Inchiostro per uno sposalizio

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
Hiroshi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2015, 21:53
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da Hiroshi » venerdì 23 febbraio 2018, 23:21

Vorrei chiedervi un consiglio in merito ad un colore. Vorrei scrivere un biglietto ad un amico che si sposa, pensavo ad un brano inerente l'amore o il matrimonio tratto dal tesoro della letteratura latina. Userei una carta pregiata o leggermente colorata, ma non so decidermi sull'inchiostro. A casa ho il viola waterman, mi piace molto, ma non vorrei che richiamasse troppo significati di penitenza. Anche se è un bel viola carico e in una certa misura irriverente, però basta un sentore di umidità perché inizi a macchiare. Altrimenti il marrone Pelikan, caldo e piacevole. Mi piacerebbe però osare un po' di più, rimanendo su un inchiostro dal tono nobile e prezioso, visto il tema trattato...

Grazie!

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7048
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da Ottorino » venerdì 23 febbraio 2018, 23:35

Pennino normale o tronco ?
Se tronco, consiglierei una roba tipo Diamine Night Sky. Brillantini. ma solo se lo guardi controluce.
Se normale, non si vede quasi nulla e sembra un nero.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Fiocchetti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 136
Iscritto il: domenica 17 agosto 2014, 22:19
La mia penna preferita: Molte, forse troppe
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Salsomaggiore Terme
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da Fiocchetti » sabato 24 febbraio 2018, 0:33

Io mi orienterei verso un colore informale, ma romantico e gioioso.
Mi viene in mente il Noodler's Rachmaninoff, spalmato da un generoso pennino italic 1.5.

Avatar utente
rsk80
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 46
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:27
La mia penna preferita: Pilot Custom 823 (SF)
Il mio inchiostro preferito: Diamine Asa Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da rsk80 » sabato 24 febbraio 2018, 16:07

J. Herbin ha anche una linea di inchiostri profumati. Opterei per l'Encre Rouge - Parfum Rose.
Si trova a circa 15€ nel solito calamaio di 30ml. Altrimenti c'è sempre l'ottimo Rose Cyclamen,
sempre di J. Herbin, ma a prezzo più contenuto (sono due colori molto diversi, ma secondo me
si adattano entrambi bene all'occasione).

Avatar utente
Hiroshi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 70
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2015, 21:53
La mia penna preferita: Parker Sonnet
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Emilia
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da Hiroshi » sabato 24 febbraio 2018, 18:44

Grazie dei consigli! In effetti pensavo di usare un pennino tronco, anche la normale calligrafia con quello assume un che di prezioso ed elegante, sarà che più che scrivere si è costretti a disegnare le lettere. E l'inchiostro dà spettacolo di sé.
Mi sto orientando su un inchiostro sul tono del rosa o del rosso. Gli herbin hanno il vantaggio che li trovo, forse, anche nel negozio che frequento abitualmente. Mi hanno detto che ne hanno alcuni, non tutti.
Avevo chiesto anche informazioni sul vibrant Pink della Lamy, dopo che mi era stato consigliato il rosa Rachmaninov. Mi hanno detto però in negozio che non arrivano più perché sono stati esauriti "alla fonte", se ne riparlerà a settembre, a meno che non si acquisti la penna insieme a una scatola di cartucce.
Comunque direi che a questo punto andrò su un Herbin...
Devo resistere e non acquistare anche il Lierre Sauvage e il Bleu Pervenche. Ho già i Pelikan ho già i Pelikan ho già i Pelikan... :D

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 278
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza
Sesso: Donna

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da marilua » sabato 24 febbraio 2018, 20:15

Sinceramente un inchiostro rosa mi pare un po' troppo sdolcinato, eppur son donna :lol:
Io starei su colori più classici, se proprio vuoi osare ci sono gli "Herbin 1670 anniversari ink" con pagliuzze dorate che con un pennino tronco lasciano bei riflessi.
Però poi pulisci subito la penna.
:wave:
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
Lele15120
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 11:25
La mia penna preferita: Sailor Procolor 500 Shikisai
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Puglia
Sesso: Uomo

Inchiostro per uno sposalizio

Messaggio da Lele15120 » sabato 24 febbraio 2018, 23:58

Io farei un bel blue black luminoso su una carta avorio/crema.
Oppure gli herbin 1760 (che col pennino tronco danno il meglio).
Emanuele
Immagine

Rispondi