Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3039
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da Phormula » venerdì 30 novembre 2012, 15:57

Si tratta si un acquisto emozionale, da un negozio online, ma anche fisico, per chi è di Napoli e dintorni.
A colpirmi era stata la bandiera italiana, per uno come me che viaggia spesso all'estero per lavoro e normalmente scrive "tedesco" (Faber Castell), una penna del genere è una sana botta di orgoglio nazionale.
Visto il prezzo più che ragionevole, ho deciso di fare l'acquisto senza prenderla in mano prima, cosa che faccio di rado, preferisco provare prima di acquistare.
La parentela tra Marchiaro e Delta (ho una Delta Scrigno di cui sono strasoddisfatto) ha vinto la mia ritrosia, la reputazione di affidabilità del venditore ha fatto il resto.
Insieme alla stilografica ho preso anche la biro, meccanismo a rotazione e refill G" (tipo Parker) che sostituirò con un Viscoglide Schneider 755B.

La penna è arrivata nel giro di due giorni, spedizione con corriere.
E' contenuta in una bella scatola di finta pelle, come da foto, insieme con il manuale di istruzioni (unico per tutti i prodotti) e due cartucce (una blu ed una nera).
Niente converter, di cui non ho la necessità, e comunque un buon converter universale si trova con meno di 10 Euro.
La penna è realizzata in resina nera, impugnatura compresa, e le dimensioni sono intermedie, nella foto l'ho messa tra una Faber Castell Ambition e una Worther Compact Metal.
E' molto leggera e ben bilanciata, almeno dal mio punto di vista non amo le penne pesanti o troppo grandi e quando scrivo non tengo il tappo infilato sul fusto.
Diciamo che è un "giusto mezzo". L'impugnatura è in resina liscia e cilindrica.

Il cappuccio è a vite, ed è la parte meglio riuscita della penna, con i tre anelli che riproducono la bandiera italiana, la scritta "Markiaro Italy" ed una stella marina (simbolo del marchio) sulla punta.
Il motivo della stella marina è riprodotto anche sul pennino, che è di dimensioni abbondanti, simile a quello della Delta Scrigno.
Si tratta di un pennino in acciaio, probabilmente di provenienza Bock. Il resto della penna è abbastanza anonimo, monocolore nero, se si esclude un anello alla fine del cilindro.
Se dovessi dire la mia, è una penna di quelle che non stonano mai, non è nè troppo classica al punto da apparire seriosa, nè troppo sbarazzina.

Fin qui l'aspetto, per quanto riguarda l'uso, niente da dire, veloce lavaggio con acqua fredda e ho messo una delle due cartucce in dotazione.
Il pennino (nel dubbio ho preso quello M) ha un tratto medio tendente al fine, leggermente più spesso del Faber Castell in acciaio F ma inferiore allo stesso M.
La scorrevolezza è molto buona, scrive senza impuntature, la qualità Delta si fa sentire. Per ora l'ho usata solo per scrivere qualche pagina, ma devo dire che mi per essere stato un acquisto al buio, sono rimasto soddisfatto, anzi, direi doppiamente soddisfatto, trattandosi di un prodotto italiano (e qui vi rimando alle mie motivazioni di acquisto iniziali).

Ultima cosa, la penna andrà a "pensionare" una A.G. Spalding Boston, che non mi aveva mai soddisfatto completamente e che finirà regalata a qualcuno tra i miei amici/conoscenti desideroso di imparare a scrivere con una penna stilografica.
Allegati
a.jpg
a.jpg (96.07 KiB) Visto 1365 volte
b.jpg
b.jpg (53.6 KiB) Visto 1365 volte
c.jpg
c.jpg (65.55 KiB) Visto 1365 volte
d.jpg
d.jpg (71.2 KiB) Visto 1365 volte
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10118
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da piccardi » venerdì 30 novembre 2012, 18:49

Mi pare una penna con una estetica semplice e lineare, come piacciono a me. Molto gradevole, complimenti per l'aquisto e per la recensione.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 749
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Omas Lucens
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da FilippoP » venerdì 30 novembre 2012, 20:13

Grazie per la recensione.
La stavo valutando come regalo di dottorato per un mio amico, nella versione rossa.
Avrei preferito una penna a stantuffo, ma rischierebbe di rimanere in un cassetto.
Queste penne sono ottime per fare il primo passo nel mondo delle stilo, come per me lo è stata la Lamy Studio.
Grazie di nuovo
Filippo

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4746
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da vikingo60 » venerdì 30 novembre 2012, 21:22

Complimenti per la recensione,mi hai preceduto di poco!
Alessandro

Avatar utente
raimondosdc
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 253
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 18:25
La mia penna preferita: Pilot Prera
Il mio inchiostro preferito: Diamine Evergreen
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 069
Località: Procida
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da raimondosdc » sabato 1 dicembre 2012, 8:59

Bella recensione. Io ho una Posillipo e devo dire che mi trovo molto bene. Ho solo avuto un piccolo problema prontamnete risolto dal mio rivenditore nonche dall'assistenza Delta/Markiaro.
Raimondo

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3039
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da Phormula » sabato 1 dicembre 2012, 18:52

