compatibilita' cartucce

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

compatibilita' cartucce

Messaggio da francoiacc » mercoledì 3 ottobre 2018, 15:00

Monet63 ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 14:07
francoiacc ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 22:31
Direi che l'attacco standard non è quasi mai standard per i converter. Sulla Faber Castell Ambition ad esempio ho risolto seri problemi di flusso solo con il suo converter originale, su una Diplomat classic il converter della Pelikan non ci và, ho provato delta e diversi converter cinesi nessuno calzava bene, solo il converter Diplomat è andato bene. Oramai sono orientato sempre a prendere il converter della casa. Unica eccezione, nella mia limitata esperienza, sono i converter Aurora e Parker perfettamente interscamiabili.
L'attacco standard è standard, eccome. Il punto importante da capire è che i converter cinesi - e le varie Jinhao - non sono standard, ma leggerissimamente più larghi. Entrano nelle varie cinesi (e a volte neanche in quelle, dipende), entrano in alcune Pelikan di probabile fabbricazione cinese (la Jazz, appunto), ma "ballano" nelle Pelikan "vere", nelle Faber Castell, nelle Online, nelle Schneider, nelle Delta, nelle Marlen, nelle Visconti, nelle...
Per chi vuole buttare qualche euro, per togliersi la curiosità: provate a inserire un converter davvero standard in una qualsiasi Jinhao, e poi guardate cosa succede al beccuccio. Provate anche a rimontarlo - se il foro si è allargato senza rompersi, su una penna con vero innesto standard, e guardate di quanto è peggiorata la tenuta.
Siberia ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 23:20
Prendete converter Schmidt K5, sono i converter rimarcati da quasi tutte le case produttrici e calzano bene su ogni penna con attacco "standard". Non esistono converter Faber Castell, Delta, Visconti, ecc. . Sono sempre Schmidt, che ha vari modelli. Il k5 è il migliore
Infatti. Le cose stanno esattamente così.
Tuttavia io un converter Pelikan non sono riuscito a metterlo in una Diplomat Classic degli anni 90, il diamerto esterno era troppo grosso per entrare nella sezione. Ora non saprei se il Pelikan è diverso dal K5, normalmente prendo i Pelikan perchè mi capita più facilmente di trovarlo in negozi fisici.
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 931
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso:
Contatta:

compatibilita' cartucce

Messaggio da Monet63 » mercoledì 3 ottobre 2018, 23:17

Non conosco la Diplomat Classic, ma in quelle che ho elencato si può parlare a giusta ragione di innesto standard. In ogni caso i converter cinesi da 50 eurocents sono appena più "aperti" dello standard. Il converter Schmidt K5 è il punto di riferimento per i converter standard, e Schmidt produce per una quantità impressionante di marchi.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
giuguar
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 37
Iscritto il: sabato 7 ottobre 2017, 22:21

compatibilita' cartucce

Messaggio da giuguar » mercoledì 3 ottobre 2018, 23:42

Ho ordinato queste su amazon, vari clienti nelle risposte fornite affermano che hanno lo stesso attacco delle cartucce pelikan, vi faro' sapere se ho buttato 7 euro...
Allegati
Capture.JPG

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9784
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

compatibilita' cartucce

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 4 ottobre 2018, 16:56

giuguar ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 23:42
Ho ordinato queste su amazon, vari clienti nelle risposte fornite affermano che hanno lo stesso attacco delle cartucce pelikan, vi faro' sapere se ho buttato 7 euro...
L'attacco sicuramente va bene, ma... la durata è minima, l' o-ring esce subito dalla sede, almeno è questa la mia esperienza con quel tipo di converter.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi