Inchiostri di cui decidere la sorte

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » domenica 27 agosto 2017, 23:38

Questa merita una foto tutta per lei
Allegati
20170826_174733.jpg
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » domenica 27 agosto 2017, 23:43

Questo è in una bottiglietta molto carina, peccato che la prova di scrittura con il pennino mostri un verde ormai molto impallidito ("rinomato inchiostro verde Pessi" recita l'etichetta)
Allegati
20170826_175029.jpg
Ultima modifica di AinNithael il domenica 27 agosto 2017, 23:51, modificato 1 volta in totale.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » domenica 27 agosto 2017, 23:49

Questo probabilmente non avrò il coraggio di darlo a bere a una stilografica, mi limiterò al pennino nella cannuccia
Allegati
20170826_174231.jpg
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1019
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da Pettirosso » lunedì 28 agosto 2017, 8:47

Accidenti, qui la collezione continua ad ampliarsi, nuovamente complimenti! :)
A questi ilvelli io veramente terrei tutto così, senza usare nulla, al più qualche prova con pennino e cannuccia su bottiglie che riesci ad aprire (e poi a richiudere) senza danni.
Non ha senso rovinare bottiglie da collezione (e forse stilografiche) per i pochi € che costa una boccetta di inchiostro nuovo.
Se fosse mia, io aprirei le bottiglie che posso senza fare danni, scriverei con pennino una riga per ogni inchiostro con il nome e la data e riporrei il tutto in una vetrinetta a fare bella mostra di sè (per i profani sarebbe a prendere polvere, ma per noi appassionati è diverso...).
Complimenti ancora!

domenicop
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 66
Iscritto il: domenica 23 aprile 2017, 13:00
La mia penna preferita: Pelikan M250
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-Sumi
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 038
Sesso:
Contatta:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da domenicop » lunedì 28 agosto 2017, 10:04

Pettirosso ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 8:47

A questi ilvelli io veramente terrei tutto così, senza usare nulla
Bella collezione veramente, anche io terrei tutto in una vetrina senza usare nulla.

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 10:28

Pettirosso ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 8:47
Accidenti, qui la collezione continua ad ampliarsi, nuovamente complimenti! :)
A questi ilvelli io veramente terrei tutto così, senza usare nulla, al più qualche prova con pennino e cannuccia su bottiglie che riesci ad aprire (e poi a richiudere) senza danni.
Non ha senso rovinare bottiglie da collezione (e forse stilografiche) per i pochi € che costa una boccetta di inchiostro nuovo.
Se fosse mia, io aprirei le bottiglie che posso senza fare danni, scriverei con pennino una riga per ogni inchiostro con il nome e la data e riporrei il tutto in una vetrinetta a fare bella mostra di sè (per i profani sarebbe a prendere polvere, ma per noi appassionati è diverso...).
Complimenti ancora!
Grazie di nuovo, Pettirosso.
È un buon suggerimento ( pensa che io le tenevo al chiuso per timore che la luce facesse danni ai loro contenuti)
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 10:31

domenicop ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 10:04
Pettirosso ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 8:47

A questi ilvelli io veramente terrei tutto così, senza usare nulla
Bella collezione veramente, anche io terrei tutto in una vetrina senza usare nulla.
Grazie.

P.S.E non ho ancora fotografato quelle in cui purtroppo il contenuto è ormai secco.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da Musicus » lunedì 28 agosto 2017, 11:17

AinNithael ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 10:31
domenicop ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 10:04


Bella collezione veramente, anche io terrei tutto in una vetrina senza usare nulla.
Grazie.

P.S.E non ho ancora fotografato quelle in cui purtroppo il contenuto è ormai secco.
Ma noi aspettiamo anche quelle!! ;)
Bella collezione, Enrica, amorevolmente accumulata e custodita... :clap:

Giorgio

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 13:52

Musicus ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 11:17
AinNithael ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 10:31


Grazie.

