blue black

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » lunedì 11 settembre 2017, 18:53

Ciao a tutti, finalmente ho ricevuto il pacchetto pieno di samples scozzesi.

Stavo provando la mia prima penna anch'essa arrivata qualche giorno fa, una Jinhao 992.
L'avevo riempita con del Pelikan 4001 Blue Royal che avevo riposto da anni, anzi da decenni, insieme ad una vecchia parker (di cui vi avevo parlato anche qua sul forum molto tempo fa) con pennino rotto. Inchiostro neanche malvagio dopotutto, ma preferisco qualcosa di più scuro.

Ho deciso di provare l'aurora blue,black, così ho seguito alcune vostre indicazioni sul wiki, lavando la sezione di caricamento della penna e asciugandola.
Purtroppo in un punto sopra il pennino, ma internamente, cioè tra l'impugnatura e il pennino si è intrappolata una goccia di inchiostro blue royal, che non sono riuscito a slavare via. Dovrei togliere il pennino, ma visto che ho una stilo da una settimana, prima di farlo aspetto che mi arrivino le altre ordinazioni dall'estremo oriente. Mal che vada potrò dismettere la jinhao e usare una di quelle wing sung.

L'inchiostro Aurora direi che è ottimo. Colore blu quasi nero, quello che cercavo.
Per quanto riguarda la penna, per la mia grafia, forse ha un tratto un po' troppo spesso. Eppure sono abituato alle Pilot V5 a inchiostro liquido, per cui non premo durante la scrittura... Evidentemente il pennino F della jinhao non è così F come mi sarei aspettato.
Ho provato anche ad usarlo al contrario e allora sì, iol tratto diventa ben più esile, ma la scorrevolezza se ne va.
Vedremo quando arriverà la wing sung 698 EF, dovrebbe essere il tratto giusto spero.

Per quanto riguarda i samples da 5ml, penso che per le mie prime scritture stilografiche ve ne sia anche troppo! Però magari poi ci si prende gusto...
Devo in ogni caso elogiare il venditore scozzese.
Abbiamo eseguito la vendita al di fuori della baya perchè quegli inchiostri nei contenitori da 5ml non li ha in vendita (ha solo i diamine da 5ml).
È stato gentilissimo, disponibile alla proposta dei sample da 5ml, ragionevole nel prezzo, corretto e rapido nella spedizione, infatti ha spedito il 3 settembre e il tutto mi è arrivato oggi che è l'11 settembre. Buono a sapersi!

A tal proposito, se avessi bisogno di maggiori quantità di inchiostro nero o blu-nero.
L'aurora voi a che prezzo lo comprate?
Il boccetto da 45ml intendo... Io a meno di 16 euro spedito non l'ho trovato (spero non sia un problema indicarne il prezzo qui).

Un saluto a tutti e grazie dei consigli! :D

efreddi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 241
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso: Uomo

blue black

Messaggio da efreddi » lunedì 11 settembre 2017, 20:46

fountainjoe ha scritto:
lunedì 11 settembre 2017, 18:53
... una Jinhao 992.
... tra l'impugnatura e il pennino si è intrappolata una goccia di inchiostro blue royal, che non sono riuscito a slavare via. Dovrei togliere il pennino, ma visto che ho una stilo da una settimana, prima di farlo aspetto che mi arrivino le altre ordinazioni dall'estremo oriente. Mal che vada potrò dismettere la jinhao e usare una di quelle wing sung.
...

L'alimentatore e' avvitato dentro la sezione, basta svitarlo con calma, ma non sul lavandino per non perdere pezzi nello scarico. Poi si lava bene e si rimonta tutto. Ci vuole piu' tempo a scriverlo che a farlo.

Ciao
Elia
----------------------------

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » lunedì 11 settembre 2017, 21:04

Sei sicuro che è avvitato?
Perchè da questo video sembra piuttosto che sia innestato a pressione, cioè senza avvitamento. Il tizio lo estrae via semplicemente tirando, senza svitare nulla...
https://www.youtube.com/watch?v=2qFtdelXrCA

efreddi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 241
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso: Uomo

blue black

Messaggio da efreddi » lunedì 11 settembre 2017, 21:31

Il pennino e' montato a pressione sull'alimentatore. Ovviamente se tiri forte il pennino salta via, se invece vuoi pulire l'alimentatore devi smontare tutto il gruppo. Nella foto vedi il gruppo smontato. C'e' una specie di manicotto in plastica semitrasparente bianca che e' avvitato dentro la sezione e al suo interno ospita l'alimentatore e il pennino.

