Arrivata la Aleph

Presentazione e caratteristiche della Fp.it ℵ e delle iniziative ad essa collegate.
Avatar utente
Libero
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 aprile 2013, 19:20
La mia penna preferita: dipende dai periodi
Il mio inchiostro preferito: blue black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 032
Località: Roma
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Libero » mercoledì 7 maggio 2014, 15:33

Vi aggiorno anche io sulla situazione Aleph.
La mia, ahimè, giace inutilizzata da un po' di giorni, in attesa di capire cosa fare. Risolto il problema del disallineamento, persiste tuttavia ancora qualche salto e il flusso sembra troppo generoso. Il problema maggiore però é quello che non carica inchiostro a sufficienza. Con un pieno riesco a scrivere poco più che un A4, davvero poco. Ho provato più volte, lavando la penna e caricando acqua fino a farla uscire chiara, ma il risultato non cambia, il quantitativo di inchiostro che riesce a caricare é sempre poco. Non so se qualcuno ha riscontrato lo stesso strano fenomeno, io nel frattempo ho contattato la Marlen e sono in attesa di un loro riscontro.
Se qualcuno ha consigli sono ben accetti. Vi terrò aggiornati.
Un saluto a tutti
Ferruccio Libero

Avatar utente
nmaggiore
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 253
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 19:41
La mia penna preferita: Visconti Divina Black midi
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 061
Fp.it 霊気: 023
Fp.it Vera: 034
Località: Genova
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da nmaggiore » mercoledì 7 maggio 2014, 15:46

ma non e' che rimane un po' di aria del serbatoio ? a me una volta e' capitato: io aspiro tutto ma in realtà' nel serbatoio c'e' una bolla. allora la siringo via, cioè': penna verso l'alto, avvito il pistone, l'aria esce dall'alimentatore (si vedono spruzzacchi di microgoccioline, fai qs operazione su un lavandino) fino a quando, piano piano, vedi che non escono più' spruzzacchi, ma l'alimentatore si "inonda" di inchiostro. a quel punto tu immergi di nuovo la penna nel calamaio e aspiri inchiostro. insomma sostituisci l'aria della bolla con inchiostro.

pazzesco, mi sono spiegato malissimo, mi rendo conto...

Avatar utente
Libero
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 aprile 2013, 19:20
La mia penna preferita: dipende dai periodi
Il mio inchiostro preferito: blue black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 032
Località: Roma
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Libero » mercoledì 7 maggio 2014, 16:49

Ti sei spiegato bene. Ho provato anche così, il problema é che quando la rovescio per far uscire l'aria non fa nemmeno gli spruzzi e se ruoto il pomello fino in fondo per far fuoruscire l'inchiostro, ne esce davvero poco. :shock:

Avatar utente
nmaggiore
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 253
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 19:41
La mia penna preferita: Visconti Divina Black midi
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 061
Fp.it 霊気: 023
Fp.it Vera: 034
Località: Genova
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da nmaggiore » mercoledì 7 maggio 2014, 16:59

bizzarrissimo. io non credo di avere questo problema, anche se, devo dire, non ne sono certo perché' la ho appena presa e confesso di non scritto granché.
si potrebbe misurare la capacita' del serbatoio aspirando da una provetta graduata e confrontarlo con altre misure. io posso provare e poi ti dico

ma altri hanno lo stesso problema di Libero ?

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1197
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da rolex hunter » mercoledì 7 maggio 2014, 17:17

Libero ha scritto:Ti sei spiegato bene. Ho provato anche così, il problema é che quando la rovescio per far uscire l'aria non fa nemmeno gli spruzzi e se ruoto il pomello fino in fondo per far fuoruscire l'inchiostro, ne esce davvero poco. :shock:
Allora c'è decisamente un problema, A MENO CHE tu non commetta un errore discretamente comune: (durante il caricamento) immergere nell'inchiostro il pennino solo in parte; bisogna immergerlo tutto, magari anche un pelino dell'impugnatura.
L'ho puntualizzato solo per sicurezza; se già fai così (immergere il pennino interamente), allora è la penna che, per qualche motivo, non riesce ad aspirare inchiostro; la cosa strana è che tu dici subito dopo "Ho provato più volte, lavando la penna e caricando acqua fino a farla uscire chiara"; vuol dire che quando carichi/scarichi acqua questa viene aspirata in quantità sufficiente (almeno 0.7ml, la capienza di una cartuccia)? allora non capisco... acqua si inchiostro no????