P.S.E non ho ancora fotografato quelle in cui purtroppo il contenuto è ormai secco.
Ma noi aspettiamo anche quelle!! ;)
Bella collezione, Enrica, amorevolmente accumulata e custodita... :clap:

Giorgio
Grazie mille, Giorgio! Mi piange un po' il cuore a trasformare la loro funzione in soli soprammobili, ma pazienza.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 14:09

domenicop ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 10:04
Pettirosso ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 8:47

A questi ilvelli io veramente terrei tutto così, senza usare nulla
Bella collezione veramente, anche io terrei tutto in una vetrina senza usare nulla.
Grazie, Domenico.
Adesso dovrò cercare lo spazio dove sistemarle a vista.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1019
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da Pettirosso » lunedì 28 agosto 2017, 18:43

AinNithael ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 14:09
Adesso dovrò cercare lo spazio dove sistemarle a vista.
Ma non alla luce diretta del sole, mi raccomando!
Passi per gli inchiostri, ma salvaguardiamo il più possibile le etichette e la relativa carta!
Ciascuno di noi conosce la propria casa; l'ideale sarebbe penombra, ambiente non troppo umido, temperatura costante e mai eccessiva, né in alto né in basso.
Mi verrebbe in mente la teca della Gioconda al Louvre... Ma no, non darei mai in custodia tutto quel ben di Dio ai francesi... Che poi non ce lo restituirebbero più. :D
Scherzi a parte, certo che una cantina non umida sarebbe l'ideale, ma così poi non te li godi. Devi trovare un equo compromesso.
P.S.: Penso che attendiamo tutti una bella foto d'insieme, quando li avrai ambientati... :)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 28 agosto 2017, 18:53

Quoto :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 19:21

Pettirosso ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 18:43
AinNithael ha scritto:
lunedì 28 agosto 2017, 14:09
Adesso dovrò cercare lo spazio dove sistemarle a vista.
Ma non alla luce diretta del sole, mi raccomando!
Passi per gli inchiostri, ma salvaguardiamo il più possibile le etichette e la relativa carta!
Ciascuno di noi conosce la propria casa; l'ideale sarebbe penombra, ambiente non troppo umido, temperatura costante e mai eccessiva, né in alto né in basso.
Mi verrebbe in mente la teca della Gioconda al Louvre... Ma no, non darei mai in custodia tutto quel ben di Dio ai francesi... Che poi non ce lo restituirebbero più. :D
Scherzi a parte, certo che una cantina non umida sarebbe l'ideale, ma così poi non te li godi. Devi trovare un equo compromesso.
P.S.: Penso che attendiamo tutti una bella foto d'insieme, quando li avrai ambientati... :)
Ok. Mi organizzo per rubare la teca alla Gioconda. Chi parte con me per Parigi? :lol:

Questo forum è fantastico, merito delle persone sempre gentili e straordinariamente competenti. Crea dipendenza.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 629
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da AinNithael » lunedì 28 agosto 2017, 19:24

La vedo grigia. Casa piccola e pareti piene di libri.
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1019
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Inchiostri di cui decidere la sorte

Messaggio da Pettirosso » lunedì 28 agosto 2017, 20:42

Procedi per esclusione.
Non in cucina/tinello: troppo umidi, particolarmente in inverno quando si cucina con le finestre chiuse (salvo adattarsi a mangiare panini e scatolame, ma non mi pare il caso :D ).
Non dove il sole ci batta direttamente sopra (rischio di surriscaldamento/sbiadimento).
Non direttamente sopra un termosifone (troppo caldo/secco in inverno).
L'entrata solitamente è un buon posto perché centrale e non o poco direttamente illuminata dall'esterno, se hai spazio.
Max, suggerisci anche tu!
Dipende anche da quanti flaconi hai: io non li vedrei neppure male opportunamente e con gusto inframmezzati ai libri, non è un impatto pesante come visti tutti insieme e fa molto arredamento ricercato: sempre che si rispettino le condizioni di cui sopra.
Pensa, pensa
boh.gif
boh.gif (810 Byte) Visto 611 volte
... E poi decidi e dicci!

Rispondi