Alimentatore_Janhao_992.jpg

Ciao
Elia
----------------------------

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » lunedì 11 settembre 2017, 23:08

Ah ecco, ho capito.
Nel mio caso bisogna provare, dipende dov'è la gocciolina di inchiostro blue royal:
se è "intrappolata" tra il manicotto e la sezione allora come suggerisci basterà svitare il gruppo e lavare via l'inchiostro, se invece è finita tra il dorso pennino e il manicotto bisognerà proprio smontare tutto come nell'immagine.
Smontarla non sarebbe un problema, piuttosto ho qualche dubbio su come rimontare correttamente il pennino rispetto all'alimentatore. :roll:

In ogni caso ormai ho caricato l'aurora blue-black (poco giusto per provarlo), quindi l'operazione slitterà al prossimo cambio inchiostro.. :)
Mille grazie per la spiegazione con tanto di immagine!

efreddi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 241
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso: Uomo

blue black

Messaggio da efreddi » martedì 12 settembre 2017, 6:10

Rimontare il gruppo è facilissimo perché ci sono degli incastri. Se i vari pezzi non sono nella posizione giusta, non entrano.
Elia
----------------------------

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » martedì 12 settembre 2017, 23:09

Ah ok quindi non si può sbagliare... :thumbup:
Bene, grazie ancora, eventualmente al prossimo cambio inchiostro allora provo.

Magari poi quando avrò provato un po' meglio i diversi inchiostri che ho (waterman mysterious blue, pelikan 4001 blue black, private reserve ebony blue, aurora blue-black, e mettiamoci anche l'aurora black anche se non è un blue-black) e le diverse penne che dovrebbero arrivarmi prossimamente (wing sung 698 e 659 faccio sapere le impressioni.

Ciao e alla prossima! :wave:

PS.
Rinnovo la richiesta di info sul prezzo dell'aurora black: a quanto lo trovate per curiosità?

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » martedì 19 settembre 2017, 14:25

efreddi ha scritto:
lunedì 11 settembre 2017, 21:31
Il pennino e' montato a pressione sull'alimentatore. Ovviamente se tiri forte il pennino salta via, se invece vuoi pulire l'alimentatore devi smontare tutto il gruppo. Nella foto vedi il gruppo smontato. C'e' una specie di manicotto in plastica semitrasparente bianca che e' avvitato dentro la sezione e al suo interno ospita l'alimentatore e il pennino.
Ok, ho finito l'aurora blue-black che avevo caricato, ho smontato tutto e lavato bene, quindi fatto asciugare.
Ho anche rimontato tutto e sto provando il Pelikan blue-black 4001.

Nel rimontaggio mi sono accorto però che l'alimentatore ha un attimo di verso, se fai caso in coda all'alimentatore c'è quella piccola puntina che quando è inserito spunta fuori dal manicotto in plastica che contiene l'alimentatore stesso. non so se mi sono spiegato.
Per capirci meglio, quella piccola puntina prende inchiostro dal convertitore e lo apporta all'alimentatore stesso e infine al pennino.
Il foro sul manicotto presenta dei taglietti e inoltre anche la puntina dell'alimentatore che esce da quel foro ha anch'essa delle piccole scanalature, si vede un poco anche dalla tua foto.
Mi viene il dubbio che non ci sia stato un modo appropriato di posizionare l'alimentatore nel manicotto, magari facendo coincidere questi taglietti...

Cosa ne pensate?

Perchè provando a scrivere ho notato che il tratto è molto più sottile e meno generoso rispetto all'aurora blue black...
Posso aver incasinato qualcosa io nel rimontaggio?
Oppure è colpa dell'inchiostro meno fluido?
O ancora devo solo dare tempo all'alimentatore di saturarsi?
O altro?

Grazie in anticipo! :D

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » mercoledì 20 settembre 2017, 12:40

Probabilmente era colpa sia dell'alimentatore ancora non saturato e sia dell'inchiostro pelikan 4001 blue-black che sembra di suo un po' slavato, cioè rispetto all'aurora blue-black è molto meno saturo, quindi appare po' più tendente al grigio. Oggi sembra tutto più fluido e scorrevole e anche un pochino più saturo.
Pertanto penso proprio che il rimontaggio della penna dopo la pulizia e asciugatura sia corretto.

Nel frattempo delle altre 2 penne dalla cina, ancora neanche l'ombra. Considerando l'ordinazione il 25 agosto e che oggi è il 20 settembre, quindi siamo a 25 giorni di spedizione... chissà se arriveranno mai. Tuttavia anche le tempistiche indicative sulla baia dicono per l'una anche fino al 16 ottobre, per l'altra consegna stimata fino addirittura al 26 ottobre... :o

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » mercoledì 4 ottobre 2017, 11:24

Aggiorno un attimo questo topic visto che mi era arrivato il blocco pennino feeder ecc della parker vector. Lo avevo ordinato nuovo sulla baia per 3 euro spedizione inclusa, da un venditore indiano... ed è arrivato in circa 25 giorni, appena dopo i termini indicativi riportati per le tempistiche di spedizione.
Il blocco è compatibile con la mia parker rialto (88) cui si era rotto il pennino:
viewtopic.php?f=12&t=12856

Cosa c'entra con questo topic sull'inchiostro blue-black?
C'entra perchè siccome nell'altra penna in uso che ho (la jinhao 992) ho ancora del pelikan 4001 blue-black, allora ho provato il private reserve eblony-blue sulla parker.
Colore saturissimo, molto molto scuro, quasi nero con un accenno tendente ad una tonalità "verde acqua". Sicuramente particolare e da provare anche con la Jinhao, o con le prossime 2 cineserie Wing Wung che spero non si siano perse per strada.

efreddi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 241
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso: Uomo

blue black

Messaggio da efreddi » mercoledì 4 ottobre 2017, 11:48

Con Google ho cercato qualche foto d'esempio del Private Reserve Ebony-blue, che non conoscevo. Se questo e' la tonalita' di colore che cerchi, allora puoi considerare anche il Rohrer&Klingner Verdigris.

