Molto caldo... e gli inchiostri?

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 350
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Molto caldo... e gli inchiostri?

Messaggio da gionni » mercoledì 11 luglio 2018, 14:40

Con questo caldo, spesso sopra i 30°, cosa succede agli inchiostri? Diventano troppo fluidi oppure mantengono le loro caratteristiche?

Io sto provando un inchiostro senza marca comprato da un rivenditore di penne, ma mi pare in questi giorni che sia eccessivamente fluido, forse troppo e tende a uscire con abbondanza - troppa - dall'alimentatore. Ho appena riparato una vecchia 88 e non riesco a capire se ha un problema di tenuta delle guarnizioni (ancora le originali) o se è l'inchiostro che è troppo fluido.

Saluti a tutti.
Gionni

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 995
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Molto caldo... e gli inchiostri?

Messaggio da HoodedNib » giovedì 12 luglio 2018, 10:38

Succede ance con le mie 88 vintage, sono cariche di due inchiostri diversi e "sudano", con questo voglio dire che spesso (non sempre) quando le apro e' come se fosse trafilato dell'inchiostro che s'e' fermato sul controcappuccio interno, cosicche' si forma un sottile anello d'inchiostro qualche millimetro sotto il bordo della carenatura del pennino.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 350
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Molto caldo... e gli inchiostri?

Messaggio da gionni » giovedì 12 luglio 2018, 12:24

Oggi ho caricato la 88 con il Pelikan 4001 e il fenomeno si è ridotto di molto. Penso che l'inchiostro senza nome che ho usato prima fosse molto (troppo?) fluido, adatto per penne con flusso magro e certo non con le 88 vintage.

Ciao. Gionni

Rispondi