Giorgio

Avatar utente
nmaggiore
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 253
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 19:41
La mia penna preferita: Visconti Divina Black midi
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 061
Fp.it 霊気: 023
Fp.it Vera: 034
Località: Genova
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da nmaggiore » mercoledì 7 maggio 2014, 17:37

rolex hunter ha scritto:(almeno 0.7ml, la capienza di una cartuccia)
ecco, questa e' l'informazione cruciale, che sicuramente sara' scritta in trilioni di posti ma che io non sapevo: la capacita' di un serbatoio di una stilografica della grandezza della Aleph, quindi direi una stilografica media e' 0.7 ml ? beh, allora davvero basta misurare la capacita' del serbatoio aspirando acqua da una provetta graduata e verificare che sia più' o meno 0.7 ml

Rox71
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 49
Iscritto il: domenica 24 marzo 2013, 20:47
La mia penna preferita: Delta Dolce Vita One fusion
Il mio inchiostro preferito: Rotring Brilliant
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 126
Località: Jesi (Marche)

Arrivata la Aleph

Messaggio da Rox71 » mercoledì 7 maggio 2014, 17:46

Allora, dove eravamo rimasti?

Al disallineamento ed al pennino che gratta? Bene, andiamo per ordine.
Avevo provato a "girare" leggermente il pennino per riallineare il tutto ma non era una soluzione bene fatta.
Quindi, finita la seconda carica di inchiostro (un giro di inchiostro Marlen ed uno di Montblanc) ho smontato il gruppo serbatoio-pennino, pulito il tutto e rimontato in modo corretto.
Ora l'allineamento è perfetto, non si è più mosso.

Il pennino continua a grattare e dalla Marlen mi hanno scritto che essendo artigianali, magari scrivendoci un po' il problema piano piano scompare.
Però poco fà mi hanno contattato per dirmi che mi cambiano il pennino e chiedendomi se preferivo inviare la penna o farmi mandare un nuovo pennino.
Ovviamente ho scelto la seconda strada.....separarmi dalla mia nuova Marlen 126? Noooo, proprio NO!!

Allora non resta che attendere il sostituto e poi vi farò sapere se anche il secondo problema sarà risolto

Per il flusso invece, continuo ad avere il problema dell'inchiostro che spande molto e questo anche cambiando tipi di carta ma, trattandosi di carta da fotocopie e blocchi da ufficio, magari è solo un
problema di carta.
Per ora quindi vi saluto
Rossano

Avatar utente
nmaggiore
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 253
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2013, 19:41
La mia penna preferita: Visconti Divina Black midi
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 061
Fp.it 霊気: 023
Fp.it Vera: 034
Località: Genova
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da nmaggiore » mercoledì 7 maggio 2014, 17:57

certo che non comprerei mai una stilografica da uno spazzamaroni come uno chiunque di noi preso a caso... e non va bene questo, e il flusso e' così' , e l'allineamento e' coli' :? , e se smonto trovo costi' :x , e se la guardo allingiu' vedo costa' , e se la uso al contrario fa piripipi' :evil: , e poi gratta che fa un po' il solletico :o ..

ecchecaspita, direi a me stesso, più' spazientito che no.. :crazy:

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8781
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Irishtales » mercoledì 7 maggio 2014, 18:02

nmaggiore ha scritto:certo che non comprerei mai una stilografica da uno spazzamaroni come uno chiunque di noi preso a caso... e non va bene questo, e il flusso e' così' , e l'allineamento e' coli' :? , e se smonto trovo costi' :x , e se la guardo allingiu' vedo costa' , e se la uso al contrario fa piripipi' :evil: , e poi gratta che fa un po' il solletico :o ..

ecchecaspita, direi a me stesso, più' spazientito che no..
Nicola, se non la smetti di farmi ridere da sola davanti al monitor, prima o poi mi rinchiuderanno!!!! :lol:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Libero
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: sabato 13 aprile 2013, 19:20
La mia penna preferita: dipende dai periodi
Il mio inchiostro preferito: blue black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 032
Località: Roma
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Libero » mercoledì 7 maggio 2014, 18:11

Mi hanno appena contattato dalla Marlen e mi hanno detto che mi sostituiscono le parti non funzionanti, mandandomele direttamente a casa. Che dire, sono piacevolmente sorpreso dall'iniziativa :)

Per rispondere ai th di prima, confermo che alla ricarica il pennino era totalmente immerso nel liquido, che fosse inchiostro o acqua, ma in entrambi i casi il quantitativo di liquido aspirato era minimo.

