Avete un marchio preferito? E perché?

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 585
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da sussak »

Alla fine degli anni settanta non c'era ancora il consumismo di oggi ( o meglio dell'altro ieri), le spese andavano ben ponderate e gli oggetti dovevano durare. Mio padre aveva scritto per decine di anni con una Parker 51, ma per me non c'era feeling.
Comprai da Brunori una Pelikan M800 con il pennino EF (che naturalmente scrive come un F), al limite delle mie possibilità di spesa di allora. Ho sempre scritto con lei per oltre 40 anni, tutti i giorni, pagine su pagine su fogli di quinterno, senza mai il benchè minimo problema; è ancora come nuova, senza segni e senza usura, riparte immediatamente anche dopo mesi e mesi, ha un flusso costante di inchiostro sia carica che quasi scarica.
In parole povere se dovessi rinunciare a tutte, e tenerne una sola, terrei lei, la prima e la migliore.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

cirovallone
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: martedì 2 febbraio 2016, 10:20

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da cirovallone »

sussak ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 10:30
Alla fine degli anni settanta non c'era ancora il consumismo di oggi ( o meglio dell'altro ieri), le spese andavano ben ponderate e gli oggetti dovevano durare. Mio padre aveva scritto per decine di anni con una Parker 51, ma per me non c'era feeling.
Comprai da Brunori una Pelikan M800 con il pennino EF (che naturalmente scrive come un F), al limite delle mie possibilità di spesa di allora. Ho sempre scritto con lei per oltre 40 anni, tutti i giorni, pagine su pagine su fogli di quinterno, senza mai il benchè minimo problema; è ancora come nuova, senza segni e senza usura, riparte immediatamente anche dopo mesi e mesi, ha un flusso costante di inchiostro sia carica che quasi scarica.
In parole povere se dovessi rinunciare a tutte, e tenerne una sola, terrei lei, la prima e la migliore.
:thumbup: :thumbup:

Avatar utente
jebstuart
Levetta
Levetta
Messaggi: 701
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da jebstuart »

Rispondo utilizzando un criterio squisitamente emotivo, indicando in pratica i marchi nella produzione dei quali si collocano le penne che più mi piacciono. La mia personale classifica non tiene invece in alcuna considerazione il rapporto qualità/prezzo, in cui probabilmente nessuno dei marchi indicati eccelle...

Ciò detto, al primo posto Omas e Montblanc (pressoché ex aequo). Un po' distanziate (e nell'ordine) Sheaffer, Pelikan, Aurora, Delta e Parker.
Ovviamente, ognuno di questi marchi produce o ha prodotto almeno un modello che non mi piace affatto (con particolare riferimento alle edizioni speciali, che trovo generalmente ridondanti e barocche quando non francamente kitsch).



Edit: ... avevo dimenticato Pelikan ... :mrgreen:
Ultima modifica di jebstuart il mercoledì 27 maggio 2020, 11:45, modificato 1 volta in totale.
Mauro

maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da maylota »

sussak ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 10:30

Comprai da Brunori una Pelikan M800 con il pennino EF (che naturalmente scrive come un F), al limite delle mie possibilità di spesa di allora. Ho sempre scritto con lei per oltre 40 anni, tutti i giorni, pagine su pagine su fogli di quinterno, senza mai il benchè minimo problema; è ancora come nuova, senza segni e senza usura, riparte immediatamente anche dopo mesi e mesi, ha un flusso costante di inchiostro sia carica che quasi scarica.
In parole povere se dovessi rinunciare a tutte, e tenerne una sola, terrei lei, la prima e la migliore.
:thumbup: Le penne vendute da Brunori sono sempre state migliori di tutte le altre. Probabilmente per l'influsso della "pietra filosofale" che teneva nel retro :D

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2311
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da Maruska »

Il mio cuore batte per le PELIKAN che sono super affidabili e veri muli di scrittura, seguono Pilot ma solo la Capless, e l'Aurora in particolare la Optima. Detesto con tutto il cuore: Visconti, Delta, Montblanc. Delle Lamy mi piace solo la Safari; Twsbi solo la ECO, le Sailor le guardo con sospetto, i pennini fini vanno bene solo per scrivere cose minutissime e i pennini medi sono orribili, almeno per me.
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Spiller84
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 270
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da Spiller84 »

Io ho solo poche penne, meno di una ventina, tutte economiche e quasi tutte diverse, quindi è poco attendibile la mia esperienza. Nel mio parchetto penne, però, le "doppiette" sono costituite da coppie di Aurora, Pilot, e Noodler's. E anche un paio di Jinhao e Pai Li. Fra quelle che possiedo, quelle che mi hanno più colpito per affidabilità sono le Pilot, la Sheaffer, e le Aurora. Menzione d'onore per la Parker 45. Quindi, se dovessi dare una preferenza parziale, per ora mi orienterei sui succitati marchi, ma sono sempre pronto ad aggiunte

Avatar utente
mistermike
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 301
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2017, 17:09
La mia penna preferita: Pelikan M 200
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Pompei
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da mistermike »

Pelikan per l'affidabilità, soprattutto la serie M. Seguono Parker, Aurora e Platinum.

lucacecchi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 75
Iscritto il: lunedì 14 ottobre 2019, 1:23

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da lucacecchi »

Vi adoro... ognuno ha la sua marca preferita e la ama.
Bellissimo, se fossimo robot analizzeremo le penne e tutti sceglieremmo le stesse.

Io ho iniziato con le parker ed un pezzo di cuore è rimasto là, nonostante non sia mai riuscito ad innamorarmi della loro scrittura tanto che ho abbandonato tutte le moderne e mi sono dedicato a quelle pre anni 60.

L'amore vero è per Aurora, forse perchè la prima penna di un certo livello è stata una 88 Big ma il design di Omas e Visconti è eccezionale.

Delle straniere un posto particolare l'occupa la Sheaffer che scrive benissimo ed i suoi pennini conici sono bellissimi.

Purtroppo sono a secco delle Giapponesi ma visto la mia ossessione compulsiva cerco di restare il più possibile in Italia.

Luca

Avatar utente
Cuneiforme
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2019, 1:43
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da Cuneiforme »

Per me Aurora perché soddisfa sia per qualità di scrittura che per estetica. A seguire Pelikan e giapponesi, la prima per ottima qualità ed estetica ma con flussi e tratti troppo abbondanti, le altre ottime in scrittura ma talvolta meno accattivanti esteticamente. Un punto in più per Aurora essendo stata la mia prima penna (ipsilon deluxe).

Iridium
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 292
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2018, 5:52
La mia penna preferita: Pilot Capless Blue Carbonesque
Il mio inchiostro preferito: Sailor Souboku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Palermo

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da Iridium »

la mia esperienza è troppo limitata per una scelta che sia duratura. Al momento preferisco le Pilot, per me il punto fondamentale è che scrivano bene, poi in ordine sparso la qualità costruttiva non intesa in termini di materiali pregiati ma, anche plastica che sia assemblata bene e resista nel tempo anche se non sta conservata in una scatola ma se va portata al lavoro o a scuola tutti i giorni, poi la varietà di penne che il marchio offre e anche il rapporto qualità prezzo. dando un punteggio a tutte queste caratteristiche al momento per me vince Pilot. Poi quando potrò acquistare una Montblanc Starwalker Douè magari i punteggi se ne andranno a far benedire (soprattutto il qualità prezzo) e cambierò idea :mrgreen:
Fabio

Il silenzio è d’oro (William Shakespeare)

giorgiogreco
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: domenica 17 dicembre 2017, 23:20

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da giorgiogreco »

wahl eversharp goldseal oversize brazilian green pennino flessibile

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 13005
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da maxpop 55 »

Attualmente Leonardo, da quando ho visitato il loro laboratorio ed ho conosciuto Matrone.
Ho seguito i vari processi della lavorazione, la competenza dei dirigenti, degli operai ed ora ciliegina sulla torta un operaio specializzato sui pennini addetto al controllo qualità finale che li testava prima della consegna.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2719
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da alfredop »

Io vado molto sul momento, però Pelikan è una costante per i motivi che ha spiegato bene Sussak. L'altro mio marchio preferito è Sheaffer.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

cirovallone
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: martedì 2 febbraio 2016, 10:20

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da cirovallone »

Nella mia poca esperienza ( a parte una Omas alba che persi anni fa), la M200 marble brown
è quella che mi fa letteralmente godere. Secondo me dà dipendenza! 😀😀

Paolo196
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 44
Iscritto il: mercoledì 22 aprile 2015, 23:01
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Reggio Emilia

Avete un marchio preferito? E perché?

Messaggio da Paolo196 »

Non ho un Marchio preferito in assoluto, scelgo le mie penne in base a ciò che mi piacerebbe ottenere in termini di scrittura, unitamente alle caratteristiche tecniche e all'estetica. Di volta in volta la mia scelta è caduta su Case diverse.

Dovessi fare una scelta per andare sul sicuro direi Pilot.

Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”