Breve recensione Delta Passion

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4724
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Breve recensione Delta Passion

Messaggio da vikingo60 » mercoledì 5 ottobre 2011, 22:25

Ho potuto provare la penna Delta che vedete,una Delta Passion messami a disposizione dagli amici di http://www.goldpen.it
lau2(1).jpg
lau2(1).jpg (36.79 KiB) Visto 1643 volte
E' una penna esistente in vari colori.La penna si inserisce nel segmento economico di Delta.Il cappuccio a vite è in resina nera,con alla base un inserto in resina bianca,uno in resina screziata (dello stesso colore del corpo) e infine un altro in resina nera.Sulla testina è inserito il logo di Delta con i pennini sovrapposti,e la clip in acciaio è inserita in una fascetta sotto la testina.La clip presenta nella parte terminale la classica rotellina che facilita l'inserimento nel taschino.Dietro il cappuccio,in alto,c'è la scritta "Delta Italy Passion";la penna non fa quindi parte delle edizioni numerate.
Il corpo penna presenta un finto fondello in resina nera,alla base del quale è inserito un anellino metallico.Il resto del corpo è in resina screziata,in questo caso di colore azzurro.Andando verso il gruppo scrittura la sezione termina con una veretta in argento 925 lavorato uguale a quella montata sul cappuccio della Dolcevita,raffigurante motivi di epoca romana.Subito dopo c'è un altro inserto in resina nera che crea uno sbalzo,prima della filettatura di nuovo in resina colorata.Tale sbalzo non dà fastidio nell'impugnare la penna.
Il sistema di scrittura è a cartuccia/converter;il converter è a semplice innesto.Nella parte del corpo penna che si avvita al gruppo scrittura non esiste un anellino di rinforzo,cosa che sarebbe preferibile.
Il terminale del gruppo scrittura è in resina nera;il pennino decorato,rigido, è in acciaio e la misura,in questo caso M,è riportata sul lato destro dello stesso.Il pennino presenta al centro un foro di sfiato circolare.L'alimentatore è in plastica.Materiali e rifiniture:voto 10.
Andando a caricare la penna con il converter,si nota che questa scrive subito,e la scrittura è sempre pronta,senza incertezze.L'unico appunto è alla rigidità eccessiva del pennino.Qualità di scrittura:voto 9.
La penna si mostra sempre ben bilanciata (meno con il cappuccio calzato dietro) e facilmente impugnabile,non affaticando la mano.
In conclusione:si tratta di una penna di linea piacevole e con un tocco di originalità,adatta ad un uso quotidiano.
Svantaggi:il prezzo,che essendo di quasi 160,00 Euro (considerando tra l'altro il sistema di caricamento a cartuccia/converter anzichè a stantuffo) non è propriamente concorrenziale con i modelli di altre marche.
Tale recensione viene pubblicata in parallelo anche sul sito www.goldpen.it e ringrazio gli amici per avermi messo a disposizione la penna e la relativa foto
Un cordiale saluto a tutti
Alessandro

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2214
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da Daniele » mercoledì 5 ottobre 2011, 23:15

Grazie e complimenti per la recensione Alessandro.
Personalmente trovo questa penna un pò insignificante...
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9770
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da piccardi » mercoledì 5 ottobre 2011, 23:56

Una recensione come sempre molto precisa e dettagliata.

Devo dire che l'accostamento di colori non mi dispiace e non sarebbe male neanche lo stile, ma quella veretta in argento per i miei gusti appesantisce le linee in maniera eccessiva. Senza avrebbero probabilmente ottenuto una penna meno costosa e con una linea più accattivante (almeno per me).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4724
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da vikingo60 » venerdì 7 ottobre 2011, 10:52

Per Daniele:grazie dei complimenti;ho descritto la penna così come è,e la fascetta criticata da Simone non convince neanche me.
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4724
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da vikingo60 » venerdì 7 ottobre 2011, 10:54

piccardi ha scritto:Una recensione come sempre molto precisa e dettagliata.

Devo dire che l'accostamento di colori non mi dispiace e non sarebbe male neanche lo stile, ma quella veretta in argento per i miei gusti appesantisce le linee in maniera eccessiva. Senza avrebbero probabilmente ottenuto una penna meno costosa e con una linea più accattivante (almeno per me).