Aggiungo un dettaglio importante, per chi come me usa la penna a cartucce. Nonostante la penna sia di dimensioni standard, il modo in cui è stato realizzato il cilindro fa si che si possa caricare una sola cartuccia standard per volta (non è possibile tenere la seconda cartuccia di scorta) e, per lo stesso motivo, non si possono usare le cartucce lunghe, quelle tipo Waterman, per capirci. Quindi si devono tenere le cartucce di scorta a parte. Non saprei dire se questo possa creare problemi anche nell'uso di un converter.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 749
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Omas Lucens
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da FilippoP » sabato 1 dicembre 2012, 20:56

Phormula ha scritto:il modo in cui è stato realizzato il cilindro fa si che si possa caricare una sola cartuccia standard per volta (non è possibile tenere la seconda cartuccia di scorta) e, per lo stesso motivo, non si possono usare le cartucce lunghe, quelle tipo Waterman, per capirci.
Ahh... Questo è un guaio..
Filippo

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4746
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da vikingo60 » sabato 1 dicembre 2012, 23:06

Phormula ha scritto:Aggiungo un dettaglio importante, per chi come me usa la penna a cartucce. Nonostante la penna sia di dimensioni standard, il modo in cui è stato realizzato il cilindro fa si che si possa caricare una sola cartuccia standard per volta (non è possibile tenere la seconda cartuccia di scorta) e, per lo stesso motivo, non si possono usare le cartucce lunghe, quelle tipo Waterman, per capirci. Quindi si devono tenere le cartucce di scorta a parte. Non saprei dire se questo possa creare problemi anche nell'uso di un converter.
No,io ho montato un converter Delta non filettato e per fortuna ci entra benissimo.Aggiungo che si tratta di un'ottima penna,molto valida e con ottima qualità di scrittura.
Avevo preparato la recensione ma...sono stato preceduto!
Cordiali saluti
Alessandro

Avatar utente
FilippoP
Levetta
Levetta
Messaggi: 749
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:31
La mia penna preferita: Omas Lucens
Il mio inchiostro preferito: Sheaffer Skrip Black
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 049
Località: Bologna
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da FilippoP » domenica 2 dicembre 2012, 0:40

vikingo60 ha scritto:Avevo preparato la recensione ma...
Ciao Alessandro,
perche' non pubblicarla ugualmente? E' comunque interessante avere una varieta' di punti di vista...

Ciao
Filippo

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3039
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da Phormula » domenica 2 dicembre 2012, 15:26

FilippoP ha scritto:
vikingo60 ha scritto:Avevo preparato la recensione ma...
Ciao Alessandro,
perche' non pubblicarla ugualmente? E' comunque interessante avere una varieta' di punti di vista...

Ciao

Sono d'accordo, magari si potrebbero mettere tutti questi messaggi in una sezione "Prove su carta" (le penne è un po' difficile provarle su strada" e creare un indice, così si crea una banca dati utile a chi deve scegliere.

@vikingo, io non ho il converter Delta, ne ho uno di marca ignota, ho provato a metterlo ma non ci sta.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1070
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da AeRoberto » domenica 2 dicembre 2012, 21:50

Phormula ha scritto: Sono d'accordo, magari si potrebbero mettere tutti questi messaggi in una sezione "Prove su carta" (le penne è un po' difficile provarle su strada" e creare un indice, così si crea una banca dati utile a chi deve scegliere.

@vikingo, io non ho il converter Delta, ne ho uno di marca ignota, ho provato a metterlo ma non ci sta.
Tipo viewtopic.php?f=8&t=1404?

Comunque sono d'accordo anche io nel chiedere la pubblicazione della recensione, anche perché sarebbe un peccato dopo tutta la fatica per scriverla.

Avatar utente
vikingo60
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 4746
Iscritto il: mercoledì 5 maggio 2010, 16:50
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 060
Arte Italiana FP.IT M: 060
Fp.it ℵ: 113
Fp.it Vera: 060
Località: Isernia
Sesso:

Re: Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da vikingo60 » domenica 2 dicembre 2012, 23:20

Vi ringrazio tutti,la pubblicherò a breve.
La mia Gaiola è il modello base,mentre quella di Phormula è la Gaiola T,con il tricolore italiano.
Riguardo al converter,me ne sono procurato uno originale Delta.
Alessandro

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da Rogozin » martedì 4 dicembre 2012, 12:05

Grazie della recensione che metto subito in indice, Phormula.

Seppure non mi dispiacciano penne "particolari", apprezzo senza dubbio la sobrietà di questa tua Delta (Markiaro). Molto belle anche le foto :)

Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1329
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Toffee Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da scossa » martedì 4 dicembre 2012, 13:46

Bella, bella, mi piace molto (penna e recensione), grazie.
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7180
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Prime impressioni - Markiaro Gaiola

Messaggio da Ottorino » martedì 4 dicembre 2012, 17:01

Certo che sarebbe interessante avere due opinioni !!!
Anzi, caro Alessandro, ti PREGO/DIFFIDO/SCONGIURO/VIETO/CONSIGLIO/MI AUGURO (non torna !!) dal modificare quella che hai già fatto !!! :D :D
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi