a chi l'acquista. Altra nota, questo colore schiarisce leggermente asciugandosi.

Riguardo alla linea shimmering, io possiedo il Blue Pearl e il Red Lustre. Preferisco il primo al secondo; quest'ultimo lo acquistai per Natale ma finii per utilizzare il blu perché il rosso non mi sembrava un rosso "natalizio".
Comunque lo scintillio di questi inchiostri (in generale, non solo Diamine), almeno a mio giudizio, non è poi così evidente; c'è ed è dato dall'accumulo delle pagliuzze (quindi meglio usare un pennino tagliato) ma la sua visibilità dipende da come la luce cade sul foglio. Io non ne acquisterò più ma capisco (eccome!) la curiosità! :D

P.S. Indispensabile un'energica agitata della boccetta d'inchiostro prima del caricamento della penna e anche della penna stessa durante l'uso. Altrettanto indispensabile pulire bene tutto dopo l'utilizzo! ;)
Laura

Avatar utente
ASTROLUX
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 949
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Quale Diamine vale la pena di provare?

Messaggio da ASTROLUX » lunedì 3 settembre 2018, 21:15

HoodedNib ha scritto:
sabato 1 settembre 2018, 21:17


Ecco un verde mi potrebbe interessare e quell'emerald green e' interessante.

Ero tentato anche io, poi ho preso il Waterman verde armonioso, un po' per pigrizia in quanto subito disponibile. Non me ne sono pentito. ;)

Rispondi