Problema inchiostro blu slavato

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Harwen
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 19 ottobre 2017, 10:03
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Harwen » lunedì 13 novembre 2017, 12:29

Buongiorno ragazzi,
ho bisogno di una mano per capire se è normale che il Parker Quink Blu (lavabile) è molto molto slavato e quindi risulta anche un po fastidioso da leggere. E' veramente scuro solo alle prime righe scritte con la penna ferma da giorni, altrimenti risulta un celestino veramente chiaro.
Uso la stilografica per scrivere appunti, riassunti e schemi, quindi parliamo di pagine immense che andranno poi anche ad essere evidenziate.
Vi mostro alcune foto per farvi capire e vi chiedo se avete un inchiostro da consigliarmi, che sia veramente scuro (saturo) e che non sia cosi sbiadito.
photo_2017-11-13_12-25-36.jpg
Mentre questo è il colore dell'inchiostro alle prime righe scritto con una penna ferma da almeno un giorno. Vorrei un inchiostro che avesse questo blu sempre. Se osservate la riga superiore potete capire bene il confronto. (Ho provato diverse penne e pennini e anche carta, l'inchiostro si comporta sempre allo stesso modo e dopo massimo 7 righe torna slavato)
photo_2017-11-13_12-26-09.jpg

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2907
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Phormula » lunedì 13 novembre 2017, 12:49

Ti consiglio di passare ad un inchiostro più saturo, tra i blu hai l'imbarazzo della scelta.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Harwen
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 19 ottobre 2017, 10:03
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Harwen » lunedì 13 novembre 2017, 12:58

Phormula ha scritto:
lunedì 13 novembre 2017, 12:49
Ti consiglio di passare ad un inchiostro più saturo, tra i blu hai l'imbarazzo della scelta.
Qualche consiglio? E' che usandolo tantissimo non posso comunque permettermi di spenderci un patrimonio...

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2907
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Phormula » lunedì 13 novembre 2017, 13:33

Vai su un Diamine, il flacone da 80 ml ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Il Midnight è un bel blu scuro, anche il Denim va bene. Io li uso perchè le fotocopie escono nitide.
Ma ci sono anche tanti altri inchiostri economici che vanno molto bene.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 285
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da gionni » lunedì 13 novembre 2017, 16:20

Io uso il Parker Quink Blu e non si "slava" dopo poco, ma rimane di un bel blu intenso.

Ciao. Gionni

Harwen
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 19 ottobre 2017, 10:03
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Harwen » lunedì 13 novembre 2017, 18:08

Phormula ha scritto:
lunedì 13 novembre 2017, 13:33
Vai su un Diamine, il flacone da 80 ml ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Il Midnight è un bel blu scuro, anche il Denim va bene. Io li uso perchè le fotocopie escono nitide.
Ma ci sono anche tanti altri inchiostri economici che vanno molto bene.
Grazie mille del consiglio,
avevo infatti già buttato un occhio sul diamine (majestic blue inizialmente) ma il midnight mi convince di più e penso proprio che lo comprerò!

Harwen
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 19 ottobre 2017, 10:03
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Harwen » lunedì 13 novembre 2017, 18:27

gionni ha scritto:
lunedì 13 novembre 2017, 16:20
Io uso il Parker Quink Blu e non si "slava" dopo poco, ma rimane di un bel blu intenso.

Ciao. Gionni
Allora il mio ha qualcosa che non va, perchè come puoi vedere dalla foto è davvero davvero chiaro.
Puoi farmi vedere su una carta semplice com'è il tuo?
(ricordo che il mio è il washable)

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Pettirosso » lunedì 13 novembre 2017, 18:57

Ci sono due blu della Parker: il "normale" (non credo abbia un nome specifico) e il lavabile.
Il primo (penso soa questo cui si riferisce Gionni) è un gran bel blu, lo uso anch'io con soddisfazione.
Il secondo è una vera porcata, ne ho ancora un paio di cartucce che non vedo l'ora di finire: più che "lavabile" dovrebbe venire definito "lavato" :evil:
Per i grandi bevitori di inchiostro pare che la soluzione più conveniente sia la bottiglia da 1 litro del caro vecchio Pelikan (letto qui sul forum).
Io ho visto sulla baia il Daytone (indiano), confezione da 1/2 litro, varie colorazioni fra cui il blu scuro, prezzo convenientissimo praticamente equivalente al Pelikan. Una recensione dei nostri cugini inglesi ne parla molto bene, dovrebbe anche avere una buona reistenza all'acqua.
Sia con l'uno che con l'altro compri una volta e scrivi fino alla pensione...