Rox71
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 49
Iscritto il: domenica 24 marzo 2013, 20:47
La mia penna preferita: Delta Dolce Vita One fusion
Il mio inchiostro preferito: Rotring Brilliant
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 126
Località: Jesi (Marche)

Arrivata la Aleph

Messaggio da Rox71 » mercoledì 7 maggio 2014, 18:27

Vendo penna Marlen....ottima per fare il solletico ed il piripiripiri....
Astenersi perditempo!!!!! :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Alissa65
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 53
Iscritto il: mercoledì 21 agosto 2013, 20:20
La mia penna preferita: Montblanc 149 - Pelikan 800
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Broad
Fp.it ℵ: 117
Fp.it 霊気: 100
Fp.it Vera: 092
Località: Merano BZ
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Alissa65 » mercoledì 7 maggio 2014, 20:23

Purtroppo a leggere questi post ho la sensazione che qualcosa sia andato storto sul versante pennino; qualcuno ironizza qualcun altro ė infastidito io stesso sono in attesa da sei,sette giorni di una risposta da parte di Marlen (anche il pennino della mia 117 gratta vistosamente) .Mi spiace un po' per Daniele che si è dedicato anima e corpo per questo progetto : spero in un intervento chiarificatore da pare dei responsabili della Marlen per spiegarci come intervenire personalmente (se possibile) nel tuning del pennino o se è necessario l'intervento della casa per i problemi più seri.
Speriamo di risolvere al più presto e goderci questo splendido manufatto.

Cordiali saluti a tutti
Roberto

Avatar utente
Dean82
Levetta
Levetta
Messaggi: 693
Iscritto il: venerdì 5 aprile 2013, 15:00
La mia penna preferita: Parker Sonnet Secret Shell
Il mio inchiostro preferito: Nero Dupont/Iroshizuko A-G
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 082
Fp.it ℵ: 082
Fp.it 霊気: 082
Località: Fidenza, Pr
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da Dean82 » mercoledì 7 maggio 2014, 21:09

Alissa65 ha scritto:Purtroppo a leggere questi post ho la sensazione che qualcosa sia andato storto sul versante pennino
Roberto,
io credo che sia da considerarsi normale qualche imprevisto; soprattutto per quel che riguarda il pennino. È la parte più ricercata della penna ed è nata da un'idea e un esperimento del nostro admin @Daniele; basta vedere la difficoltà riscontrata nel trovare il produttore che si prestasse alla realizzazione di un pennino flessibili (anzi, demiflex). Tutto questo vuol dire che inevitabilmente ci si scontrerà con la pratica, indipendentemente da quanto è uscito dalla progettazione; a tal proposito si veda l'influenza dell'incisione laser sulla clessibilità del pennino. In tutti i campi, i primi esemplari saranno quelli inevitabilmente più problematici; l'importante - secondo me - è che si trovi la soluzione corretta e non il credere che una novità possa essere perfetto si da subito.

Saluti,
Dino

Nullus enim locus sine genio est
Servius

Immagine
Immagine

Avatar utente
giobatta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 462
Iscritto il: sabato 4 gennaio 2014, 14:30
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Visconti Turchese
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 118
Località: Genova
Sesso:

Arrivata la Aleph

Messaggio da giobatta » mercoledì 7 maggio 2014, 21:17

giobatta ha scritto:
nmaggiore ha scritto: so che la Marlen frequenta questo forum e sono molto interessato a leggere il loro parere sulle tue foto. marlen e' una ditta serissima e mi ci gioco qualcosa di rilevante che ti diranno di spedire loro il pennino per cambiartelo gratuitamente.
seguiremo gli sviluppi
Mi hanno contattato questa mattina, nel pomeriggio mi manderanno una mail con alcuni dettagli, comunque mi è stata proposta la sostituzione in toto della penna o l'invio di un nuovo pennino, ho optato per il pennino visto che mi sembra la soluzione meno "costosa" (sopratutto in termini di tempo) per tutti.
Ti (e vi) farò avere gli sviluppi. Intanto ringrazio Marlen :thumbup:
Aggiornamento, nel pomeriggio su consiglio del tecnico (visto anche il problema al pistone) abbiamo optato per l'invio della penna a Marlen (senza spese per me).

Per quanto riguarda i problemi ai pennini, come dicevo in altro post, avendoli ri-lavorati qualche problemino era sistematico che uscisse fuori. L'importante è come l'azienda pone rimedio. Al momento mi sembra tutto nell'ordine delle cose, anzi, fin ideale.

Comunque il pacchettino con la mia 118 (sniff) è pronto, domani lo porterò direttamente in sede GLS, tanto è per strada.
Guido
"Frustra fit per plura quod fieri potest per pauciora"
"È inutile fare con più ciò che si può fare con meno"- Rasoio di Occam

Dogana: iva, dazi e spese. Come calcolarli

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Arrivata la Aleph

Messaggio da Resvis71 » mercoledì 7 maggio 2014, 21:54

La mia scrive da sola :D
Quando non la uso,sento : "pss,oh,pss".È lei che chiama...
Massimiliano

Rispondi