FROS/EROS

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

FROS/EROS

Messaggio da maxpop 55 » martedì 1 luglio 2014, 20:56

Il nome non si capisce bene se Eros o Fros, comunque credo si tratti di una penna italiana.
Il pennino è un Astro in oro 585 Flessibile.
La sua particolarità è il sistema di carica, sempre a pompetta, ma invece del pulsantino sfrutta un sistema inusuale, si svita il fondello e questi agisce come un pulsantino, poi dopo caricato si riavvita.
Allegati
011 A.jpg
011 A.jpg (532.73 KiB) Visto 305 volte
012 A.jpg
012 A.jpg (586.39 KiB) Visto 305 volte
016 copia.jpg
016 copia.jpg (123.44 KiB) Visto 305 volte
018 AA.jpg
018 AA.jpg (267.6 KiB) Visto 305 volte
018 A.jpg
018 A.jpg (152.17 KiB) Visto 305 volte
013 A.jpg
013 A.jpg (261.26 KiB) Visto 305 volte
020 A.jpg
020 A.jpg (209.73 KiB) Visto 305 volte
024 A.jpg
024 A.jpg (208.47 KiB) Visto 305 volte
022 A.jpg
022 A.jpg (164.2 KiB) Visto 305 volte
023 A.jpg
023 A.jpg (171.14 KiB) Visto 305 volte
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

FROS/EROS

Messaggio da maxpop 55 » martedì 1 luglio 2014, 21:00

Questa foto è con un altra posizione del pulsantino (fondello)
Allegati
021 A.jpg
021 A.jpg (177.18 KiB) Visto 298 volte
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1147
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso:

FROS/EROS

Messaggio da nello56 » martedì 1 luglio 2014, 21:13

No! Non dire nulla! Non voglio sapere in quale mercatino l'hai presa! :lol:
Se decidi di aprire tu una bancarella.... dimmelo!
A parte le scontate battute, un altro gran bel pezzo di...penna!
E' molto interessante il sistema di caricamento. ed è molto "succoso" il pennino flessibile!
(promette bene). Il sacchetto lo hai già cambiato od è il suo originale?
Come sempre, Max.... complimenti!
Nello

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

FROS/EROS

Messaggio da maxpop 55 » martedì 1 luglio 2014, 22:03

Grazie Nello, il sacchetto è stato sostituito dopo una bella pulita e lucidata generale.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

FROS/EROS

Messaggio da maxpen2012 » martedì 1 luglio 2014, 22:18

Penna molto interessante questa Eros, che sembra ad occhio risalire agli anni '40 inoltrati...
Il sistema di riempimento non è poi così inusuale, si tratta di una semplice variante del "push knob"
ideato e brevettato nel 1929 nientemeno che dalla Montblanc, che lo usò dal 1930 in poi per la sua serie
a due cifre ( 20,25,30,etc...) che fino ad allora era composta solo da safety, ed in seguito anche per la serie 12X...
I materiali sembrano davvero di ottima qualitá, specie per quel fondello in metallo che è davvero robusto
per una penna, ma ha anche una sua bellezza...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

FROS/EROS

Messaggio da maxpop 55 » martedì 1 luglio 2014, 22:35

Grazie Max, delle spiegazioni storiche sul tipo di carica. :thumbup:
La parte in metallo del fondello come della clip e della vera sul cappuccio, a me sembrano essere in alluminio/duralluminio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10162
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

FROS/EROS

Messaggio da piccardi » mercoledì 2 luglio 2014, 1:05

Propendo per Eros come marchio, primo perché ha un significato e Fros no, secondo perché è registrato all'archivio dei marchi da tale Remigio Virgili di Genova (nel 1942). Ed è registrato pure un pennino astro (in acciaio però) stavolta da Bruno Luschi, un concittadino, nel 1941.

Penna interessante comunque, e di ottima realizzazione a quel che vedo.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi