Piccole curiosità...

Presentazione e caratteristiche della Fp.it ℵ e delle iniziative ad essa collegate.
Rispondi
Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2214
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da Daniele » giovedì 6 marzo 2014, 11:11

Finalmente posso prendermi una pausa...
Le prenotazioni stanno andando oltre ogni aspettativa... Evidentemente ho solleticato per benino i vostri desideri... 8-)

Così per ingannare un pò il tempo vi svelo qualche retroscena della progettazione della penna.
Precisiamo subito che ho dovuto adattarmi un pò a tutto, da fare il progettista, al grafico, all'ingegnere... ma con il cad Daniela/Irishtales è stata il mio braccio armato!
Da dove si parte con la progettazione? Con un'idea. Ma l'idea non è solo la penna, ma ciò che deve trasmettere.
Cosa c'era di meglio allora che concentrarsi sul pennino? Pennino = espressività. Espressività = no rigidità! No rigidità = morbidezza.
Un esperimento in tal senso lo avevo già fatto grazie a G P M P viewtopic.php?f=8&t=3890&start=30#p56280.

Ok allora. Il pennino doveva essere come quello. Ma io l'avevo fatto con i miei piccoli mezzi. Farlo a livello industriale sarebbe stato un pò più complesso...
Volete vedere la prima bozza della Aleph?
Eccola:
Alepha.jpg
Alepha.jpg (102.57 KiB) Visto 2404 volte
Eh, lo so... è cambiata parecchio. Dalla progettazione alla produzione si vanno via via migliorando i dettagli anche per semplificare la produzione stessa (e abbassare i costi!)

Il pennino. Quante frustrazioni.
Eccolo, com'era il primo prototipo:
IMG_20130924_090314.png
IMG_20130924_090314.png (655.03 KiB) Visto 2404 volte
brrrr... :? mi vengono i brividi solo a vederlo.
Non solo era brutto, ma non fletteva di un micron e se si forzava ci si ritrovava con una forchettina da aperitivo. :lol:
Poi come è successo con il corpo della penna, il tempo ha permesso di trovare un acciaio migliore e di aggraziarlo anche come linea.

In questi giorni stiamo ancora mettendo a punto la confezione...
Ops... ho finito il tempo. Spero che il conoscere queste piccole curiosità sulla nascita della Aleph vi faccia sentire ancora più Vostra questa penna. ;)
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 6 marzo 2014, 11:24

E' piacevole ed istruttivo poter conoscere i retroscena dell'oggetto del nostro desiderio. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
G P M P
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2138
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 16:06
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki Blue
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 003
Arte Italiana FP.IT M: 003
Fp.it ℵ: 003
Fp.it 霊気: 003
Località: Pescara
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da G P M P » giovedì 6 marzo 2014, 11:26

Sono felicissimo di sapere che quel piccolo pennino indiano ha contribuito all'idea sulla quale si è basata la progettazione della Aleph. :D
Grazie di condividere queste righe con noi - l'ingegnere che è in me non può che condividere il passaggio sull'importanza dell'idea! :clap:

Comunque, il primo progetto era molto Nakaya ...
Giovanni Paolo (ma per tutti, GP) - il mio fotoblog

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8735
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da Irishtales » giovedì 6 marzo 2014, 11:32

:D Il "braccio armato" dell'operazione cad come sai è felice quando disegna: per me dare un piccolo contributo è stato un piacere immenso
L'immagine del pennino originario sottolinea come l'idea che hai avuto dell'alimentatore trasparente, a mettere in risalto il bellissimo pennino della Aleph, è stata un'idea geniale, Daniele! :clap:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Piccole curiosità...

Messaggio da Resvis71 » giovedì 6 marzo 2014, 12:01

Grazie Daniele per il pensiero :thumbup:
Eh sì, ti posso assicurare che la sento già più mia.
Con questa cosa, e la meravigliosa recensione di Irishtales, sale la febbre dell'attesa :lol:
Siete stati bravissimi :)
Massimiliano

canyon1
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2012, 14:25
La mia penna preferita: l'ultima acquistata
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku take-sumi
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 055
Arte Italiana FP.IT M: 023
Fp.it ℵ: 023
Fp.it 霊気: 033
Località: salerno
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da canyon1 » giovedì 6 marzo 2014, 14:12

E' bello leggere di come da un' idea semplice ( per gli addetti ai lavori , non certo per me! ) si possa realizzare un oggetto cosi bello che rendera' felici tante persone.
Grazie ancora Daniele e grazie anche a Daniela
Michele

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da PenninoM » giovedì 6 marzo 2014, 17:23

Grandioso! E' molto interessante leggere queste informazioni sulla Aleph, ma ce ne saranno altre? Me lo auguro vivamente! Non è che ci saranno date in pillole come durante l'attesa pre presentazione? Consiglio ciò anche perché fra qualche anno se qualcuno scriverà un libro di stilografiche (e accluderà la Aleph alla lista) si potrebbe scrivere la cronistoria della Sua nascita! La signora meriterebbe una degna biografia. :D
Lorenzo
Immagine

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da PenninoM » giovedì 6 marzo 2014, 17:25

Il pennino del primo prototipo somiglia curiosamente al pennino di una Pelikan con i baffi.
Lorenzo
Immagine

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8735
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da Irishtales » giovedì 6 marzo 2014, 18:22

PenninoM ha scritto:Il pennino del primo prototipo somiglia curiosamente al pennino di una Pelikan con i baffi.
Questa è bellissima! :lol:
Ti assicuro che dal vivo il pennino in versione finale evoca altre immagini: l'ancora di un vascello che solca gli oceani; un dardo lucente scagliato da un arciere o la punta d'una lancia di un cavaliere altomedievale; più semplicemente, i ricercati pennini da intinzione di fine Ottocento o inizio Novecento che avevano spesso ricercate cesellature sulle spalle e i rebbi slanciati...
PenninoM ha scritto:E' molto interessante leggere queste informazioni sulla Aleph, ma ce ne saranno altre? Me lo auguro vivamente! Non è che ci saranno date in pillole come durante l'attesa pre presentazione?
No, no, anzi: ad esempio nella recensione ho detto e scritto davvero tutto ciò che mi è passato per la mente, a ruota libera. Se però hai altre domande, curiosità etc. chiedi pure ;)
Inoltre il rodaggio continua: oggi l'ho inchiostrata con un blu che adoro e che è stato il primo inchiostro con cui l'ho provata, lo Sheaffer Skrip blu.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
colaman
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 196
Iscritto il: venerdì 17 febbraio 2012, 20:51
La mia penna preferita: Sailor 1911FL nero opaco
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 027
Fp.it ℵ: 027
Fp.it 霊気: 024
Fp.it Vera: 022
Località: San Bovio - Peschiera Borromeo (MI)
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da colaman » giovedì 6 marzo 2014, 23:09

....e come ha risposto?
Lo Skrip era uno degli nchiostri che ipotizzavo per battezzarla.....
Roberto
Una penna è certamente uno strumento eccellente per fissare l'attenzione di un uomo e per alimentare la sua ambizione.
(John Adams)

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da PenninoM » venerdì 7 marzo 2014, 0:23

Di domande ve ne sono tante, la prima è: la Aleph è totalmente smontabile? Si possono smontare alimentatore-pennino si può estrarre il pistone? Vi sono chiavi specifiche? Il pennino quanto è lungo e quale è il diametro e l'altezza massima dei tagli? se smontabile si possono vedere le foto della "pancia" della penna?
Lorenzo
Immagine

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2214
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da Daniele » venerdì 7 marzo 2014, 8:23

PenninoM ha scritto:Di domande ve ne sono tante, la prima è: la Aleph è totalmente smontabile?
No.
PenninoM ha scritto:Si possono smontare alimentatore-pennino?

Si
PenninoM ha scritto:si può estrarre il pistone? Vi sono chiavi specifiche?

No, no
PenninoM ha scritto:Il pennino quanto è lungo e quale è il diametro e l'altezza massima dei tagli?
Il pennino è lungo 35 mm con un diametro di 6 mm. Altezza massima dei tagli non c'è. E' fissa.
PenninoM ha scritto:se smontabile si possono vedere le foto della "pancia" della penna?
No
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da PenninoM » venerdì 7 marzo 2014, 14:22

Mi scuso prima di tutto per la secchezza delle domande ma sarei dovuto essere a letto mentre scrivevo quelle domande e se fossi stato scoperto avrei rischiato grosso. Comunque ringrazio per la cortese e veloce risposta. Non nascondo la mia delusione nel sentire che non è totalmente smontabile, perché ciò? Pennino-alimentatore sono inseriti in un collare come nelle Pelikan o sono solamente incastrati insieme come nella Ahab? Grazie in anticipo per la pazienza
Lorenzo
Immagine

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7148
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da Ottorino » venerdì 7 marzo 2014, 16:15

PenninoM ha scritto:Non nascondo la mia delusione nel sentire che non è totalmente smontabile, perché ciò? Pennino-alimentatore sono inseriti in un collare come nelle Pelikan o sono solamente incastrati insieme come nella Ahab? Grazie in anticipo per la pazienza
Perchè deve servire per scrivere non per baloccarsi !!
Non è una risposta secca, è una risposta ironica,
Ma nemmeno tanto.

All'inizio pensavo che la twsbi 540, completamente smontabile, fosse un pregio non da poco.

Ora lo considero un difetto.
Nel senso che ogni tanto è necessario smontarla per lubrificare il pistone che tende ad attaccarsi alla plastica.
Ovvero la smontabilità non è opzionale ma obbligatoria.

Rimane comunque una gran penna a cui sono affezionato, ma di cui devo riconoscere qualche problema
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Piccole curiosità...

Messaggio da PenninoM » venerdì 7 marzo 2014, 21:57

Hai (ovviamente :thumbup: ) ragione, è una giusta osservazione, dopo un po' si arriva allo smontaggio non necessario e questo può influire sulla durata della penna. Ribadisco, non volevo essere critico
Lorenzo
Immagine

Rispondi