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2907
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Phormula » lunedì 13 novembre 2017, 20:52

Si, il litro di Pelikan 4001 Royal Blue ce l'ho da un paio di anni e ancora ce n'è. Inchiostro no frills per eccellenza

Lascia stare il Diamine Majestic Blue, troppo problematico. Meglio il Midnight o il Denim.
Se vuoi restare su un blu medio il Royal Blue, sempre Diamine, va bene.

Oppure il Rohrer & Klingner Permanent Blau, che alla bisogna si può scurire a piacere con un pelo di Leipsicher Schwartz (i Rohrer & Klingner sono miscibili).
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1275
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da MaPe » lunedì 13 novembre 2017, 22:21

Potresti anche rischiare con il R&K Sailx, questo di sicuro non sbiadisce :angel: ! I Diamine non sono male come inchiostri, ma alcuni presentano delle criticità (non contenta sei riuscita a scegliere quello che ha più criticità di tutti! :lol: lascia perdere il Majestic, come ti ha consigliato anche @Phormula). Pelikan 4001 Blue-Black. Anche gli inchiostri Monteverde non sono male. Molto buono è il Pilot Blue Black nella bottiglia da 350ml (però devi prenderlo dal Giappone e ci mette un po' ad arrivare). Koh-I-Noor Document Ink, il blue non mi fa impazzire, ma mescolato con il nero si riesce a fare un blue nero accettabile come colore (inchiostro indicato per scrivere cose che vuoi conservare nel tempo).
Massimo

Avatar utente
Phormula
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2907
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano
Sesso: Non Specificato

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Phormula » martedì 14 novembre 2017, 7:47

Un altro bel blu saturo no problem è il Sailor, quello standard.
Non va bene se ami le sfumature, sembra di scrivere con un pennarello, ma è molto fluido e scorrevole, l'ideale per prendere appunti in quantità industriale.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1013
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Orlandoemme » martedì 14 novembre 2017, 13:51

Phormula ha scritto:
martedì 14 novembre 2017, 7:47
Un altro bel blu saturo no problem è il Sailor, quello standard.
Non va bene se ami le sfumature, sembra di scrivere con un pennarello, ma è molto fluido e scorrevole, l'ideale per prendere appunti in quantità industriale.
Ciao,

ma la penna l'avevi per caso lavata prima di caricarla?
Talora l'alimentatore rimane umido per molto tempo (cosa peraltro normale, visto che serve a quello :D ) e tende a far sbiadire il colore.
Per l'inchiostro ho visto che hai ricevuto già molti suggerimenti quindi non ti confonderò le idee anche se un bel pelikan blue black ha il suo perchè.
Un'ultima annotazione: se ho ben capito dovrai sottolineare.
Ti suggerisco una matita evidenziatore perché molto spesso l'inchiostro degli evidenziatori non va d'accordo con l'inchiostro per le stilo, o meglio, impiastra tutto!
Comunque tieni presente che esistono inchiostri evidenziatori per stilo
Orlando
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 201
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Giotto » martedì 14 novembre 2017, 14:19

@Phormula, @MaPe: che problemi ha il Diamine Majestic blue?

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso: Donna

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da Silemar » martedì 14 novembre 2017, 14:52

Giotto ha scritto:
martedì 14 novembre 2017, 14:19
@Phormula, @MaPe: che problemi ha il Diamine Majestic blue?
Guarda qui:
viewtopic.php?f=73&t=12975#p156908
A quanto pare è un intasatore di penne e non asciuga mai sulla carta. :o :D
Laura

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1275
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Problema inchiostro blu slavato

Messaggio da MaPe » martedì 14 novembre 2017, 16:24

Silemar ha scritto:
martedì 14 novembre 2017, 14:52
Giotto ha scritto:
martedì 14 novembre 2017, 14:19
@Phormula, @MaPe: che problemi ha il Diamine Majestic blue?
Guarda qui:
viewtopic.php?f=73&t=12975#p156908
A quanto pare è un intasatore di penne e non asciuga mai sulla carta. :o :D
Giotto ha scritto:
martedì 14 novembre 2017, 14:19
@Phormula, @MaPe: che problemi ha il Diamine Majestic blue?
@Silemar fortunatamente la prima non mi è capitata, la seconda si...e se lo ricorda ancora il polsino e la manica di una felpa bianca :lol:
Massimo

Rispondi