dubbio cartucce waterman rosse

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
unostudente
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 37
Iscritto il: sabato 17 febbraio 2018, 22:07
La mia penna preferita: tutte quelle in mio possesso
Il mio inchiostro preferito: waterman nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: italia
Sesso:

dubbio cartucce waterman rosse

Messaggio da unostudente » lunedì 19 febbraio 2018, 19:10

Salve, vi voglio parlare di una curiosità riguardo un recente acquisto,
si tratta di cartucce lunghe waterman, (comprate in negozio, non online).
le cartucce sono tutte piene a metà (trasferendo l'inchiostro su una cartuccia corta non avanza nulla)
in altri casi le cartucce erano totalmente piene o comunque piene al 70%, in questo proprio a metà.
le ho provate su una stilografica comprata di recente in un mercatino dell' usato (che ho pulito accuratamente dato che mi è stata venduta con una cartuccia di inchiostro secco inserita) e devo dire che scrive molto bene, scrivo il post dopo aver finito una cartuccia e iniziato la seconda.

perché a volte le cartucce non sono completamente piene?
posto anche una foto fatta il giorno della prova in cui si vede 'inchiostro, la penna e una veloce scritta.

foto 022.jpg

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 706
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

dubbio cartucce waterman rosse

Messaggio da Miata » lunedì 19 febbraio 2018, 19:18

Ipotizzo che ti possa essere capitato quanto è di recente successo all'utente Lamy (qui trovi il post: https://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=9&t=16137): si tratterà di cartucce un po' vecchiotte dalle quali è evaporata una parte dell'acqua.
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

Avatar utente
Placo
Levetta
Levetta
Messaggi: 740
Iscritto il: sabato 2 dicembre 2017, 18:48
La mia penna preferita: Pelikan Classic M205 blu
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Eclat de Saphir
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

dubbio cartucce waterman rosse

Messaggio da Placo » lunedì 19 febbraio 2018, 19:22

A Palermo il mese scorso mi è successa la stessa cosa con le tue stesse cartucce, che ovviamente non ho comprato. Sono cartucce molto vecchie e attraverso la plastica è evaporata l'acqua. Non avviene subito, ma solo dopo tanti anni.
«Ma solo le parole resistono
all’efferatezza delle stagioni».

Immagine

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

dubbio cartucce waterman rosse

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 19 febbraio 2018, 19:44

Sono cartucce vecchie che hanno sicuramente abbondantemente oltre 10 anni, diciamo che ti senti "fregato" essendo cariche solo a metà, volendo puoi aggiungere un poco di acqua distillata, ma il colore ti risulterà leggermente annacquato.
Spesso io preferisco queste cartucce perchè rispetto alla cartuccia piena (nuova) il colore è più saturo
Per la penna no problem. ;)
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

unostudente
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 37
Iscritto il: sabato 17 febbraio 2018, 22:07
La mia penna preferita: tutte quelle in mio possesso
Il mio inchiostro preferito: waterman nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: italia
Sesso:

dubbio cartucce waterman rosse

Messaggio da unostudente » lunedì 19 febbraio 2018, 20:32

anche io ho notato che il colore è più scuro, cosa che ho particolarmente apprezzato

Rispondi