Pelikan 4001 nero + Pliot MR

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da StilTraditio » martedì 5 settembre 2017, 15:18

Buonasera. Scrivendo con 3 penne diverse, ho notato che lo stesso inchiostro viene reso in maniera, seppur leggermente, diversa: nelle foto che vi allego, il tratto in alto è quello di una Online Air (pennino F), quello al centro appartiene ad una Pilot MR Metropolitan (pennino M) e quello in basso l'ho scritto con una Bic Easy Clic (pennino M).
Confrontando i 3 tratti, si nota che lo stesso inchiostro - Pelikan 4001 nero brillante - appare nero nei casi di Online e Bic; risulta grigio scuro (comunque più chiaro rispetto agli altri) se usato nella Pilot, per poi diventare nero nella parte finale del tratto.
Perciò vi chiedo da cosa possa dipendere questa lieve differenza. Si tratta di una semplice curiosità.
Grazie e buona giornata. StilTraditio
Allegati
WP_20170905_003.jpg
WP_20170905_006.jpg

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7929
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da maxpop 55 » martedì 5 settembre 2017, 17:01

Dipende dalla quantità d' inchiostro che l'alimentatore o il pennino riversano sulla carta.
A proprio piacimento si può sia smagrire per avere un tratto che si asciughi prima ma più chiaro, sia un tratto più scuro ma che asciuga un po dopo.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da Pettirosso » martedì 5 settembre 2017, 17:11

Fatto abbastanza comune: dipende dal flusso dell'inchiostro.
Le Pilot hanno un flusso piuttosto contenuto (o "magro", chiamalo come vuoi); la Online e la Bic più abbondante.
Più inchiostro viene messo sulla carta e più il colore è saturo.
Questo, a parità di misura del pennino, ne varia anche un poco il tratto (più o meno spesso).
Non è che una soluzione sia migliore dell'altra: su carta scadente tendi ad apprezzare maggiormente flusso magro e pennini fini, su carta migliore tendenzialmente l'opposto.
P.S.: Ho visto ora che ti ha appena dato la stessa risposta Max.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da StilTraditio » martedì 5 settembre 2017, 21:13

Pettirosso ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 17:11
Fatto abbastanza comune: dipende dal flusso dell'inchiostro.
Le Pilot hanno un flusso piuttosto contenuto (o "magro", chiamalo come vuoi); la Online e la Bic più abbondante.
Più inchiostro viene messo sulla carta e più il colore è saturo.
Questo, a parità di misura del pennino, ne varia anche un poco il tratto (più o meno spesso).
Non è che una soluzione sia migliore dell'altra: su carta scadente tendi ad apprezzare maggiormente flusso magro e pennini fini, su carta migliore tendenzialmente l'opposto.
P.S.: Ho visto ora che ti ha appena dato la stessa risposta Max.
Grazie per la risposta, Pettirosso.
maxpop 55 ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 17:01
Dipende dalla quantità d' inchiostro che l'alimentatore o il pennino riversano sulla carta.
A proprio piacimento si può sia smagrire per avere un tratto che si asciughi prima ma più chiaro, sia un tratto più scuro ma che asciuga un po dopo.
Modificando la distanza tra i rebbi?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7929
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 6 settembre 2017, 10:44

StilTraditio ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 21:11
maxpop 55 ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 17:01
Dipende dalla quantità d' inchiostro che l'alimentatore o il pennino riversano sulla carta.
A proprio piacimento si può sia smagrire per avere un tratto che si asciughi prima ma più chiaro, sia un tratto più scuro ma che asciuga un po dopo.
Modificando la distanza tra i rebbi?
Si! di poco :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Pelikan 4001 nero + Pliot MR

Messaggio da StilTraditio » lunedì 13 novembre 2017, 21:06

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 6 settembre 2017, 10:44
StilTraditio ha scritto:
martedì 5 settembre 2017, 21:11
Modificando la distanza tra i rebbi?
Si! di poco :thumbup:
Grazie, Massimo. (Scusa per il ritardo nella risposta).
Alla fine ho risolto e la penna attualmente scrive molto bene.
Buona serata

Rispondi