Ciao
Elia
----------------------------

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » mercoledì 4 ottobre 2017, 17:53

Bene grazie del consiglio!

In realtà la tonalità che cerco è un po' indefinita, ecco perchè ho ordinato vari samples di blueblack anche piuttosto diversi tra loro, in modo poi da capire dal vivo quale più mi aggrada e comprarne poi un boccetto intero. Alla fine ho speso davvero poco pur provando 5 o 6 inchiostri diversi,

Ciao! :D

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » lunedì 9 ottobre 2017, 14:14

Esaurita la mini-ricarica di blue-black 4001 pelikan con cui avevo riempito la Jinhao 992, ho provato il Waterman Mysterious Blue dopo il solito lavaggio e asciugatura.
La tonalità è piacevole, ma non penso di poterlo definire un blue-black, direi più un blu e basta: è un po' troppo chiaro, non è quello che stavo cercando, comunque devo scriverci di più per provarlo ancora un po' e dare un giudizio anche su altri aspetti. Per ora mi sembra bello fluido e poco resistente all'acqua e qua mi fermo, non ho altri elementi da aggiungere se non che per chi cerca un blu non troppo scuro, la tonalità che vira al verde acqua mi piace parecchio.

OT
Aggiornamento sul versante penne. Anche se non c'entra nulla col blue-black...
Alla fine è arrivata oggi la Wing Sung 698 !!!
Pennino EF.
Subitamente riempita con un Aurora Black: l'ultimo inchiostro dei samples scozzesi ancora da provare.
Molto comoda l'alimentazione a pistone e buona anche la capienza, non che mi serva troppo ma più ce n'è meglio è.
Il pennino EF di questa penna mi pare molto migliore del pennino F (più un M orientale in realtà) della più economica Jinhao 992.

Dopo appena poche righe direi che è veramente piacevole scrivere con questa stilo: scivola via rapida sulla carta pur ultra-economica di risulta che uso abitualmente, mentre l'aurora black fluisce disinvoltamente pur disegnando la sottile sobria eleganza nera che ricercavo nel pennino extra fine.
Veramente soddisfattissimo! :D
A parte le tempistiche di spedizione "cinesi", ma ovviamente non avevo alcuna fretta! (ordinato il 24 agosto, arrivato il 9 ottobre: a spedizione gratis non si guarda in bocca!).

Ok, all'appello manca solo la wing sung 659 e un boccetto di nero Hero 234, che avevate consigliato un un vecchio post qui sul forum.

Avatar utente
Emelius
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2017, 21:50
La mia penna preferita: Loom Piano
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Brilliant Brown
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Uomo

blue black

Messaggio da Emelius » sabato 14 ottobre 2017, 11:27

Il black-blue che preferisco è senza dubbio lo Sheaffer, però sto cercando di farmene uno personale.
Il black-blue Diamine è bello, però ad alcune penne va bene, ad altre non è fluido e dà problemi. Mia esperienza personale!

fountainjoe
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 20:09
Sesso: Non Specificato

blue black

Messaggio da fountainjoe » martedì 17 ottobre 2017, 20:13

Ciao,
se hai provato qualcuno degli inchiostri che ho provato io potresti fare un paragone?
- aurora blue black
- pelikan blue black
- private reserve ebony blue
- waterman mistery blue

Grazie della risposta.

PS.
È arrivata anche la Wing Sung 659, coi due pennini inclusi. Al momento ho montato quello F.
Rispetto alla Wing Sung 698 EF provata negli ultimi giorni col black aurora, ho l'impressione che il suo pennino F sia un po' meno disinvolto sul foglio, ma forse è perchè l'ho appena caricata con l'aurora blue black, può darsi che l'alimentatore debba saturarsi meglio...
Comunque i 2 pennini EF delle due wing sung sembrano anche se di poco, leggermente diversi visti da vicino.
In ogni caso sono molto più sottili rispetto al pennino F della Jinhao 992, decisamente molto più spesso.

PPS.
Riguardando la confezione della WS-698 mi sono accorto che mancava all'appello il converter pieno di grasso al silicone per la lubrificazione del pistone. Poco male, ma questo fa pensare che la confezione sia stata aperta e il pezzo mancante trafugato. D'altra parte la via della seta è lunga...

Rispondi