Simone
Ti ringrazio molto per i tuoi complimenti.
Devo in effetti convenire con te che la fascetta in argento rende la linea della penna più pesante e fa salire il prezzo,cosa che si poteva evitare.
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 581
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da Siberia » venerdì 7 ottobre 2011, 20:18

Ho visto la penna dal vivo e posso dire che è molto più bella di ciò che vedete in foto: è meno pesante nella linea perché molto più piccola dal vivo (almeno questa è stata la mia impressione). La colorazione blu-nero è bellissima ma anche quella verde... per mia esperienza le Delta scrivono bene (anche se a me capitò un M un po' abbondante ma era un altro modello). La comprerei... e il prezzo si... un pochino alto in rapporto ai materiali usati ma sono penne che danno soddisfazione e si paga anche la difficile reperibilità: ad esempio una Passion verde non si trova proprio ovunque. Infatti credo che i modelli della Delta, anche se non in serie limitata, abbiano una produzione numericamente molto molto più bassa di una pelikan m150 o che so... di una waterman - parker - pilot -ecc. e credo che lo stesso discorso valga per gli altri marchi italiani che sono tutti semi - artigianali.
Correggetemi se sbaglio.

ciao a tutti
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4724
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da vikingo60 » venerdì 7 ottobre 2011, 22:58

Siberia ha scritto:Ho visto la penna dal vivo e posso dire che è molto più bella di ciò che vedete in foto: è meno pesante nella linea perché molto più piccola dal vivo (almeno questa è stata la mia impressione). La colorazione blu-nero è bellissima ma anche quella verde... per mia esperienza le Delta scrivono bene (anche se a me capitò un M un po' abbondante ma era un altro modello). La comprerei... e il prezzo si... un pochino alto in rapporto ai materiali usati ma sono penne che danno soddisfazione e si paga anche la difficile reperibilità: ad esempio una Passion verde non si trova proprio ovunque. Infatti credo che i modelli della Delta, anche se non in serie limitata, abbiano una produzione numericamente molto molto più bassa di una pelikan m150 o che so... di una waterman - parker - pilot -ecc. e credo che lo stesso discorso valga per gli altri marchi italiani che sono tutti semi - artigianali.
Correggetemi se sbaglio.

ciao a tutti
Posso confermare la tua impressione:rispetto a Pelikan ,Parker,Waterman ed altro le produzioni italiane sono numericamente inferiori.Inoltre,Delta produce moltissimi modelli.Parecchi,pur non essendo in serie limitata,vengono dismessi dopo un pò di tempo ed escono di produzione,diventando rari da trovare.Un paio di anni fa,quando uscì il modello Passion,la mia negoziante acquistò tutte le colorazioni possibili;ma quando qualche giorno fa le ho chiesto un esemplare per la recensione,le era rimasto solo quello in azzurro marmorizzato.Come tu stesso hai detto,dal vivo la penna rende molto meglio rispetto alla foto.
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
Pupa
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 857
Iscritto il: martedì 31 agosto 2010, 5:17
La mia penna preferita: quella che non ho :)
Il mio inchiostro preferito: Sailor Jentle
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Sardegna
Sesso: Non Specificato
Contatta:

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da Pupa » domenica 9 ottobre 2011, 3:31

E' molto carina,
in fondo...
non so quanto si risparmierebbe senza la veretta in argento...20 euro??

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4724
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da vikingo60 » domenica 9 ottobre 2011, 12:31

Pupa ha scritto:E' molto carina,
in fondo...
non so quanto si risparmierebbe senza la veretta in argento...20 euro??
Forse anche qualcosa di più,credo.
Ciao
Alessandro

StefanoB
Sesso: Non Specificato

Breve recensione Delta Passion

Messaggio da StefanoB » giovedì 16 luglio 2015, 17:50

Vabbe. È una stilo un po più gioiellino. In fondo se era della Visconti cosa si diceva?

Avatar utente
alfredop
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1910
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da alfredop » venerdì 17 luglio 2015, 22:51

piccardi ha scritto:Una recensione come sempre molto precisa e dettagliata.

Devo dire che l'accostamento di colori non mi dispiace e non sarebbe male neanche lo stile, ma quella veretta in argento per i miei gusti appesantisce le linee in maniera eccessiva. Senza avrebbero probabilmente ottenuto una penna meno costosa e con una linea più accattivante (almeno per me).

Simone
Simone c'è la Delta Solaris (anche se fuori produzione) che è sostanzialmente identica alla Passion ma non ha la veretta.

http://thefountainpens.com/delta-solaris/

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9770
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: Breve recensione Delta Passion

Messaggio da piccardi » sabato 18 luglio 2015, 1:59

alfredop ha scritto: Simone c'è la Delta Solaris (anche se fuori produzione) che è sostanzialmente identica alla Passion ma non ha la veretta.
Meglio come linee, ma non mi piacciono i colori...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Sumit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 407
Iscritto il: sabato 14 febbraio 2015, 16:20
La mia penna preferita: Montblanc 134
Il mio inchiostro preferito: Delta
Fp.it 霊気: 021
Località: Rimini
Sesso: Uomo

Breve recensione Delta Passion

Messaggio da Sumit » sabato 25 luglio 2015, 14:08

A me non dispiace la veretta!
Peggio la linea bianca sul cappuccio!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8592
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Breve recensione Delta Passion

Messaggio da maxpop 55 » sabato 25 luglio 2015, 16:24

Mi sarebbe piaciuta la veretta al posto della linea bianca sul cappuccio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi